La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il controllo del dolore e del gonfiore per recuperare il movimento e la forza.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il controllo del dolore e del gonfiore per recuperare il movimento e la forza."— Transcript della presentazione:

1 Il controllo del dolore e del gonfiore per recuperare il movimento e la forza

2 La nocicezione Due distinte vie e centri nervosi specifici sono deputati alla sensazione dolorosa: Ricezione e Trasmissione Modulazione mediante sistemi inibitori

3 Obiettivo primo: bloccare i fenomeni negativi del trauma Dolore Edema Versamento Inibizione muscolare Aderenze Ipotrofia Deficit propriocettivo

4 Dolore articolare meccanico capsula o legamenti sono capsula o legamenti sono sottoposti ad eccessive trazioni

5 Dolore articolare chimico Chinine, istamina, K +, acido lattico Liberate per modificazione dei tessuti indotte da fenomeni traumatici, traumatici,ischemici,flogistici

6 Approccio terapeutico al dolore di origine articolare Terapiafarmacologica Farmaci con struttura steroidea e non steroidea Analgesicicentrali

7 Farmaci steroidei Inibizione del reclutamento delle cellule fagocitarie nel focolaio flogistico Contrastano la vasodilatazione e la permeabilità riducendo i fenomeni essudativi

8 FANS Effettoantiinfiammatorio, analgesico e antipiretico per inibizione della cicloossigenasi con blocco sintesi diprostaglandine e leucotrieni Azionesull’algoflogosi

9 Centrali Modulazione delle endorfine mediante farmaci oppioidi e loro legame a recettori Mu o Kappa a livello talamico

10 Misure di base Interromperel’attività Bendaggicompressivi con modica tensione Scarico dell’arto leso Crioterapia

11 Contusione muscolare Bendaggio Miorilassanti per tre quattro giorni Cataplasmiantiedema con fanghi iperosmolari Antiflogistici Fibrinolitici

12 Strappo muscolare BASE:BendaggioAntiflogistici Miorilassanti per tre quattro giorni Cataplasmi antiedema con fanghi iperosmolari Nei primi gg ionoforesi ionoforesi poi dopo 5 gg interferenziali e US No allungamento passivo per i primi 15-20gg (rischio miosite ossificante) Riposo funzionale; muscolo in posizione di lieve tensione; esercizi funzionali in assenza esercizi funzionali in assenza di dolore dopo 72 ore, recupero ROM completo nei 14gg seguenti

13 Energie fisiche e riflessoterapia Mediante l’azione antalgica e l’accelerazione del ricambio elettrolitico sono utili nel ridurre la contrattura muscolare L’effetto biostimolante ottenuto mediante attivazione dei processi metabolici mitocondriali accelera inoltre i fenomeni anabolici e le mitosi cellulari più rapide. L’effetto biostimolante ottenuto mediante attivazione dei processi metabolici mitocondriali accelera inoltre i fenomeni anabolici e le mitosi cellulari più rapide. Termoterapia Mesoterapia Energie fisiche Elettroterapia Agopuntura Laserterapia


Scaricare ppt "Il controllo del dolore e del gonfiore per recuperare il movimento e la forza."

Presentazioni simili


Annunci Google