La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

AD Distribuiti. AD distribuito Configurazioni pari e dispari (a)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "AD Distribuiti. AD distribuito Configurazioni pari e dispari (a)"— Transcript della presentazione:

1 AD Distribuiti

2 AD distribuito

3 Configurazioni pari e dispari (a)

4 Modi pari e dispari C 10 C 12 C 0o = C 10 +2C 12 C 0e = C 10 evenodd E H a) E HH b)

5 Progetto di AD distribuiti Per avere C = 20 dB deve essere C 12 = 0.1 C 10 Per avere C = 3 dB deve essere C 12 = 0.4 C 10 È troppo grande e non si può realizzare C 0o = C C 12 = C C 10 = 1.8 C 10 = 1.8 C 0e (capacità odd deve essere molto più grande di quella even per avere 3 dB)

6 AD di Lange (Lange coupler)

7 AD di Lange (teoria) C ex C in CmCm C ex CmCm CmCm C in C 0o = C ex + C in + 6C m C 0e = C ex + C in

8 Divisori e Sommatori

9 Wilkinson su MWO

10 Wilkinson Layout

11 Divisore a banda larga

12 Divisore a 4 vie

13 Divisore resistivo

14 Trasformatore a /4

15 Andamenti in frequenza

16 Branch Coupler ELEMENTI DISTRIBUITI ELEMENTI CONCENTRATI

17 Branch Coupler Concentrato

18 Balun:Bridge-balun ELEMENTI DISTRIBUITI ELEMENTI CONCENTRATI

19 Bridge-balun concentrato

20 Circolatori e Isolatori

21 Circolatore a ferrite I circolatori sono spesso utilizzati nei sistemi ricetrasmittenti per separare il canale di ricezione da quello di trasmissione operando come isolatori, possono essere collocati all'uscita degli oscillatori per evitare che la potenza riflessa dal carico interferisca con le oscillazioni

22 Realizzazione su microstriscia dielettrico ferrite H

23 Isolatori


Scaricare ppt "AD Distribuiti. AD distribuito Configurazioni pari e dispari (a)"

Presentazioni simili


Annunci Google