La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Una nuova strategia per una Confindustria della Toscana del sud.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Una nuova strategia per una Confindustria della Toscana del sud."— Transcript della presentazione:

1 Una nuova strategia per una Confindustria della Toscana del sud

2 n. aziende n. Associazioni territoriali Fonte: Registro Imprese ASSOCIAZIONI TERRITORIALI: indici di bilancio 2011 Grosseto 166 Siena 321 INSIEME °

3 n. dipendenti associati n. Associazioni territoriali Fonte: Registro Imprese ASSOCIAZIONI TERRITORIALI: indici di bilancio 2011 Grosseto Siena INSIEME °

4 Semplificazione : meno territoriali, meno categorie, meno parcellizzazione Fare ciò che chiediamo di fare alle amministrazioni Accrescere il nostro ruolo e peso in Toscana e in Italia Razionalizzare le attività di «back office» Specializzare e ottimizzare il «front office» (dipendenza gerarchica e funzionale) Investire in ICT

5 Mantenimento sedi e servizi nelle sedi attuali Mantenimento autonomia della rappresentanza a livello locale (provinciale, nelle vallate) Sviluppo delle relazioni fra le aziende associate (unificazione sezioni merceologiche a livello interprovinciale) Sviluppo relazioni con le altre amministrazioni locali

6 Mantenere il contatto con la base associativa Riunioni itineranti in un territorio più vasto (videoconferenze) Ridimensionamento ruolo delle Province (in ogni caso) Riorganizzazione delle altre amministrazioni dello Stato Processi di aggregazione delle altre associazioni e delle OO SS Assemblee generali anche in videoconferenza dalle sedi

7 Unione Industriali Roma, Frosinone, Rieti, Viterbo (2012) Confindustria Umbria (2013) Federazione fra le Confindustrie di Prato, Lucca e Pistoia (2013) Commissione Pesenti: elevare la dimensione minima della rappresentanza delle associazioni aderenti a Confindustria

8 Assemblea Generale (1066 soci) Presidente eletto dall’Assemblea Due Vicepresidenti eletti (rappresentanza territori) Comitato di Presidenza (8/10 componenti, di diritto ed eletti) Giunta (30 componenti) Direttore Generale (nomina la Giunta fra i Direttori che coprono le direzioni provinciali e delle aree (specializzazione) Comitati tecnici, gruppi di lavoro ….

9 Assemblea Presidente, Vicepresidenti Consiglio Direttivo (gruppi territoriali e rappresentanti locali delle sezioni interprovinciali) Gruppi territoriali Direttore (anche direttore aree interprovinciale) Mantenimento riferimenti locali (Confindustria Arezzo, Valtiberina, Casentino, Valdarno, Valdichiana …)

10 Consistenza economica della nuova Associazione ONERI PERSONALE CONTRIBUTI AL SISTEMA CONFEDERALE ALTRI COSTI TOTALE ONERI PROVENTI CONTRIBUTI ASSOCIATIVI ALTRI PROVENTI TOTALE PROVENTI RISULTATO DI ESERCIZIO

11 Consistenza economica della nuova Società di Servizi FATTURATO COSTI PERSONALE COSTI DI CONDUZIONE ALTRI COSTI Risultato di CE ante imposte

12 ORGANI DELLA/E SOCIETA’ DI SERVIZI Consiglio di Amministrazione Rappresentanza paritaria dei tre territori provinciali, nominati dalla Giunta su proposta dei Consigli Direttivi provinciali Amministratore Delegato Nominato dal Consiglio di Amministrazione fra i tre Direttori provinciali. Direttore o Direttori di Area Nominato/i dal Consiglio di Amministrazione

13 Assemblea Presidente, Vicepresidenti Consiglio Direttivo (gruppi territoriali e rappresentanti locali delle sezioni interprovinciali) Mantenimento Gruppi territoriali (Confindustria Arezzo, Valtiberina, Casentino, Valdarno, Valdichiana …)

14


Scaricare ppt "Una nuova strategia per una Confindustria della Toscana del sud."

Presentazioni simili


Annunci Google