La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Alle origini della scienza dell’informazione /6 Luca Mari 16.5.01.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Alle origini della scienza dell’informazione /6 Luca Mari 16.5.01."— Transcript della presentazione:

1 Alle origini della scienza dell’informazione /6 Luca Mari

2 2 Lo schema delle relazioni tra cose fisiche ed entità di informazione un tavolo il disegno di un tavolo la cosa-disegno identifica la cosa disegnata quel tavolo un altro tavolo un altro tavolo ancora la cosa appartiene al suo insieme di equifinalità la cosa-disegno identifica l’insieme di equifinalità delle cose disegnate … reinterpretabile trasformando i segmenti in frecce …

3 3 Se disponiamo dei “concetti” … il suono t-a-v-o-l-o un tavolo identifica che per concretizzazione consente di identificare il concetto di tavolo rimanda a ? … possiamo usarli per identificare cose Ma che relazione c’è tra cose-identificatori e concetti?

4 4 “In mezzo” … … tra cose del mondo fisico ed entità di informazione stanno i media (plurale del latino medium) Ma cosa significa allora multi-mediale? E cosa è / può essere multi-mediale?

5 5 Un esempio Cosa rappresenta questo insieme di macchie di inchiostro su un foglio? Dipende dalle conoscenze del soggetto a cui la domanda è posta. Per esempio: 1. per quattro volte è scritto ‘ferrovia’ in lingua francese 2. per quattro volte è scritta una stessa espressione (in una lingua che ignoro) 3. si tratta di un insieme di simboli (forse alfabetici) 4. si tratta di segni sulla carta

6 6 Un percorso … Ognuna di queste competenze richiede quelle “sottostanti” per essere applicata al sistema fisico dato, ma non le implica logicamente le competenze “di alto livello” sono le stesse, ma non così quelle “di basso livello” Per esempio, nel caso:

7 7 Percorsi molteplici Sistemi fisici diversi possono essere dunque impiegati come supporti per una stessa entità di informazione, purché vengano adottati opportuni processi di corrispondenza “Medium” è dunque il processo di corrispondenza, e solo per estensione anche il supporto Ed è ancora per estensione che parla di “informazione multimediale”, invece che di “informazione portata in modo multimediale”

8 8 Conseguenza L’essere multi-mediale è dunque una caratteristica usuale per un sistema informazionale! Per esempio nelle comunicazioni interpersonali vis-à-vis sono in gioco processi di corrispondenza molteplici, basati sulla vista e l’udito e spesso l’olfatto e il tatto D’altra parte, la multisensorialità è solo una delle possibili ragioni di multimedialità Per esempio, potrebbe essere considerato multimediale anche il sistema informazionale che ci porta a concludere che il sistema fisico: identifica ultimativamente l’entità di informazione “dieci” Infatti per identificare ancora “dieci” in questo caso: occorre la conoscenza di un nuovo medium …

9 9 ? Perché il digitale, dunque? Perché il multimediale, dunque?


Scaricare ppt "Alle origini della scienza dell’informazione /6 Luca Mari 16.5.01."

Presentazioni simili


Annunci Google