La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Applicazione del GIS nella gestione delle risorse idriche sotterranee Università di Siena, Centro di Geotecnologie San.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Applicazione del GIS nella gestione delle risorse idriche sotterranee Università di Siena, Centro di Geotecnologie San."— Transcript della presentazione:

1 1 Applicazione del GIS nella gestione delle risorse idriche sotterranee Università di Siena, Centro di Geotecnologie San Giovanni Valdarno (AR), Toscana 2, 3, 4, 9, 10, 11 Marzo 2004

2 2 GIS E GESTIONE DELLE RISORSE IDRICHE SOTTERRANEE

3 3 Ruolo dei GIS nella gestione delle risorse idriche Esempio di una zona semi-arida in Africa Progetto : Firenze_04_africa (GISPERVOI) con 9 cartellini : apr, dbf, doc, img, mdb, mxd, ppt, shp, tmp 1. Presentazione della banca di dati (mdb) 2. Cartella dbf con fissured_media.dbf con id, x,y, SWL (profondità del acquifero (m), Weathered (spessore della formazione fessurata alterata (m), Weathered_ (spessore della formazione fessurata alterata satura (m) 3.Indicate le zone idrogeologicamente favorevoli all’installazione di nuovi pozzi per l’alimentazione di acque potabili tenendo conto dei 3 criteri seguenti : a : spessore della formazione fessurata alterata (m) < 30 m b: profondità del acquifero (m) < 10m c: spessore della formazione fessurata alterata satura (m) > 10 m 4. Usa questi dati per fare un progetto con il GIS, la geostatistica e la tecnica del map algebra per trovare il migliori posto per i nuovi pozzi (alimentazione delle acque potabile)

4 4


Scaricare ppt "1 Applicazione del GIS nella gestione delle risorse idriche sotterranee Università di Siena, Centro di Geotecnologie San."

Presentazioni simili


Annunci Google