La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Laboratorio Tesi di Laurea e Orientamento al Lavoro Ricerca e uso delle fonti * Roma, 16 marzo 2015 A cura di: Prof.ssa A.Cattaneo, Dott.ssa B.Treglia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Laboratorio Tesi di Laurea e Orientamento al Lavoro Ricerca e uso delle fonti * Roma, 16 marzo 2015 A cura di: Prof.ssa A.Cattaneo, Dott.ssa B.Treglia."— Transcript della presentazione:

1 Laboratorio Tesi di Laurea e Orientamento al Lavoro Ricerca e uso delle fonti * Roma, 16 marzo 2015 A cura di: Prof.ssa A.Cattaneo, Dott.ssa B.Treglia * Il presente materiale è stato rielaborato dal Laboratorio di Tesi di Laurea a cura della Prof.ssa E.Antonini

2 Laboratorio di Tesi di Laurea – CORIS – C’era una volta… (2 marzo 2015)

3 Laboratorio di Tesi di Laurea – CORIS – PER UN’IDEA DI TESI 1. HABITUS (APERTURA/CHIUSURA) 2. SMARRIMENTO (ARGOMENTI) 3. MESSA A FUOCO (ARGOMENTO) 4. SELEZIONE (PUNTO DI VISTA) 5. VALUTAZIONE/FATTIBILITA’ 6. AZIONE

4 Laboratorio di Tesi di Laurea – CORIS – PER UN’IDEA DI TESI 6. AZIONE: _ PRIMO PASSO PROJECT WORK_  Fase 1: pianificazione S. Damiani, Gestire la road map. Consigli per l’utilizzo della risorsa – tempo, in M. Morcellini (a cura di), La cultura della tesi, Pensa Multimedia, Lecce, 2008.

5 Laboratorio di Tesi di Laurea – CORIS – Ricerca e uso delle fonti A) Le fonti bibliografiche B) Le biblioteche in Internet C) Le fonti statistiche

6 Laboratorio di Tesi di Laurea – CORIS – A) Le fonti bibliografiche  la ricerca bibliografica è…  il mio approccio sarà…  le mie fonti le schedo così…  fonti bibliografiche off o on line? R. Fontana, S. Rosati, Le fonti bibliografiche, in M. Morcellini (a cura di), La cultura della tesi, Pensa Multimedia, Lecce, 2008.

7 Laboratorio di Tesi di Laurea – CORIS –  la ricerca bibliografica è… Stabiliti campo e oggetto di indagine la ricerca bibliografica permette di “conoscere lo stato dell'arte” sulla tematica oggetto della Tesi

8 Laboratorio di Tesi di Laurea – CORIS –  la ricerca bibliografica è… … “è quel complesso di attività volte ad accertare l'esistenza, descrivere efficacemente e accedere al contenuto informativo di un insieme di documenti pubblici che rispondono a determinate caratteristiche, dettate dagli interessi e dagli obiettivi del ricercatore”. F. Metitieri, R. Ridi, Biblioteche in rete. Istruzioni per l'uso, Laterza, Roma-Bari, 2005

9 Laboratorio di Tesi di Laurea – CORIS –  la ricerca bibliografica è… la “cassetta degli attrezzi” di cui si dispone e da cui estrarre quelli più utili ai fini del percorso delineato, ovvero: - concetti-guida (elaborati da altri) - strumenti metodologici per la ricerca sul campo.

10 Laboratorio di Tesi di Laurea – CORIS –  il mio approccio sarà… Per una buona bibliografia (efficacia - efficienza) L'efficacia indica la capacità di raggiungere l'obiettivo prefissato, l'efficienza valuta l'abilità di farlo impiegando le risorse minime indispensabili.

11 Laboratorio di Tesi di Laurea – CORIS –  il mio approccio sarà… Per una buona bibliografia (efficacia - efficienza) - ampia, ovvero esauriente al punto da non trascurare aree disciplinari non strettamente attinenti al tema della tesi; - ragionata, ovvero raggruppata per sotto-aree coerenti; - con riferimenti internazionali; - aggiornata, includendo gli apporti degli autori classici e i contributi più recenti

12 Laboratorio di Tesi di Laurea – CORIS –  il mio approccio sarà…(creatività-razionalità) a) stabilire il tipo di bibliografia che si intende costruire: - è più agevole ricavare da una buona bibliografia spunti significativi per l'indice (canovaccio della tesi); - è consigliabile accostare grande apertura nella ricognizione bibliografica e selettività nella definizione del tema (focus circoscritto) b) stabilire le modalità operative di realizzazione: - bibliografia per ordine alfabetico; - bibliografia ragionata unica (per temi, autori, aree concettuali); - una bibliografia ragionata alla fine di ogni capitolo.

13 Laboratorio di Tesi di Laurea – CORIS –  le mie fonti le schedo così… Ferma restando la rilevanza della personalizzazione del metodo di lavoro, si può sistematizzare il materiale esaminato mediante: a) costruzione della scheda bibliografica (archivio delle informazioni salienti della risorsa); b) elaborazione della scheda di consultazione (sintesi “ragionata” dei contenuti, del punto di vista e del modo in cui la risorsa si collega al percorso di tesi e alle ipotesi di studio)

14 Laboratorio di Tesi di Laurea – CORIS –  le mie fonti le schedo così… a) esempio scheda bibliografica - Tipo di documento (articolo, libro, saggio, film, ecc.); - Titolo originale (completo di sottotitolo); - Indicazioni di responsabilità (autore, curatore, ecc.); - Collezione; - Numero di codificazione (ISBN); - Casa editrice; - Luogo di pubblicazione; - Date della prima edizione e delle successive; - Numero di pagine (o durata e audio/video); - Ubicazione (biblioteca/archivio, indirizzo, sito internet, orari di apertura, servizi disponibili)

15 Laboratorio di Tesi di Laurea – CORIS –  le mie fonti le schedo così… b) esempio scheda di consultazione - Titolo della risorsa; - Autore; - Eventuali notizie sull'autore; - Sintesi del testo (trama film, descrizione immagine); - Principali contenuti, temi, argomenti trattati; - Citazioni integrali con indicazione numero di pagina; - Commenti personali; - Collegamenti tra contenuti e parti della tesi

16 Laboratorio di Tesi di Laurea – CORIS –  fonti bibliografiche off e on line? a) fonti off line (libri, documenti, fotografie, film, materiali audio, riviste, giornali, ecc.), reperibili presso luoghi fisici (biblioteche o archivi) b) fonti on line (pagine web di biblioteche reali o biblioteche digitali) reperibili in rete

17 Laboratorio di Tesi di Laurea – CORIS – Principali tipologie di biblioteche (off line) - biblioteche statali; - biblioteche universitarie; - biblioteche pubbliche; - biblioteche scolastiche; - biblioteche di enti culturali e di ricerca; - biblioteche di altri enti pubblici; - biblioteche private; - biblioteche biomediche; - biblioteche generali, specializzate e speciali

18 Laboratorio di Tesi di Laurea – CORIS – B) Le biblioteche in Internet (on line)  dalle biblioteche reali alle biblioteche digitali  biblioteche e cataloghi online in Italia  biblioteche e cataloghi online nel mondo S. Rosati, Le biblioteche in Internet, in M. Morcellini (a cura di), La cultura della tesi, Pensa Multimedia, Lecce, 2008, pp

19 Laboratorio di Tesi di Laurea – CORIS –  dalle biblioteche reali alle biblioteche digitali La Rete supporta il funzionamento delle biblioteche attraverso due modalità prevalenti: a) pagine web di biblioteche reali (biblioteche fisiche che mettono on line i loro cataloghi -OPAC-); b) biblioteche digitali (collezioni di documenti elettronici, documenti digitali “nativi” o “digitalizzati”)

20 Laboratorio di Tesi di Laurea – CORIS – Principali vantaggi della biblioteca digitale - patrimonio documentale digitale; - possibilità di consultare facilmente e rapidamente la lista delle risorse archiviate; - assenza di intermediari tra utente e servizio bibliotecario; - possibilità di confronto e interazione tra utenti interessanti a risorse affini (spazi di discussione e interscambio)

21 Laboratorio di Tesi di Laurea – CORIS –  Biblioteche e cataloghi on line in Italia - Anagrafe delle Biblioteche italiane (http://anagrafe.iccu.sbn.it o - Servizio Bibliotecario Nazionale (www.sbn.it); - SBN on line (http://sbnonline.sbn.it/zgw/homeit.html); - MetaOPAC Azalai Italiano (MAI) (www.aib.it/aib/opac/mai.htm); - Catalogo italiano dei periodici (ACNP) (http://acnp.cib.unibo.it/cgi-ser/start/it/cnr/fp.html); - Riviste on line DIES (www.diesonline.it); - Biblioteca digitale di Sapienza Università di Roma (http://bids.citicord.uniroma1.it e - Virtual Reference Desk (www.virtuallibrary.it)

22 Laboratorio di Tesi di Laurea – CORIS –  Biblioteche e cataloghi on line nel mondo - Library Servers via WWW (LIBWEB) - Library of Congress (www.loc.gov/index.html)); - MIT Libraries (http://librearies.mit.edu); - Harvard University (http://lib.harvard.edu/); - British Library (www.bl.uk); - Online Books Page (http://onlinebooks.library.upenn.edu/)

23 Laboratorio di Tesi di Laurea – CORIS – C) Le fonti statistiche  perché ricorrere alle fonti statistiche?  orientarsi fra le fonti di informazione quantitativa  la statistica nazionale ufficiale  alcune fonti statistiche internazionali I. Mingo, Alla ricerca di informazioni. Il panorama delle fonti statistiche, in M. Morcellini (a cura di), La cultura della tesi, Pensa Multimedia, Lecce, 2008, pp

24 Laboratorio di Tesi di Laurea – CORIS –  perché ricorrere alle fonti statistiche? - Una fonte statistica è: “qualsiasi ente o istituto che produce e diffonde informazioni quantitative riguardanti fenomeni collettivi, spazialmente e temporalmente definiti. L'attributo statistica […] evidenzia l'esigenza di contare ed esprimere attraverso la quantificazione i fatti della vita sociale, l'ammontare della popolazione, la ricchezza, i prodotti, ma anche i bisogni, le opinioni e gli atteggiamenti di categorie di individui, nonché le caratteristiche del territorio e dell'ambiente che ci circondano”. (ivi, p. 157).

25 Laboratorio di Tesi di Laurea – CORIS – vantaggi del ricorso a fonti statistiche - accesso a esiti di rilevazioni sistematiche e periodiche su ampio spettro di tematiche a livello nazionale e transnazionale, spesso disponibile on line e in forma gratuita (immenso patrimonio informativo); - risparmio oneri costi, tempi di raccolta e produzione dati (che richiederebbero specifiche competenze tecniche e organizzative); - base empirica rilevante per analisi di sfondo (scenario empiricamente fondato su cui basare argomentazioni e innestare ulteriori sviluppi); - patrimonio dati da utilizzare in analisi secondarie (applicate a informazioni ottenute in precedenza da altri, con possibili riletture degli stessi dati in diversi contesti di indagine)

26 Laboratorio di Tesi di Laurea – CORIS – cautele nel ricorso a fonti statistiche - necessità di apprendere come orientarsi nell'affollato panorama delle fonti statistiche (criteri di selezione, conoscenza critica delle fonti e dei prodotti); - necessità di acquisire non solo dati veri e propri ma anche informazioni sui dati (metadati), in quanto prodotti da altri; (necessità di disporre di ragguagli chiari ed esaurienti per corretta interpretazione e appropriato uso degli stessi dati); - necessaria congruenza tra processo di produzione e modalità di fruizione per validità e attendibilità dell'informazione quantitativa (correttezza delle procedure di trattamento dei dati)

27 Laboratorio di Tesi di Laurea – CORIS –  orientarsi fra le fonti di informazione quantitativa Si può distinguere tra: a) fonti ufficiali (enti e istituzioni preposte alla produzione statistica delle norme vigenti) e fonti non ufficiali (istituti di ricerca, associazioni, aziende, fondazioni che effettuano rilevazioni periodiche su specifiche tematiche); b) fonti nazionali e fonti internazionali o sovranazionali (queste ultime per analisi e comparazioni a livello transnazionale). Ne consegue la tendenza delle varie fonti statistiche alla crescente armonizzazione (concettuale, metodologica e operativa) dei sistemi di produzione dei dati, al fine di facilitare la comparabilità degli esiti.

28 Laboratorio di Tesi di Laurea – CORIS –  la statistica nazionale ufficiale E' affidata dal 1989 al Sistema Statistico Nazionale (SISTAN - una rete di operatori pubblici e privati, coordinata dall'Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT - sotto la vigilanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Attività dell'ISTAT: - coordinamento del SISTAN e redazione del Piano Statistico Nazionale (PSN, pianificazione triennale di rilevazioni e studi di interesse pubblico: punto di partenza per ricercare fonti più adeguate a esigenze conoscitive); - svolgimento dei 3 Censimenti generali (Popolazione e abitazioni, Industria e servizi, Agricoltura);

29 Laboratorio di Tesi di Laurea – CORIS –  la statistica nazionale ufficiale - Indagine sulle forze di lavoro; indagine sui consumi delle famiglie incentrate su tematiche sociali, indagini campionarie multiscopo sulle famiglie, differiscono per contenuto e sistematicità (Aspetti della vita quotidiana, Viaggi e vacanze, Condizioni di vita e ricorso ai servizi sanitari, Tempo libero e cultura, Sicurezza dei cittadini, Famiglie, soggetti sociali e condizione dell'infanzia, Uso del tempo); - Indagini sulle imprese (uso delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione nelle imprese). Particolarità: utilizzo di indicazioni derivate direttamente dai soggetti intervistati su temi solo in parte ricostruibili mediante dati di fonte amministrativa (introduzione del livello delle percezioni, opinioni, motivazioni, aspettative dei diretti interessati).

30 Laboratorio di Tesi di Laurea – CORIS –  alcune fonti statistiche internazionali - servizi statistici di altri Paesi; - organizzazioni sovranazionali, fonti di statistiche su tematiche socio-culturali a livello transnazionale, tra cui: - Eurostat (Ufficio Statistico dell'Unione Europea), attività di armonizzazione e diffusione dati in 9 settori (es: popolazione e condizioni sociali) con database e tabelle disponibili on line - ILO (International Labour Organization), statistiche sul lavoro disponibili on line (www.ilo.org); - OECD (Organisation for Economic Cooperation and Development), statistiche sui 30 Paesi membri in 25 aree tematiche (www.oecd.org).

31 Laboratorio di Tesi di Laurea – CORIS –  alcune fonti statistiche internazionali - servizi statistici di altri Paesi; - organizzazioni sovranazionali, fonti di statistiche su tematiche socio-culturali a livello transnazionale, tra cui: - Eurostat (Ufficio Statistico dell'Unione Europea), attività di armonizzazione e diffusione dati in 9 settori (es: popolazione e condizioni sociali) con database e tabelle disponibili on line - ILO (International Labour Organization), statistiche sul lavoro disponibili on line (www.ilo.org); - OECD (Organisation for Economic Cooperation and Development), statistiche sui 30 Paesi membri in 25 aree tematiche (www.oecd.org).

32 Laboratorio di Tesi di Laurea – CORIS – PER UN’IDEA DI TESI 6. AZIONE: _ PRIMO PASSO PROJECT WORK_ Fase 1: pianificazione S. Damiani, Gestire la road map. Consigli per l’utilizzo della risorsa – tempo, in M. Morcellini (a cura di), La cultura della tesi, Pensa Multimedia, Lecce, 2008.


Scaricare ppt "Laboratorio Tesi di Laurea e Orientamento al Lavoro Ricerca e uso delle fonti * Roma, 16 marzo 2015 A cura di: Prof.ssa A.Cattaneo, Dott.ssa B.Treglia."

Presentazioni simili


Annunci Google