La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Corso di formazione “Cablaggio strutturato”. 2 Il cablaggio strutturato è l’insieme di tutti i componenti “passivi” (cavi connettori, armadi ecc.) necessari.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Corso di formazione “Cablaggio strutturato”. 2 Il cablaggio strutturato è l’insieme di tutti i componenti “passivi” (cavi connettori, armadi ecc.) necessari."— Transcript della presentazione:

1 1 Corso di formazione “Cablaggio strutturato”

2 2 Il cablaggio strutturato è l’insieme di tutti i componenti “passivi” (cavi connettori, armadi ecc.) necessari alla realizzazione di una rete informatica (LAN). Il cablaggio strutturato è trasparente ad ogni tipo di applicazione.

3 3 Per rete si intende l’insieme dei cavi e dei collegamenti che permettono all’utente di condividere le informazioni Local Area Network (LAN) E’ riferita al singolo edificio, generalmente l’estensione non è superiore ad 1Km 2 Metropolitan Area Network (MAN) E’ riferita ad aree urbane con estensione (raggio) da 20 a 100 Km Wide Area Network (WAN) Wide Area Network (WAN) E’ riferita ad aree geografiche vaste, generalmente si utilizzano linee di gestori pubblici

4 4 La rete LAN permette di condividere risorse e servizi centralizzati (PC, stampanti, fax ed altro). All’interno di una LAN le informazioni sono veicolate da un “Protocollo di Comunicazione”. Il “Protocollo” è il linguaggio di comunicazione tra i dispositivi.

5 5 EIA / TIA Sono le prime normative del cablaggio strutturato, nascono negli USA nel 1991 e sono prese a riferimento anche in altri Paesi ISO / IEC EIA / TIA 568 B Sono lo standard internazionale e americano per il cablaggio delle telecomunicazioni, definiscono un generico sistema di cablaggio e garantiscono la compatibilità fra componenti di differenti costruttori. LE NORMATIVE

6 6 EN Sono lo standard europeo per il cablaggio delle telecomunicazioni, derivano dalla norma ISO/IEC EN Sono lo standard europeo per il cablaggio strutturato in riferimento all’installazione dei componenti. LE NORMATIVE

7 7 Cablaggio orizzontale Max. 90mt Min. n°2 cavi Cat.5e 24 AWG Bretelle di collegamento Max. 5 mt. Bretelle di permutazione Max. 5 mt. Totale lunghezza mt. Nel cablaggio orizzontale fonia e dati utilizzano cavi con identiche caratteristiche

8 8 Categoria Attesta le caratteristiche trasmissive del singolo componente escludendo il contesto installativo Classe Determina le prestazioni dell’intero impianto

9 9 TWISTED PAIR (RAME) FIBRA OTTICA I MEZZI TRASMISSIVI

10 10 GEWISS CAVI FTP Quando sono presenti disturbi elettromagnetici (EMC), o rischio degli stessi. Esempi di disturbi EMC possono essere: - reti elettriche ad elevato assorbimento - apparecchi elettromedicali - grossi motori - forni ad induzione - reattori per lampade fluorescenti CAVI UTP Idoneo per installazioni in cui non esistono rischi di inquinamento elettromagnetico (disturbi EMC). GEWISS

11 11 MULTIMODALE (offerta GEWISS) -Accetta diversi tipi di propagazione della luce -Supporta lunghezza d’onda di 850 e 1300 nanometri -La sorgente della luce è un led. MONOMODALE -Accetta un solo modo di propagazione della luce (modo assiale). -Supporta lunghezza d’onda di 1300 e 1550 nanometri -La sorgente della luce è un laser. TIPOLOGIA DI CAVI IN FIBRA OTTICA

12 12 RJ 45 SC MT-RJ RAME F.O. Connettori ammessi dallo standard

13 13 TIPI DI APPARATI ATTIVI presenti sul mercato -HUB -SWICTH -ROUTER -SCHEDE DI RETE

14 14 HUB dispositivi che permettono di collegare tra loro tutti gli utenti di una rete, condividendo la stessa banda di trasmissione. I dati raggiungono tutti gli utenti della rete

15 15 SWITCH dispositivi che permettono di gestire collegamenti temporanei e selettivi tra gli utenti di una rete. I dati raggiungono solamente il destinatario

16 16 ROUTER dispositivi per inviare dati verso una rete pubblica o per collegare segmenti di rete che utilizzano protocolli differenti. LAN MAN

17 17 - Un armadio ogni 1000mq - Max 100 PdL per ogni armadio - Prevedere 1 PdL ogni 10mq - Posare 2 cavi per ogni PdL In mancanza di specifiche di progetto prevedere:

18 18 Forza massima di trazione del cavo - La forza di trazione sul cavo non deve superare 150 N (UTP/FTP) e 250 N (STP). - Per ogni cavo sono ammesse max n° 2 curve a 90°. - Non tirare il cavo per più di 30mt. - Il cavo deve essere fissato ogni 1,5 mt.

19 19 Tipo Connessione Sono possibili n°2 tipologie di connessione, T568A e T568B; queste differiscono nell’inversione delle coppie 2 e 3. Non sono possibili soluzioni miste.

20 20 13 mm Sbinatura delle Coppie In fase di collegamento (ad un connettore) le coppie twistate devono essere “aperte”(o sbinate); la lunghezza di sbinatura non deve superare i 13mm.

21 Etichettatura delle Utenze Per eseguire una facile permutazione (o manutenzione) le prese utente e da pannello devono essere chiaramente contraddistinte da numeri o sigle.

22 22 La Certificazione di un impianto di Cablaggio Strutturato serve ad attestare la conformità dell’intero sistema agli standard e alle richieste del commitente. La Certificazione è riferita alla Classe dell’impianto nella sua totalità, e non alle caratteristiche del singolo componente. La Certificazione pur non essendo obbligatoria è certamente consigliata, in modo da evitare future possibili contestazioni. Cablaggio Strutturato

23 23 LE PRESE UTENTE RJ12 - RJ45 Prese utente UTP e FTP: tutte in versione a cablaggio rapido e semplificato Riduzione di circa il 40% dei tempi di installazione Invito per la separazione dei conduttori Riscontro per il taglio delle estremità dei conduttori Coperchio con guide per posizionare le coppie e i singoli conduttori

24 24 Oltre ai classici connettori SC e ST, il nuovissimo connettore MT-RJ che non richiede colla e lappatura per il cablaggio In poco spazio (Tx e Rx integrati) una connessione rapida e di qualità. LE PRESE UTENTE F.O. MT-RJ


Scaricare ppt "1 Corso di formazione “Cablaggio strutturato”. 2 Il cablaggio strutturato è l’insieme di tutti i componenti “passivi” (cavi connettori, armadi ecc.) necessari."

Presentazioni simili


Annunci Google