La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Study Visit Il punto di vista del partecipante 1 Caterina Runfola - Webinar - 14 marzo 2014 -

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Study Visit Il punto di vista del partecipante 1 Caterina Runfola - Webinar - 14 marzo 2014 -"— Transcript della presentazione:

1 Study Visit Il punto di vista del partecipante 1 Caterina Runfola - Webinar - 14 marzo

2 Prima della visita Confermare la partecipazione alla visita di studio alla Agenzia Nazionale Confermare la partecipazione all’organizzatore della visita Consultare l’elenco dei partecipanti su sito del Cedefop Inviare una mail ai colleghi del gruppo per iniziare una comunicazione prima del meeting Leggere il materiale illustrativo sul Paese ospitante, pubblicato su Cedefop e su Eurydice

3 Preparare una presentazione breve del proprio Paese e delle buone pratiche in uso riferite all’argomento di studio Power Point o Prezi sono gli strumenti più in uso Dedicate un paio di slides per presentare il Vostro Ente e il Vostro lavoro Dedicate un paio di slides per presentare il Vostro Paese, una slides riepilogativa del Sistema Educativo in uso Quattro o cinque slides per raccontare la Vostra esperienza sull’argomento, topic della visita

4 Materiali da produrre Non usate materiale cartaceo: preferite materiale digitale che possa essere condiviso con strumenti tipo dropbox, google drive o altre repository. Potete anche far riferimento a siti internet interessanti e collegati all’argomento di studio Può succedere che l’organizzatore Vi richieda di salvare il materiale su un apposito spazio virtuale Tuttavia, se avete qualche brochure informativa che riteniate essere utile, non è vietato portare con sé anche il materiale cartaceo

5 Comunicate ai colleghi il topic della visita di studio Avvisate i colleghi A SCUOLA Qualche collega potrebbe essere interessato e darVi qualche domanda da porre durante la visita

6 Altri adempimenti Contattate l’organizzatore per accomodation and meals Prenotate i biglietti per il viaggio Leggete bene il programma della Visita che Vi sarà inviato dall’organizzatore circa due mesi prima della visita. A volte gli organizzatori forniscono solo i dati dell’Hotel e sarà il partecipanti a prenotare E’ importante leggere il programma E’ CONSIGLIABILE ACCENDERE UNA ASSICURAZIONE PER R.C. E INFORTUNI. Per l’assistenza Sanitaria, verificate se è sufficiente la CRS oppure se occorre richiedere una particolare documentazione alla ASL

7 Cercate di essere puntuali, rispettando gli orari di arrivo e di partenza Di solito, la Study Visit inizia con un dinner di welcome, per questo cercate di raggiungere la sede la sera prima. Portate un piccolo regalo all’organizzatore e qualche piccolo dono anche alle autorità che incontrete ( per questo è importante leggere il programma) Bastano anche solo alcuni gadgets della Vostra Scuola /Ente, come segnalibri, borse di tela, penne, brochure. Cercate di essere puntuali, rispettando gli orari di arrivo e di partenza Di solito, la Study Visit inizia con un dinner di welcome, per questo cercate di raggiungere la sede la sera prima. Portate un piccolo regalo all’organizzatore e qualche piccolo dono anche alle autorità che incontrete ( per questo è importante leggere il programma) Bastano anche solo alcuni gadgets della Vostra Scuola /Ente, come segnalibri, borse di tela, penne, brochure.

8 Potete anche acquistare alcuni prodotti da condividere Cioccolato Dolci caratteristici Salumi e formaggi che possono conservarsi nel viaggio

9 DURANTE LA VISITA Siate attivi e propositivi, non abbiate paura se non Vi esprimete perfettamente nella lingua straniera. E’ importante farsi capire e comprendere, al di là della perfezione del lessico! Partecipate con attenzione alle sessioni teoriche, ai workshop e alle visite culturali: avrete sicuramente tempo di fare shopping, anche se turismo e acquisti NON fanno parte del programma!

10 Condividete conoscenze, esperienze, punti di vista e buone pratiche con l’organizzatore e con il gruppo. Tenete conto che il gruppo sarà formato da profili divergenti e che non hanno esperienze simili: è proprio questa la ricchezza delle visite di studio. Condividete conoscenze, esperienze, punti di vista e buone pratiche con l’organizzatore e con il gruppo. Tenete conto che il gruppo sarà formato da profili divergenti e che non hanno esperienze simili: è proprio questa la ricchezza delle visite di studio.

11 Presentate il Vostro Istituto, le vostre attività, i Vostri obiettivi Siate pronti per discutere insieme e per trovare soluzioni utili dalle esperienze degli altri Provate a stabilire dei contatti anche per costruire futuri progetti Raccogliete idee e materiali di interesse da portare a scuola Prendete nota durante le presentazioni, i seminari e le visite

12 Prendere nota vi servirà per Scrivere il Vostro report finale da inviare alla Agenzia Nazionale Contribuire a scrivere il report di gruppo finale Per questo l’organizzatore Vi chiederà di trovare un reporter responsabile Non lasciatelo solo e, giornalmente, aiutatelo a ricostruire le varie attività

13 IL REPORT Il report finale è molto importante sia per Voi sia per il gruppo: Per voi perché l’Agenzia Vi invierà il 20% del grant solo 30gg. Dopo aver ricevuto il Vostro report Per il gruppo perché, giorno per giorno, riassumere le attività e le impressioni sarà utile per rispondere alle domande richieste nel formulario Il report finale è molto importante sia per Voi sia per il gruppo: Per voi perché l’Agenzia Vi invierà il 20% del grant solo 30gg. Dopo aver ricevuto il Vostro report Per il gruppo perché, giorno per giorno, riassumere le attività e le impressioni sarà utile per rispondere alle domande richieste nel formulario

14 Siate flessibili e adattatevi alle situazioni ( lavorerete molto e avrete poco tempo per Voi) Cercate di scoprire le diverse culture con le quali verrete a contatto RicordateVi di ricevere il certificato! Certificato di frequenza e carte di imbarco sono gli unici documenti che comprovano la Vostra partecipazione alla Study Visit. Siate flessibili e adattatevi alle situazioni ( lavorerete molto e avrete poco tempo per Voi) Cercate di scoprire le diverse culture con le quali verrete a contatto RicordateVi di ricevere il certificato! Certificato di frequenza e carte di imbarco sono gli unici documenti che comprovano la Vostra partecipazione alla Study Visit. Non è necessario dimostrare le spese di accomodation and meals Per il viaggio sarà rimborsati solo i costi effettivi sostenuti

15 DOPO LA VISITA Informare il Vs. management e lo staff dei contenuti appresi Disseminate la conoscenza. Le informazioni e il materiale ai Vostri colleghi Cercate di coinvolgere gli attori degli Enti Locali per migliorare le politiche a livello locale, regionale, anzionale Rimanete in contatto con i colleghi stranieri e create un network Coinvolgete i Vostri colleghi a sviluppare cooperazioni progettuali europee

16 Incoraggiate docenti, studenti e staff a partecipare alle mobilità all’estero Introducete la Vostra nuova esperienza nella Vostra vita lavorativa e personale di tutti i giorni Incoraggiate docenti, studenti e staff a partecipare alle mobilità all’estero Introducete la Vostra nuova esperienza nella Vostra vita lavorativa e personale di tutti i giorni

17 Link utili STUDY VISIT CEDEFOP In questo sito troverete: o Dettagli dell’organizzatore o Documentazione per l’argomento della visita o Usando username e password accederete ai dati del Vostro gruppo o Potete scaricare il template del report e accedere alla consultazione dei report già presentati

18 EURYDICE KNOWLEDGE SYSTEM OF LIFELONG LEARNING EVE Europa 2020

19 Grazie per l’attenzione e buon viaggio!


Scaricare ppt "Study Visit Il punto di vista del partecipante 1 Caterina Runfola - Webinar - 14 marzo 2014 -"

Presentazioni simili


Annunci Google