La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il progetto MINERVA: network europeo per la promozione della cultura su web Rossella Caffo14 maggio 2004 Ministerial NEtwoRk for Valorising Activities.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il progetto MINERVA: network europeo per la promozione della cultura su web Rossella Caffo14 maggio 2004 Ministerial NEtwoRk for Valorising Activities."— Transcript della presentazione:

1 Il progetto MINERVA: network europeo per la promozione della cultura su web Rossella Caffo14 maggio 2004 Ministerial NEtwoRk for Valorising Activities in digitisation

2 L’iniziativa e-Europe è stata varata nel dicembre 1999 per incentivare lo sviluppo di Internet e della nuova economia in Europa e permettere a tutti i cittadini di partecipare alla società dell'informazione. Gli Stati membri e la Commissione europea sono stati invitati a creare congiuntamente un meccanismo di coordinamento per le politiche e i programmi di digitalizzazione. Il quadro di riferimento di MINERVA: eEurope

3 Il quadro di riferimento di MINERVA: Principi di Lund La Commissione europea organizza a Lund (4 aprile 2001) un incontro fra rappresentanti ed esperti degli Stati membri per mettere in atto un meccanismo di coordinamento di politiche e programmi di digitalizzazione negli Stati membri e incentivare i contenuti culturali europei sulle reti globali. A conclusione del meeting di esperti vengono redatti i Principi di Lund, a partire dai quali è stato poi sviluppato il Piano d’azione di Lund.

4 A questo patrimonio deve essere dato pubblico accesso attraverso la digitalizzazione dei contenuti culturali europei, essenziale anche per sostenere e promuovere la diversità culturale in un ambiente globalizzato. Il quadro di riferimento di MINERVA: Principi di Lund

5 La Commissione Europea ha chiesto agli Stati membri di nominare ufficialmente dei rappresentanti nazionali per la digitalizzazione. L’insieme di tali rappresentanti costituisce il Gruppo dei Rappresentanti Nazionali ( NRG - National Representatives Group). Il quadro di riferimento di MINERVA: NRG

6 Il NRG si riunisce ogni 6 mesi, ospite della Presidenza di turno dell’Unione. Compiti del NRG: garantire una stretta collaborazione tra i Ministeri e le istituzioni governative e la Commissione Europea; essere portavoce delle politiche e dei programmi nazionali e assicurare la diffusione delle politiche e dei programmi comunitari a livello nazionale e locale; dare visibilità alle iniziative nazionali; promuovere e monitorare l’attuazione dei principi di Lund

7 MINERVA MINERVA è lo strumento operativo del NRG. progetto finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma IST (5° Programma Quadro) sostiene l’attuazione del Piano di azione di Lund MINERVA ha costituito una rete dei ministeri della cultura europei. Ne sono membri tutti e 15 gli Stati dell’Unione. L’Italia coordina il progetto.

8 MINERVA Obiettivi:  Discutere, comparare e armonizzare le attività condotte nell’ambito della digitalizzazione del patrimonio culturale con l’obiettivo di conoscere e scambiare esperienze a livello europeo  Creare una piattaforma comune europea e sviluppare raccomandazioni e linee guida condivise su digitalizzazione, standard e interoperabilità, accessibilità e conservazione a lungo termine dei contenuti, qualità dei siti web  Coordinare i relativi programmi nazionali  Allargare la rete  Cooperare con altri progetti nel settore della digitalizzazione  Rendere stabile la rete

9 Estensione della rete: MINERVA Plus MINERVAplus è l’estensione del progetto MINERVA ai paesi che sono entrati nell’Unione Europea nel maggio 2004, a Russia e Israele. Il progetto è partito il 1 febbraio 2004

10 Impatto di MINERVA MINERVA ha dimostrato di aver contribuito alla creazione di un largo consenso a livello istituzionale circa l’importanza della diffusione via web del patrimonio culturale europeo. Il NRG ha attivato una un meccanismo di costante collaborazione istituzionale tra le presidenze del Consiglio dell’Unione Europea. MINERVA ha influito sui programmi nazionali di digitalizzazione portati avanti da alcuni stati membri dell’Unione, tra cui Belgio, Francia, Italia e Svezia.

11 MINERVA: i risultati concreti La Carta di Parma Il Progress Report La guida alle buone pratiche La qualità del web culturale Le Technical guidelines La formazione Il cluster MinervaPLUS MICHAEL e il portale

12 La Carta di Parma Nel corso della conferenza Quality in cultural Web sites (Parma novembre 2003), evento della Presidenza italiana, è stata presentata la Carta di Parma, un programma comune adottato dal NRG che riprende e rinforza i Principi di Lund che ne sono il fondamento.

13 Gli articoli Uso intelligente delle nuove tecnologie 2 - Accessibilità 3 – Qualità 4 - Diritti di proprietà intellettuale e diritto alla riservatezza 5 - Interoperabilità e standard

14 Gli articoli Inventari e multilinguismo 7 - Benchmarking 8 - Cooperazione a livello nazionale, europeo e internazionale 9 - Allargamento 10 - Costruire il futuro insieme: in prima linea verso la società della conoscenza

15 Il Progress Report Il Progress Report del NRG ha come obiettivo quello di diffondere politiche, programmi, progetti di digitalizzazione del patrimonio culturale portati avanti dai paesi membri dell’Unione Europea. L’aggiornamento 2003 è in corso di stampa e comprenderà anche i contributi dei paesi di nuova accessione, Israele e Russia.

16 Guida alle buone pratiche Traduzione italiana del Good practices handbook edito dal gruppo di lavoro europeo. Fornisce informazioni pratiche rivolte a chi deve progettare e gestire progetti di digitalizzzazione. È basato sulla raccolta ragionata delle buone pratiche europee conclusasi nel maggio 2002 ed è arricchito da una sezione che raccoglie le linee guida esistenti per la digitalizzazione.

17 Buone pratiche: nuova raccolta MINERVA ha lanciato una nuova raccolta di esempi di buone pratiche e di segnalazione di centri di competenza, con l’obiettivo di implementare la propria base dati. I moduli per le segnalazioni sono in linea sul sito web di MINERVA. Le istituzioni interessate possono inviarli all’indirizzo

18 Manuale per la qualità Tema: Le complesse problematiche che nascono dall’incontro del mondo della cultura con le tecnologie di comunicazione del Web. Punti chiave: Definizioni, principi fondamentali, raccomandazioni La qualità nelle applicazioni web: principi generali e proposte operative Criteri di qualità specifici per le applicazioni web culturali Catalogo dei patterns Repertori delle norme europee e dei singoli Stati È in corso una fase di sperimentazione dei principi del manuale sui sitri web di istituzioni pubbliche e private.

19 Principi per la qualità di un sito web culturale Un sito Web culturale di qualità celebra la diversità culturale europea fornendo l'accesso a tutti i contenuti culturali digitali. Un sito Web di qualità deve essere: trasparente - efficace - mantenuto - accessibile - centrato sull'utente - reattivo - multilingue - interoperabile - gestito - conservato

20 Technical Guidelines for digital Cultural Content Creation Programmes basate sull’attività svolta dal programma inglese NOF, e sviluppate insieme ai progetti europei PULMAN, EMII-DCF and ERPANET Pensate come risorsa per chi si trova a dover gestire o prendere decisioni in merito a progetti di digitalizzazione del patrimonio culturale Incoraggiano lo sviluppo di contenuti interoperabili e tengono conto delle istanze della conservazione a lungo termine della memoria digitale

21 Corsi di formazione Un programma di corsi di formazione basato sulla metodologia open distance learning sta per essere attivato. Obiettivo: diffondere i risultati del progetto. Linee di azione: 1.MINERVA technical guidelines 2.Digitalizzazione: catalogazione e gestione, metadati per la preservation, technical guidelines 2. Aspetti legali: diritto di proprietà intellettuale (IPR), copyright e protezione dei dati; 3. Qualità: criteri per il design e lo sviluppo dei contenuti deu siti web culturali; 4. Gestione dei progetti e creazione di servizi.

22 Il cluster MINERVA, con l’obiettivo di creare un’area di ricerca comune europea, ha chiamato a raccolta le reti culturali europee, molte delle quali finanziate nell’ambito del 6 Programma Quadro, a Roma il 30 ottobre 2003 e a Firenze il 31 marzo In questi due incontri è stata definita l’ agenda di Roma. Reti coinvolte: BRICKS, CALIMERA, DELOS, DIGICULT, EMII-DCF, EPOCH, ERPANET, EUROMED HERITAGE II, EVA, HEREIN, SCRAN, MINERVA, MUSICNETWORK, PRESTOSPACE

23 Gruppi di lavoro MinervaPLUS: linee d’azione Inventories & multiligualism> thesauri multilingue interoperability, Service Provision & IPR> Business Models per programmi di digitalizzazione Quality & User requirements>bisogni e richieste di piccole istituzioni culturali Good Practices & Competence Centres> abbattimento dei costi di digitalizzazione

24 Il prototipo di portale Il prototipo di portale delle collezioni digitalizzate di Francia e Italia Interrogabile in più lingue Basato su una piattaforma open source Base del sistema che sarà sviluppato da MICHAEL

25 MICHAEL Il progetto MICHAEL, presentato dal MiBAC nell’ambito di eTEN, ha l’obiettivo di creare e sperimentare un servizio per promuovere l’accesso al patrimonio culturale europeo nei confronti di un pubblico sempre più vasto. Svilupperà un repertorio trans-europeo del patrimonio culturale di Italia, Francia e Regno Unito che sarà messo a disposizione del pubblico attraverso internet, utilizzando una piattaforma open source.

26 Portale Nazionale multilingue per le risorse culturali, turistiche e produttive Il MiBAC ha varato l’iniziativa Portale Nazionale multilingue per le risorse culturali, turistiche e produttive, un progetto interministeriale per la promozione delle risorse culturali e dei servizi ad essi legati. Il progetto utilizzerà la piattaforma tecnologica europea elaborata da MINERVA e si integrerà con l’iniziativa comunitaria MICHAEL.

27 Il futuro di MINERVA e del NRG Considerato il notevole impatto avuto sulle istituzioni, il NRG sta definendo una strategia di sostenibilità a lungo termine attraverso il rafforzamento e la diffusione dei risultati di MINERVA e la realizzazione di servizi per le istituzioni culturali basati sulla piattaforma europea di linee guida e standard elaborata da MINERVA.

28 Per ulteriori informazioni:


Scaricare ppt "Il progetto MINERVA: network europeo per la promozione della cultura su web Rossella Caffo14 maggio 2004 Ministerial NEtwoRk for Valorising Activities."

Presentazioni simili


Annunci Google