La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Elementi di Metrologia I micrometri I micrometri sono strumenti a misurazione diretta che consentono di effettuare misure con approssimazione a 1/100 di.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Elementi di Metrologia I micrometri I micrometri sono strumenti a misurazione diretta che consentono di effettuare misure con approssimazione a 1/100 di."— Transcript della presentazione:

1 Elementi di Metrologia I micrometri I micrometri sono strumenti a misurazione diretta che consentono di effettuare misure con approssimazione a 1/100 di mm (0,01 mm) fino a 1/1000 di mm (0,001 mm = 1µm). Approssimazione: la prevalente caratteristica degli strumenti di misura, che fornisce i dati tecnici relativi di rilevamento. Si definisce come la grandezza più piccola misurabile dallo strumento. Tre tipi di micrometri Per esterni - rileva misure esterne; esempi: spessore di lamiera; lunghezza di spigoli; diametro di barre cilindriche; Per interni – rileva misure interne; esempi: diametro di foro in lamiera; dimensione di vani in elemento prismatico; foro a forma variabile; Di profondità - rileva misure di profondità; esempi: profondità di foro non passante; cava in solido a spessore, spallamenti su parallelepipedi; Confrontando le dimensioni di un globulo rosso, cellula del sangue di dimensioni microscopiche, con 1/10 di mm, si osserva l’ordine di grandezza dell’approssima- zione del micrometro ITI E. Medi - Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica - Marta Esposito 1

2 Elementi di Metrologia I micrometri parti fondamentali Stativo o telaio ad arco Materiale: acciaio o ghisa malleabile rivestimento: placchette isolanti su cui sono riportati il valore di portata minima e massima (campo di misura); la risoluzione (approssimazione); la temperatura ideale di utilizzo e di taratura; Incudine Materiale: acciaio duro e resistente all’usura Faccia di misura: piana e parallela a quella dell’asta mobile, con spigoli smussati Asta mobile o stelo Materiale: acciaio inox temperato, molto resistente alle deformazioni e all’usura Avanzamento: il campo di misura è sempre di 25 mm (B-A, con A = portata minima e B = portata massima); ci sono micrometri con diversi campi di misura ma la portata cresce sempre con incrementi di 25 mm. I valori possono essere: 0 ÷ 25 mm 25 ÷ 50 mm 50 ÷ 75 mm Dispositivo di bloccaggio Uso: serve a evitare che il tamburo graduato ruoti dopo aver effettuato la chiusura per la misurazione Limitatore di coppia Uso: è un dispositivo a frizione che permette di effettuare, tramite una ghiera zigrinata, una pressione di chiusura costante pari a 10N ITI E. Medi - Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica - Marta Esposito 2 Bussola graduata: realizzata in acciaio è la parte fissa dello strumento; ha forma cilindrica coassiale all’asta mobile e in questa direzione ha incisa una linea orizzontale, detta linea di fede o origine, sopra o sotto la quale (a seconda del costruttore) è riportata la divisione in millimetri, numerati di 5 in 5, e, nella parte opposta, una divisione in 0,5 mm; questa seconda scala ha i tratti sfalsati di ½ mm rispetto alla prima e approssimazione sempre di 1 mm. Tamburo graduato: ruota azionato dalla vite micrometrica, posta al suo interno e presenta 50 divisioni se il passo della vite è 0,5 mm, ovvero la distanza tra due creste successive del filetto di una filettatura; mediante la rotazione del tamburo lo stelo si sposta con movimento lineare; ogni giro completo di rotazione del tamburo comporta l’avanzamento dell’asta di misurazione pari al passo della vite micrometrica; sull’estremità conica del tamburo è incisa una scala graduata con la distanza tra i tratti di 0,01 mm (risoluzione dello strumento).

3 Elementi di Metrologia I micrometri lettura di misure ITI E. Medi - Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica - Marta Esposito 3 Il tamburo è solidale alla vite micrometrica e allo stelo. Dopo un giro completo del tamburo lo stelo avrà compiuto uno spostamento pari al passo della vite; se il passo è 0,5 mm lo spostamento è di 0,5 mm, ed a ogni trattino della scala del tamburo corrisponderà uno spostamento di 0,01 mm: 0,5 mm : 50 = 0,01 mm Questa è la più piccola frazione di millimetro che lo strumento può misurare, ovvero la sua risoluzione è di 0,01 mm. Se il micrometro è chiuso, il lembo del tamburo coincide perfettamente con lo 0 della scala della bussola e lo 0 della graduazione del tamburo coincide con la linea di fede. Ruotando il tamburo si scopre gradualmente la scala della bussola, che è doppia. Sopra la linea di fede c’è la graduazione in mm, sotto un’altra sfalsata di 0,5 mm che segnala i mezzi millimetri. Dopo un giro il lembo del tamburo coincide con il primo trattino della scala dei mezzi millimetri; l’avanzamento è stato quindi di 0,5 mm. Dopo due giri il lembo si trova sul primo trattino della scala dei millimetri interi, quindi la misura è 1mm. E così via per giri completi del tamburo. Esempi di lettura di micrometri Per leggere una misura sul micrometro procederemo così: Si legge sulla scala fissa il valore in mm, con l’aggiunta di un eventuale mezzo millimetro se il trattino più vicino al lembo del tamburo è quello della scala dei mezzi millimetri; Si aggiungono i centesimi di mm rilevabili dalla scala graduata del tamburo

4 Elementi di Metrologia I micrometri Elementi funzionali della parte del micrometro che non varia al variare delle dimensioni degli oggetti da misurare ITI E. Medi - Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica - Marta Esposito 4 a – b (facce a contatto della vite interna); 1. Superficie rigata del tamburo 2. Tamburo d’acciaio e parte fissa della vite 3. Vite micrometrica 4. Vite di bloccaggio 5. Intercapedine di innesto tra parte fissa e mobile 6. Innesto di vite micrometrica e asta mobile 7. Bussola d’acciaio 8. Parte della vite relativa alla linea di fede 9. Parte con superficie rigata 10. Parte mobile dell’asta Lettura del micrometro È importante prestare la massima attenzione nei casi di misure prossime ai millimetri e ai mezzi millimetri, in quanto la copertura delle relative tacche, da parte del tamburo graduato, non avviene istantaneamente, ma durante la rotazione di alcuni centesimi (ciò è dovuto allo spessore delle tacche, che risulta di alcuni centesimi di millimetro). Pertanto, può succedere che la tacca sia già visibile, ma non debba ancora essere considerata. Vite micrometrica del micrometro e sezione I micrometri si caratterizzano per i diversi stativi con campo di misura differenziato e vite micrometrica e parte fissa sempre uguale. Sono raccolti come accessori dello stesso strumento in una unica scatola.

5 Esercitati a risolvere questi esercizi di misurazioni con micrometri centesimali. Inserisci nelle apposite caselle il valore della misura. Micrometri per esterni a piattelli Le superfici di contatto sono conformate a disco per misurare ruote dentate, lamine, etc. Micrometri per interni Presentano diverse soluzioni per le superfici di contatto con le facce da misurare Micrometri per esterni filettati L’asta mobile e l’incudine hanno particolari conformazioni (punta conica e capruggine) per facilitare il contatto con il filetto ITI E. Medi - Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica - Marta Esposito 5 Elementi di Metrologia I micrometri Tipi di micrometri ed esercitazioni


Scaricare ppt "Elementi di Metrologia I micrometri I micrometri sono strumenti a misurazione diretta che consentono di effettuare misure con approssimazione a 1/100 di."

Presentazioni simili


Annunci Google