La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Maurizio Desantis Agronomo Bari, 1 ottobre 2014Compost Production and use in sustainable farming system1.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Maurizio Desantis Agronomo Bari, 1 ottobre 2014Compost Production and use in sustainable farming system1."— Transcript della presentazione:

1 Maurizio Desantis Agronomo Bari, 1 ottobre 2014Compost Production and use in sustainable farming system1

2 Normative di riferimento Regolamento CE 2003/2003 Decreto legislativo n. 75/2010 Decreti ministeriali e Circolari esplicative Bari, 1 ottobre 2014Compost Production and use in sustainable farming system2

3 Regolamento CE 2003/2003 Art. 1: Prodotti che riportano l’indicazione “concimi CE” (Si parla solo di concimi) Art. 2: definizioni di fabbricante, immissione sul mercato Art. 5: libera circolazione Art. 8: Traccialibiltà Art : Concimi a base di nitrato ammonico ad elevato titolo d'azoto ALLEGATO I — Lista dei tipi di concimi ammessi nella CE ALLEGATO II — Tolleranze ALLEGATO III — Disposizioni tecniche applicabili ai concimi a base di nitrato ammonico ad elevato titolo d'azoto ALLEGATO IV — Metodi di campionamento ed analisi Bari, 1 ottobre 2014Compost Production and use in sustainable farming system3

4 a) art. 2 del Reg. (CE) n. 2003/2003: adeguamento e ammodernamento delle definizioni di "concime" e delle sue molteplici specificazioni, di "fabbricante" e di "immissione sul mercato"; b) art. 6: utilizzo della forma delle indicazioni obbligatorie per i concimi immessi sul mercato con l'indicazione "concimi CE"; c) art. 29: individuazione delle misure ufficiali di controllo per valutare la conformità dei concimi; d) art. 36: revisione delle sanzioni (effettive, proporzionate e dissuasive). Legge 18 aprile 2005, n. 62 "Disposizioni per l'adempimento di obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia alle Comunità europee. Legge comunitaria 2004“ ( Delega al Governo per la revisione della disciplina in materia di fertilizzanti) Bari, 1 ottobre 2014Compost Production and use in sustainable farming system4

5 Adeguamento della normativa nazionale in materia di fertilizzanti al Reg. (CE) 2003/2003 Pubblicazione del Decreto legislativo 29 aprile 2006 n. 217 “Revisione della disciplina in materia di fertilizzanti” Abrogazione della Legge 748/84 Bari, 1 ottobre 2014Compost Production and use in sustainable farming system5

6 Il D.Lgs. 217/06 apporta numerose ed importanti modifiche rispetto alla precedente Legge 748/84  eliminazione dalla norma nazionale dei concimi minerali presenti anche nel Reg. (CE) 2003/2003 Bari, 1 ottobre 2014Compost Production and use in sustainable farming system6

7 regolamentazione di nuove tipologie di prodotti substrati di coltivazione prodotti ad azione specifica tra cui i biostimolanti Bari, 1 ottobre 2014Compost Production and use in sustainable farming system7

8  disposizioni relative al nitrato ammonico obbligatorietà di certificazione inerente la prova di detonabilità dei prodotti a base di nitrato ammonico ad elevato titolo di azoto  regolamentazione dei prodotti consentiti in agricoltura biologica tabella elencativa dei prodotti consentiti in agricoltura biologica sino ad allora normati separatamente Bari, 1 ottobre 2014Compost Production and use in sustainable farming system8

9  sistema sanzionatorio graduale in funzione della gravità delle irregolarità riscontrate  l’istituzione di una tariffa per l’iscrizione di nuovi prodotti da inserire negli allegati del decreto legislativo n. 217/06 Bari, 1 ottobre 2014Compost Production and use in sustainable farming system9

10 DECRETO LEGISLATIVO 29 aprile 2010, n. 75 Riordino e revisione della disciplina in materia di fertilizzanti, a norma dell’articolo 13 della legge 7 luglio 2009, n. 88. Pubblicato Il 26 maggio 2010, sul Supplemento Ordinario alla Gazzetta Ufficiale. Bari, 1 ottobre 2014Compost Production and use in sustainable farming system10

11 definizione di fabbricante art. 2 comma 2, lett. i fabbricante: la persona fisica o giuridica responsabile dell'immissione del fertilizzante sul mercato; in particolare, è considerato fabbricante il produttore, l'importatore, il confezionatore che lavora per conto proprio, o ogni persona che modifichi le caratteristiche di un fertilizzante. Tuttavia, non è considerato fabbricante un distributore che non modifichi le caratteristiche del fertilizzante Bari, 1 ottobre 2014Compost Production and use in sustainable farming system11

12 Art. 8: tracciabilità Il “Registro dei Fabbricanti di Fertilizzanti” e il “Registro dei Fertilizzanti” istituiti ai sensi dell’articolo 8 “Tracciabilità” del D.Lgs. 29 aprile 2010, n. 75 " Riordino e revisione della disciplina in materia di fertilizzanti, a norma dell’articolo 13 della legge 7 luglio 2009, n. 88.” presso il Mipaaf, (DISR V - Servizio fitosanitario centrale, produzioni vegetali) L’iscrizione al “Registro dei Fabbricanti di Fertilizzanti” e al “Registro dei Fertilizzanti” deve avvenire, ai sensi dell’articolo 8, comma 1, prima dell’immissione del fertilizzante sul mercato. Bari, 1 ottobre 2014 Compost Production and use in sustainable farming system12

13 Registro dei Fabbricanti di Fertilizzanti  Nel “Registro dei Fabbricanti di Fertilizzanti” risultano iscritte ad oggi 1534 ditte al 25/09/2014 (di cui 867 lavorarno con gli ammendanti).  Elenco, dopo essere stato ratificato dalla Commissione Tecnico Consultiva per i fertilizzanti di cui all’articolo 9, viene pubblicato periodicamente sul sito internet del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali. Bari, 1 ottobre 2014Compost Production and use in sustainable farming system13

14 Registro dei Fertilizzanti Procedura per l’attivazione delle utenze: Iscrizione Utente qualificato nel portale MIPAAF- SIAN (all’indirizzo: mipaaf/home.jsp)http://mipaaf.sian.it/portale- mipaaf/home.jsp Invio all’indirizzo indicato dal Rappresentante Legale, di un Codice PIN che consente la Registrazione Utente nel portale MIPAAF-SIAN Accesso all’area riservata e compilazione della domanda di iscrizione al Registro dei fertilizzanti Bari, 1 ottobre 2014 Compost Production and use in sustainable farming system14

15 Registro dei Fertilizzanti Il “Registro dei fertilizzanti” è suddiviso nel:  “Registro dei fertilizzanti” per i fertilizzanti convenzionali;  “Registro dei fertilizzanti” per i fertilizzanti consentiti in agricoltura biologica. Bari, 1 ottobre 2014Compost Production and use in sustainable farming system15

16 Commissione tecnico-consultiva per i fertilizzanti (art. 9 D.Lgs.75/2010)  valutazione delle istanze di modifica ed inserimento di nuove tipologie di fertilizzanti negli allegati del D.Lgs. 75/2010 da parte dei 5 esperti di nomina ministeriale Bari, 1 ottobre 2014Compost Production and use in sustainable farming system16

17 Procedura modifica Allegati D.Lgs. 75/10 Domanda di nuova istanza ai sensi dell'allegato 10 del d.lgs. 75/10 Commissione tecnico-consultiva per i fertilizzanti (art. 9 D.Lgs.75/10) - Valutazione da parte degli esperti Invio del dossier alla sottocommissione metodi d’analisi Predisposizione bozza di decreto ed invio alla CE ai sensi della dir. 98/34 Risposta dopo 3 mesi Predisposizione decreto per la firma del Ministro Registrazione presso l'organo di controllo Pubblicazione in Gazzetta ufficiale. Bari, 1 ottobre 2014Compost Production and use in sustainable farming system17

18 Allegati al D. Lgs (Tabelle) 1. Numero identificativo progressivo 2. Denominazione del tipo 3. Modo di preparazione e componenti essenziali 4. Titolo minimo in elementi e/o sostanze utili. Criteri concernenti la valutazione. Altri requisiti richiesti 5. Altre indicazioni concernenti la denominazione del tipo 6. Elementi oppure sostanze utili il cui titolo deve essere dichiarato. Caratteristiche diverse da dichiarare. Altri requisiti richiesti 7. Note Bari, 1 ottobre 2014Compost Production and use in sustainable farming system18

19 Compost - Allegato 2: Ammendanti Ammendante vegetale semplice non compostato Ammendante compostato verde Ammendante compostato misto Ammendante compostato con fanghi Ammendante torboso composto Bari, 1 ottobre 2014Compost Production and use in sustainable farming system19

20 Ammendante vegetale semplice non compostato Prodotto non fermentato a base di cortecce e/o di altri materiali vegetali, come sanse, pule, bucce con esclusione di alghe e di altre piante marine (colonna 3) È consentito dichiarare i titoli in altre forme di azoto, fosforo totale e potassio totale. Il tenore dei materiali plastici vetro e metalli (frazione di diametro •2 mm) non può superare lo 0,5% s.s.. Inerti litoidi (frazione di diametro •5 mm) non può superare il 5% s.s. Sono inoltre fissati i seguenti parametri di natura biologica: - Salmonella: assenza in 25 g di campione t.q.; n (1) =5; c (2) =0; m (3) =0 ; M (4) =0 ; - Escherichia coli in 1 g di campione t.q.; n (1) =5; c (2) =1; m (3) =1000 CFU/g; M (4) =5000 CFU/g; Indice di germinazione (diluizione al 30%) deve essere •60% (colonna 7) Bari, 1 ottobre 2014Compost Production and use in sustainable farming system20

21 Ammendante compostato verde Prodotto ottenuto attraverso un processo controllato di trasformazione e stabilizzazione di rifiuti organici che possono essere costituiti da scarti di manutenzione del verde ornamentale, altri materiali vegetali come sanse vergini (disoleate o meno) o esauste, residui delle colture, altri rifiuti di origine vegetale. Omissis…………….sono ammesse alghe e piante marine, come la posidonia spiaggiata, previa separazione della frazione organica dalla eventuale presenza di sabbia, tra le matrici che compongono gli scarti compostabili, in proporzioni non superiori al 20% (P:P) della miscela iniziale. –Tallio meno di 2 mg kg -1 sul secco Bari, 1 ottobre 2014Compost Production and use in sustainable farming system21

22 Ammendante compostato misto Prodotto ottenuto attraverso un processo controllato di trasformazione e stabilizzazione di rifiuti organici che possono essere costituiti dalla frazione organica dei Rifiuti Urbani proveniente da raccolta differenziata, dal digestato da trattamento anaerobico (con esclusione di quello proveniente dal trattamento di rifiuto indifferenziato), da rifiuti di origine animale compresi liquami zootecnici, da rifiuti di attività agroindustriali e da lavorazione del legno e del tessile naturale non trattati, nonché dalle matrici previste per l'ammendante compostato verde. Bari, 1 ottobre 2014Compost Production and use in sustainable farming system22

23 Ammendante compostato con fanghi Prodotto ottenuto attraverso un processo controllato di trasformazione e stabilizzazione di reflui e fanghi nonché dalle matrici previste per l'ammendante compostato misto Per "fanghi" di cui alla presente colonna e alla colonna n. 3 si intendono quelli di cui al Decreto legislativo 27 gennaio 1992, n. 99 e successive modifiche e integrazioni. I fanghi, tranne quelli agroindustriali, non possono superare il 35% (p/p sostanza secca) della miscela iniziale. I fanghi utilizzati per la produzione dell’Ammendante compostato con fanghi, nelle more della revisione del D.Lgs. 99/92, devono rispettare i seguenti limiti……………omissis. Bari, 1 ottobre 2014Compost Production and use in sustainable farming system23

24 Ammendante torboso composto Prodotto ottenuto per miscela di torba con ammendante compostato verde e/o ammendante compostato misto e/o ammendante compostato con fanghi Bari, 1 ottobre 2014Compost Production and use in sustainable farming system24

25


Scaricare ppt "Maurizio Desantis Agronomo Bari, 1 ottobre 2014Compost Production and use in sustainable farming system1."

Presentazioni simili


Annunci Google