La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

REGNI ROMANO-BARBARICI: TEODORICO IMPERO ROMANO D’ORIENTE: GIUSTINIANO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "REGNI ROMANO-BARBARICI: TEODORICO IMPERO ROMANO D’ORIENTE: GIUSTINIANO."— Transcript della presentazione:

1 REGNI ROMANO-BARBARICI: TEODORICO IMPERO ROMANO D’ORIENTE: GIUSTINIANO

2 MAPPA DELL’EUROPA DOPO IL CROLLO DELL’IMPERO ROMANO D’OCCIDENTE

3 Da Odoacre a Teodorico 476: Odoacre, re degli Eruli, depone Romolo Augusto e chiede inutilmente la carica a Bisanzio di imperatore d’occidente 489: gli Ostrogoti guidati da Teodorico vengono autorizzati dall’imperatore d’oriente Zenone a scacciare Odoacre 493: dopo 2 anni di assedio i 2 re fanno un patto: governeranno insieme i rispettivi popoli Teodorico uccide a tradimento Odoacre

4 ROMANI AMMINISTRAZIONE LEGISLAZIONE OSTROGOTI ESERCITO REGNI ROMANO- BARBARICI CAPENDO L'IMPORTANZA DELLE STRUTTURE AMMINISTRATIVE CREATE DAI ROMANI DECISE DI CREARE UN REGNO IN CUI ROMANI e OSTROGOTI VIVESSERO IN PACE E DIVIDENDOSI I COMPITI TEODORICO Nel 493 sconfigge Odoacre e fonda un regno con capitale Ravenna

5 Il Regno di Teodorico Civiltà L’Arte Coesistenza Goti e Romani convissero pacificamente dividendosi le mansioni: militari per i Goti, civili per i Romani. Ognuno manteneva le proprie leggi Pace, ordine, supremazia del Diritto, Teodorico si affidò ai consigli di patrizi romani (Boezio e Cassiodoro). Corretti i rapporti con la Chiesa, non ci furono scontri tra Ariani e Cattolici Teodorico abbellì la capitale Ravenna e restaurò altre città italiche. Lunga pace che consentì una ripresa economica dopo secoli bui

6 ARIANESIMO L’ Arianesimo deriva dal nome di Ario vissuto nel IV sec.. Una delle prime, e probabilmente, principali tematiche di dibattito tra i primi Cristiani, fu la divinità di Cristo. Gesù era realmente Dio in sembianze umane o era un essere creato? Gesù era veramente Dio oppure simile a Dio? Ario riteneva che Gesù fosse creato da Dio come il primo atto della creazione e che Egli fosse il coronamento di tutta la creazione. L’Arianesimo, dunque, è la teoria che Gesù era un essere creato con attributi divini, ma non era Dio.

7 Ravenna e Teodorico S.Apolinnare Nuovo Battistero degli Ariani Il bacio di Giuda, mosaico in S.Apollinare Mausoleo di Teodorico Mosaico del Battistero

8 La fine di Teodorico Il nuovo imperatore d’Oriente, Giustino, avversario della religione ariana, ostacolò il piano di pacificazione tra ariani e cattolici di Teodorico Teodorico venne attaccato in Gallia dai Franchi, convertiti al cattolicesimo, e perse i territori della Provenza Per difendere l’arianesimo si scagliò contro il papa e i cattolici. Alla sua morte era finita la collaborazion e fra Romani e Ostrogoti in Italia I FranchiGiustino 526: muore

9 Giustiniano Forse fu il più grande imperatore d’Oriente ( ) Renovatio Imperii: – Restaurare l’impero romano- cristiano – Rafforzare l’amministrazione su tutto il territorio – Riconquistare le terre occupate dai regni romano- barbarici – Unificare le leggi e la religione in tutto l’impero. Corpus Iuris civilis

10 Cesaropapismo La persona dell’Imperatore d’Oriente era considerata sacra. La Chiesa era sottomessa all’imperatore che, oltre al potere politico, aveva i seguenti poteri religiosi: NON SOLO QUINDI L’AUTORITA’ DELL’IMPERATORE DISCENDEVA DA DIO, MA L’IMPERATORE ERA IL RAPPRESENTANTE DI DIO IN TERRA Cesare Papa

11 La riconquista dell’Occidente Obiettivo di Giustiniano era riconquistare il Mediterraneo Confidava nella debolezza dei regni romano- barbarici Aveva anche motivazioni religiose: combattere l’eresia dell’arianesimo Prima fu necessaria la “pace eterna” con il re persiano Cosroe I (532) Poi sconfisse la rivolta interna detta di Nika, e infine potè iniziare la conquista del Mediterraneo una violenta insurrezione causata dall’’eccessivo autoritarismo imperiale e dalle tasse troppo alte. A manovrarla, sono i parenti di Giustino I, estromessi dal potere

12 Le donne nella società bizantina Teodora, la moglie di Giustiniano, convince l’Imperatore a non fuggire durante la sommossa di Nika Le moglie degli imperatori godevano del titolo di AUGUSTE (degne di venerazione) e di BASILISSE (regine) Partecipavano alle cerimonie ufficiali e talvolta alle decisioni del governo Teodora era una ballerina del circo di Costantinopoli. Giustiniano si innamorò di lei e lo zio Giustino che lo aveva adottato, pur di salvare la stabilità dell’impero e assicurare la successione al trono, modificò la legge che impediva ai membri dell’ordine senatorio si sposare donne dello spettacolo.

13 Giustiniano intendeva riprendere il controllo delle zone che da molti decenni si erano rese autonome dal controllo imperiale: L’Africa nord – occidentale (1), in mano ai Vandali la penisola italiana e la zona adriatica orientale (2), controllate dagli Ostrogoti 1 2

14 Le guerre Belisario e Narsete grandi generali 1 Contro i Vandali. Divisi al loro interno e indeboliti, vennero sconfitti dal generale Belisario nel 534. La rapida vittoria indusse Giustiniano ad attaccare I Goti in Italia 2 GUERRA GRECO_GOTICA Anche tra i Goti c’erano state lotte epr la successione di Teodorico, culminate con l’uccisione di sua moglie Amalasunta. Questo indusse Belisario a sbarcare in Italia e a conquistare il Sud (535) 3 540: viene presa anche Ravenna, ma il nuovo re goto Totila, riconquistò l’Italia del sud. Fu Narsete a sconfiggerlo a Gualdo Tadino (553) dopo 10 anni di lotte 4 554: l’ultima campagna è contro i Visigoti nella Spagna del Sud. L’idea di conquistare tutta la Spagna fallisce per il pericolo persiano a est L’Italia torna sotto il dominio dell’Impero d’Oriente

15 La Prammatica Sanzione Per sancire il ritorno dell'Italia sotto il dominio dell'impero d’Oriente venne sancita la Prammatica Sanzione (554) Con essa si estendevano le leggi di Bisanzio a tutta Italia L’Italia veniva governata da un esarca, delegato dell’imperatore, che stava a Ravenna Venne emanato "su richiesta di Vigilio" il papa, ma era solo una scusa, per sfruttarne l’autorità

16 Confronto A sinistra: L’Impero Romano d’Oriente (Bizantino) all’inizio del 500 A destra: L’impero dopo le conquiste di Giustiniano

17 Arte bizantina I monumenti dell’arte bizantina erano semplici all’esterno e molto ricchi all’interno = LA RICCHEZZA DEL CRISTIANO E’ INTERIORE E NON ESTERIORE

18 Video Ravenna bizantina re=player_detailpage


Scaricare ppt "REGNI ROMANO-BARBARICI: TEODORICO IMPERO ROMANO D’ORIENTE: GIUSTINIANO."

Presentazioni simili


Annunci Google