La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI. NOVITA' FISCALI Dott. Guerrino Benedetti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI. NOVITA' FISCALI Dott. Guerrino Benedetti."— Transcript della presentazione:

1 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI

2 NOVITA' FISCALI Dott. Guerrino Benedetti

3 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI COMUNICAZIONE POLIVALENTE Obbligo asd titolari di partita Iva

4 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI COMUNICAZIONE POLIVALENTE Presentazione telematica diretta o tramite intermediario abilitato Termine di presentazione 10 aprile soggetti iva mensili 22 aprile soggetti iva trimestrali (asd 398/91)

5 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI COMUNICAZIONE POLIVALENTE Obbligo di comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini Iva limitatamente all'attività commerciale.

6 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI COMUNICAZIONE POLIVALENTE Per gli acquisti promiscui l'obbligo si ritiene assolto comunicando i dati relativi all'attività commerciale. In caso di difficoltà a scindere gli importi è possibile comunicare l'intero importo della fattura.

7 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI COMUNICAZIONE POLIVALENTE Le utenze non vanno communicate neanche se promiscue.

8 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI COMUNICAZIONE POLIVALENTE

9 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI COMUNICAZIONE POLIVALENTE Dati da comunicare (vendite): - partita Iva o codice fiscale - flag documento riepilogativo - data di emissione e di registrazione - numero fattura/documento riepilogativo - Iva non esposta in fattura - importo - imposta

10 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI COMUNICAZIONE POLIVALENTE

11 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI COMUNICAZIONE POLIVALENTE

12 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI COMUNICAZIONE POLIVALENTE Dati da comunicare (acquisti): - partita iva o codice fiscale - numero delle operazioni aggregate - importo delle operazioni imponibili, non imponibili e esenti - importo operazioni con iva non esposta - totale delle note di variazione (no compensazione) - totale imposta sulle operazioni imponibili - totale imposta sulle note di variazione

13 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI COMUNICAZIONE POLIVALENTE

14 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI COMUNICAZIONE POLIVALENTE

15 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI COMUNICAZIONE POLIVALENTE

16 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI BENI AI SOCI Obbligo asd titolari di partita Iva limitatamente ai beni relativi all'attività commerciale

17 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI BENI AI SOCI Presentazione telematica tramite intermediario abilitato Termine di presentazione 30 aprile

18 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI BENI AI SOCI Esclusi dalla comunicazione i beni concessi ad altri enti per fini istituzionali

19 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI BENI AI SOCI EFFETTI PER IL CONCEDENTE Per l'ente sono indeducibili i costi sostenuti per l'acquisto e tutte le spese relative al bene

20 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI BENI AI SOCI EFFETTI PER IL SOGGETTO RICEVENTE Tassazione di un reddito costituito dalla differenza tra il valore di mercato del diritto di godimento e il corrispettivo annuo corrisposto

21 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI BENI AI SOCI FINAZIAMENTI E CAPITALIZZAZIONI Va comunicata l'entità dei finaziamenti effettuati a favore dell'associazione Va comunicata l'entità dei finaziamenti ricevuti dai soci. Obbligo per importi superiori a euro

22 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI IMU Pronta la bozza del modello Imu Presentazione esclusivamente per via telematica. Presentazione della dichiarazione relativa agli anni 2012 e 2013

23 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI IMU Sono tenuti al pagamento gli enc che svolgono anche attività commerciale in base ad un rapporto proporzionale

24 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI IMU Asd adeguamento statuto alla legge 289/2002 e al regolamento 200 del 2012

25 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI IMU Regolamento 200/2012: - per attività sportiva si intendono quelle rientranti nelle discipline riconosciute dal Coni - affiliazione a fsn o eps - attività sportiva è non commerciale se svolta a titolo gratuito ovvero dietro il pagamento di un corrispettivo simbolico comunque non superiore alla metà del corrispettivo previsto per le stesse attività svolte in modo concorrenziale

26 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI IMU Rapporto proporzionale: - spazio - soggetti - tempo

27 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI IMU

28 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI IMPOSTA DI REGISTRO L'importo fisso di 168 euro è stato elevato a 200 euro. L'imposta di registro per il trasferimento di immobili è fissata al 9% con un importo minimo di euro 1000,00.

29 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI 5 PER MILLE Confermata con la legge di stabilità 2014 la possibiltà per le asd di presentare la domanda per il beneficio. Le domande vanno presentate dal 21 marzo al 7 maggio.

30 COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI NOVITA' FISCALI Dott. Guerrino Benedetti


Scaricare ppt "COMMISSIONE STUDI ENTI NON COMMERCIALI. NOVITA' FISCALI Dott. Guerrino Benedetti."

Presentazioni simili


Annunci Google