La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Service BINOVA -------------------------------------------------------------------------------------------------------- CIRCUITO COMANDO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Service BINOVA -------------------------------------------------------------------------------------------------------- CIRCUITO COMANDO."— Transcript della presentazione:

1 Service BINOVA CIRCUITO COMANDO

2 BINOVA CIRCUITO COMANDO Service PANNELLO COMANDO Tasti per la selezione temperatura riscaldamento Tasti per la selezione temperatura acqua calda La temperatura può essere modificata premendo I tasti dedicati. In caso di comando remoto la temperatura può essere modificata dal comando remoto e viene successivamente visualizzata nel display di caldaia Visualizzazione temperatura circuito primario o acqua calda sanitaria in base alla richiesta in corso Estate / Inverno / reset / on-off

3 BINOVA CIRCUITO COMANDO Service PANNELLO COMANDO VISUALIZZAZIONE DISPLAYVISUALIZZAZIONE DISPLAY

4 BINOVA CIRCUITO COMANDO Service SCHEMA ELETTRICO RinNOVA STAGNA DI SERIE:DI SERIE: – SCHEDA ; –1_ALIMENTAZIONE; –2_VENTILATORE; –3_CIRCOLATORE; –4_NTC RISCALDAMENTO; –5_VALVOLA GAS; –6_NTC SANITARIO; –7_FLUSSOSTATO; –8_TRASDUTTORE; –9_SONDA EXT; –10_REMOTO/T.A. –11_ELETTRODO

5 BINOVA CIRCUITO COMANDO Service SCHEMA ELETTRICO RinNOVA APERTA DI SERIE:DI SERIE: – SCHEDA ; –1_ALIMENTAZIONE; –2_ –3_CIRCOLATORE; –4_NTC RISCALDAMENTO; –5_VALVOLA GAS; –6_NTC SANITARIO; –7_FLUSSOSTATO; –8_TRASDUTTORE; –9_SONDA EXT; –10_REMOTO/T.A. –11_ELETTRODO

6 BINOVA CIRCUITO COMANDO Service COLLEGAMENTI ELETTRICI e T.A. COLLEGAMENTO ALIMENTAZIONE ELETTRICACOLLEGAMENTO ALIMENTAZIONE ELETTRICA –RISPETTARE FASE E NEUTRO –NON SENSIBILE AD INVERSIONE DI FASE COLLEGAMENTO TERMOSTATO AMBIENTECOLLEGAMENTO TERMOSTATO AMBIENTE –PER IL COLLEGAMENTO DEL TERMOSTATO AMBIENTE SERVISRSI DEI MORSETTI A e B. –ATTENZIONE L’INSTALLAZIONE DEL TERMOSTATO AMBIENTE ESCLUDE QUELLA DEL COMANDO REMOTO

7 BINOVA CIRCUITO COMANDO Service SCHEDA COMANDO SCHEDA INTEGRATA FUNZIONISCHEDA INTEGRATA FUNZIONI FUNZIONI NORMALIFUNZIONI NORMALI –MODULAZIONE RISCALDAMENTO –MODULAZIONE SANITARIA –FUNZIONE ANTIGELO –FUNZIONE 24 ORE (antibloccaggio circolatore) –SICUREZZA ASSENZA PRESSIONE –GESTIONE VERIFICA CIRCOLAZIONE ACQUA –SEGNALAZIONE TRAFILAMENTO RISCALDAMENTO-SANITARIO –SEGNALAZIONE OSTRUZIONE CALCARE SCAMBIATORE –FUNZIONE GARC –POST CIRCOLAZIONE SANITARIA –SISTEMA GESTIONE SONDE DI TEMPERATURA –FUNZIONE POSTVENTILAZIONE FUNZIONI PARTICOLARIFUNZIONI PARTICOLARI –GESTIONE PROGRAMMAZIONE PARAMETRI –MENU’ HISTORY –MENU’ TARATURA

8 BINOVA CIRCUITO COMANDO Service MODULAZIONE RISCALDAMENTO MODALITA’MODALITA’ –PERMETTE DI MANTENERE COSTANTE LA TEMPERATURA DI MANDATA DEL CIRCUITO RISCALDAMENTO SELEZIONATA TRAMITE I TASTI DI REGOLAZIONE RISCALDAMENTO O COMANDO REMOTO E CONTROLLATA DAL NTC.

9 BINOVA CIRCUITO COMANDO Service MODULAZIONE SANITARIO MODALITA’MODALITA’ –PERMETTE DI MANTENERE COSTANTE LA TEMPERATURA DI ACQUA CALDA SANITARIA SELEZIONATA TRAMITE I TASTI DI REGOLAZIONE SANITARIO O COMANDO REMOTO E CONTROLLATA DALLA SONDA NTC.

10 BINOVA CIRCUITO COMANDO Service FUNZIONI ANTIGELO E 24H FUNZIONE ANTIGELOFUNZIONE ANTIGELO –FUNZIONE CHE SI ATTIVA QUANDO LA SONDA RISCALDAMENTO RILEVA UNA TEMPERATURA AL DI SOTTO DEI 5°C AZIONANDO LA POMPA ED IL BRUCIATORE ALLA MINIMA POTENZA FINO AL RAGGIUNGIMENTO DEI 35°C IN RISCALDAMENTO. –ON 5° –OFF 35° –FUNZIONE ATTIVA ANCHE CON SELETTORE IN OFF E IN ESTATE –NELL’EVENTUALITA’ DI MANCANZA GAS IL CIRCOLATORE RIMANE ALIMENTATO FUNZIONE ANTIBLOCCAGGIO O 24HFUNZIONE ANTIBLOCCAGGIO O 24H –FUNZIONE CHE SI ATTIVA QUALORA LA CALDAIA NON VENISSE UTILIZZATA PER UN LUNGO PERIODO. OGNI 24 ORE: –IL CIRCOLATORE SI ATTIVA PER 30 SECONDI –FUNZIONE ATTIVA ANCHE CON CALDAIA IN BLOCCO O SELETTORE IN STAND-BY

11 BINOVA CIRCUITO COMANDO Service GESTIONE VERIFICA PRESSIONE SICUREZZA ASSENZA PRESSIONE D’ACQUASICUREZZA ASSENZA PRESSIONE D’ACQUA FUNZIONE DI SICUREZZA CHE PERMETTE DI VERIFICARE LA PRESENZA E IL VALORE DI PRESSIONE DEL CIRCUITO IDRAULICO RISCALDAMENTO.FUNZIONE DI SICUREZZA CHE PERMETTE DI VERIFICARE LA PRESENZA E IL VALORE DI PRESSIONE DEL CIRCUITO IDRAULICO RISCALDAMENTO. VERIFICA PRESENZA ACQUA E VALORE DI PRESSIONE TRAMITE IL TRASDUTTORE DI PRESSIONE.VERIFICA PRESENZA ACQUA E VALORE DI PRESSIONE TRAMITE IL TRASDUTTORE DI PRESSIONE. –IL FUNZIONAMENTO DELLA CALDAIA VIENE IMPEDITO IN CASO DI: –MANCATO COLLEGAMENTO DEL TRASDUTTORE; –NEL CASO IN CUI VENGA MISURATA UNA PRESSIONE MINORE O UGUALE A 0,2 bar; –SE: –IL CONTATTO E’ INTERROTTO e/o NON SI CHIUDE –O IN CORTO CIRCUITO; –O IL TRASDUTTORE E’ DIFETTOSO; –MANCA PRESSIONE IN CALDAIA < 0,2 Bar.

12 BINOVA CIRCUITO COMANDO Service GESTIONE ASSENZA CIRCOLAZIONE ACQUA VERIFICA CIRCOLAZIONE ACQUA (NTC RISCALDAMENTO)VERIFICA CIRCOLAZIONE ACQUA (NTC RISCALDAMENTO) –VIENE VERIFICATO CHE DOPO L’ACCENSIONE DEL BRUCIATORE VI SIA SCAMBIO TERMICO CON L’ACQUA CHE ATTRAVERSA LO SCAMBIATORE PRIMARIO. –FUNZIONE CHE VIENE GESTITA E CONTROLLATA DAL CIRCUITO INTEGRATO TRAMITE DUE CONTROLLI: –TRAMITE INNALZAMENTO DELLA TEMPERATURA LETTA DALLA SONDA NTC RISCALDAMENTO IN FASE DI ACCENSIONE () –TRAMITE INNALZAMENTO DELLA TEMPERATURA LETTA DALLA SONDA NTC RISCALDAMENTO IN FASE DI ACCENSIONE (GRADIENTE) –LA FUNZIONE SI ATTIVA DOPO 12 Sec DALLA RICHIESTA –LA VARIAZIONE DI TEMPERTURA DEVE ESSERE INFERIORE A 6,5°C/Sec –PER SOVRATEMPERATURA IN FASE DI SPEGNIMENTO –LA TEMPERATURA NON DEVE SALIRE OLTRE I 15° RISPETTO A QUELLA DI SPEGNIMENTO

13 BINOVA CIRCUITO COMANDO Service –PER ENTRAMBI I CONTROLLI QUALORA VI SIA UN’ ANOMALIA INIZIA FASE DI CONTEGGIO (5 VOLTE) AL TERMINE DELLA QUALE LA CALDAIA VA IN BLOCCO. DURANTE,LA POMPA RIMANE ALIMENTATA –IL BRUCIATORE SI RIACCENDE QUANDO LA TEMPERATURA SCENDE SOTTO I 43° –RESET CONTATORE OGNI 24h GESTIONE ASSENZA CIRCOLAZIONE ACQUA

14 BINOVA CIRCUITO COMANDO Service POST CIRCOLAZIONE IN SANITARIO (Funzione smaltimento calore in eccesso)IN SANITARIO (Funzione smaltimento calore in eccesso) –FUNZIONE CHE SI ATTIVA AL TERMINE DI UNA RICHIESTA SANITARIA PER EVITARE TEMPERATURE ELEVATE NELLO SCAMBIATORE DI CALORE; –SI ATTIVA IL CIRCOLATORE PER UN TEMPO VARIABILE IN FUNZIONE DELLA TEMPERATURA LETTA DALLA SONDA RISCALDAMENTO. –FUNZIONE SEMPRE ATTIVA, VOLENDO PUO’ ESSERE ESCLUSA TRAMITE IL PARAMETRO 3. –Se T. risc infer. A 50°C no smaltimento –Se > 51 e 51 e < 60°C T. pompa 0,5 s. –Se > 61 e 61 e < 70°C T. pompa 1 s. –Se > 71 e 71 e < 80°C T.pompa 1,5 s. –Se > 81 e 81 e < 90°C T. pompa 2 s. IN RISCALDAMENTOIN RISCALDAMENTO –FUNZIONE CHE SI ATTIVA AL TERMINE DI UNA RICHIESTA RISCALDAMENTO DAL TERMOSTATO AMBIENTE –SI ATTIVA PER 1 MINUTO IL CIRCOLATORE, TALE TEMPO PUO’ ESSERE MODIFICATO TRAMITE IL PARAMETRO “P11”

15 BINOVA CIRCUITO COMANDO Service FUNZIONE GARC VERIFICA QUALITA’ DI COMBUSTIONE:VERIFICA QUALITA’ DI COMBUSTIONE: –LA SCHEDA, TRAMITE L’ELETTRODO VERIFICA LA QUALITA’ DELLA COMBUSTIONE DURANTE IL FUNZIONAMENTO DELLA CALDAIA SIA IN RISCALDAMENTO CHE IN SANITARIO. –LA VERIFICA AVVIENE AD OGNI ACCENSIONE DEL BRUCIATORE (DOPO 80 sec.) –A FUNZIONAMENTO CONTINUO LA VERIFICA AVVIENE PERIODICAMENTE. –INTERVIENE OGNI QUAL VOLTA VIENE RISCONTRATO UN VALORE DI CO ELEVATO. –QUANDO INTERVIENE LA FUNZIONE GARC, LA SCHEDA LIMITA LA POTENZA DELLA CALDAIA, CONTEMPORANEAMENTE NEL DISPLAY COMPARE LC ALTERNATO A 26, L’OBIETTIVO DELLA SCHEDA E’ DI RIPORTARE IL CO A VALORI OTTIMALI. –NEL CASO DOPO 22 MINUTI LA SCHEDA NON OTTENGA UN RISULTATO POSITIVO LA CALDAIA SI PONE IN BLOCCO COMPARENDO NEL DISPLAY E25.

16 BINOVA CIRCUITO COMANDO Service FUNZIONE SEGNALAZIONE TRAFILAMENTO IN SANITARIO (Funzione smaltimento calore in eccesso)IN SANITARIO (Funzione smaltimento calore in eccesso) –SE DURANTE IL FUNZIONAMENTO IN RISCALDAMENTO LA SONDA SANITARIO RILEVA UN AUMENTO DELLA TEMPERATURA OLTRE I 62°C SI ATTIVA LA FUNZIONE SEGNALANDO SUL DISPLAY L4 ALTERNATA ALLA TEMPERATURA RISCALDAMENTO E VIENE LIMITATA LA TEMPERATURA RISCALDAMENTO. –LA LIMITAZIONE TERMINA QUANDO LA SONDA SANITARIO RILEVA UNA TEMPERATURA AL DI SOTTO DEI 54°C O IN OCCASIONE DI UNA RICHIESTA SANITARIA.

17 BINOVA CIRCUITO COMANDO Service GESTIONE SONDE (NTC) FUNZIONE CHE PERMETTE DI VERIFICARE IL CORRETTO FUNZIONAMENTO DELLE SONDE DI TEMPERATURAFUNZIONE CHE PERMETTE DI VERIFICARE IL CORRETTO FUNZIONAMENTO DELLE SONDE DI TEMPERATURA –SE LA SONDA RISCALDAMENTO E’ INTEROTTA(>100KΩ) O IN CORTO CIRCUITO ( 100KΩ) O IN CORTO CIRCUITO (<200Ω) LA CALDAIA VIENE DISATTIVATA DA TUTTE LE SUE FUNZIONI –SE LA SONDA SANITARIA E’ INTEROTTA (>100KΩ) O IN CORTO CIRCUITO ( 100KΩ) O IN CORTO CIRCUITO (<200Ω) LA CALDAIA FUNZIONA REGOLARMENTE IN RISCALDAMENTO MENTRE IN SANITARIO: –LA TEMPERATURA VIENE GESTITA DALLA SONDA RISCALDAMENTO

18 BINOVA CIRCUITO COMANDO Service DIAGNOSTICA TRAMITE LCD NB Er05: NELLA VERSIONE CAMERA STAGNA E’ RICONDUCIBILE A: –ERRORE SETTAGGIO (P02=0 invece che P02=2) –VENTILATORE BLOCCATO

19 BINOVA CIRCUITO COMANDO Service DIAGNOSTICA TRAMITE LCD NB Er91: COMPARE DOPO 5 TENTATIVI ERRATI DI ACCENSIONE (E01 PER 5 VOLTE) SBLOCCO Er91: TOGLIERE ALIMENTAZIONE ELETTRICA, RIDARLA E QUINDI PREMERE PER 5 sec I TASTI 10,11 E 12 (vedi pagina.successiva) SBLOCCO Er91: TOGLIERE ALIMENTAZIONE ELETTRICA, RIDARLA E QUINDI PREMERE PER 5 sec I TASTI 10,11 E 12 (vedi pagina.successiva)

20 BINOVA CIRCUITO COMANDO Service MENU’ INFO VISUALIZZAZIONE MODALITA’ INFO TRAMITE LCD (1):VISUALIZZAZIONE MODALITA’ INFO TRAMITE LCD (1): –LA MODALITA’ INFO PERMETTE LA VISUALIZZAZIONE DI ALCUNE INFORMAZIONI SULLO STATO DI FUNZIONAMENTO DELLA CALDAIA. –PER ACCEDERE ALLA MODALITA’ INFO TENERE PREMUTI CONTEMPORANEAMENTE I TASTI (12) E (14) FINO A FAR APPARIRE SUL DISPLAY L’INDICE “J00” SEGUITO DAL VALORE DEL PARAMETRO “b - -” (ES: “b13”=1,3bar) –PER SCORRERE NELLA VISUALIZZAZIONE DELLE INFO PREMERE I TASTI (13) O (14)

21 BINOVA CIRCUITO COMANDO Service FUNZIONI DISPLAY VISUALIZZAZIONE MODALITA’ INFO TRAMITE LCD (2):VISUALIZZAZIONE MODALITA’ INFO TRAMITE LCD (2):

22 BINOVA CIRCUITO COMANDO Service MENU’ HISTORY MENU’ HISTORYMENU’ HISTORY –LA MODALITA’ HISTORY PERMETTE LA VISUALIZZAZIONE GLI ULTIMI 10 ERRORI. –PER ACCEDERE ALLA MODALITA’ “HISTORY” PREMERE CONTEMPORANEAMENTE I TASTI 10 E 12; –NEL DISPLAY COMPARIRA’ IL CODICE DELL’ERRORE ALTERNATO DAL NUMERO PROGRESSIVO DELL’ERRORE. –IL PRIMO ERRORE CHE COMPARIRA’ E’ L’ULTIMO ACCADUTO. –TRAMITE I TASTI 10 E 11 SI POSSONO SCORRERE GLI ULTIMI 10 ERRORI MEMORIZZATI.

23 BINOVA CIRCUITO COMANDO Service FUNZIONE SPAZZACAMINO FUNZIONE CHE PERMETTE DI EFFETTUARE IN MODO VELOCE L’ANALISI DI COMBUSTIONE.FUNZIONE CHE PERMETTE DI EFFETTUARE IN MODO VELOCE L’ANALISI DI COMBUSTIONE. –PROCEDURA PER ATTIVARE LA FUNZIONE: 1.ENTRARE IN “MODALITA’ PROGRAMMAZIONE” PREMENDO CONTEMPORANEAMENTE I TASTI 12,13 E 14 FINO A FAR APPARIRE IL PARAMETRO “P01”; 2.PREMERE I TASTI FINO A FAR APPARIRE SUL DISPLAY IL PARAMETRO “P09”; 3.TRAMITE I TASTI IMPOSTARE IL VALORE RIFERITO ALLA POTENZA MASSIMA; 4.PREMERE IL TASTO 12 PER MEMORIZZARE IL VALORE IMPOSTATO E PROCEDERE ALLA VERIFICA DI COMBUSTIONE.

24 BINOVA CIRCUITO COMANDO Service FREQUENZA DI RIACCENSIONE PERMETTE DI REGOLARE IL TEMPO CHE DEVE INTECORRERE TRA UN’ACCENSIONE E L’ALTRAPERMETTE DI REGOLARE IL TEMPO CHE DEVE INTECORRERE TRA UN’ACCENSIONE E L’ALTRA –LA PROCEDURA PER VARIARE L’IMPOSTAZIONE PREVEDE: 1.ENTRARE IN “MODALITA’ PROGRAMMAZIONE” PREMENDO CONTEMPORANEAMENTE I TASTI 12,13 E 14 FINO A FAR APPARIRE IL PARAMETRO “P01”; 2.SCORRERE I PARAMETRI PREMENDO I TASTI 13 E 14 FINO A FAR APPARIRE SUL DISPLAY IL VALORE PARAMETRO “P10”; 3.UTILIZZANDO I TASTI 10 E 11 PER VARIARE IL VALORE DEL PARAMETRO: 4.RANGE DI IMPOSTAZIONI: –DA “00” = 0 sec a ”100” = 500 sec (OGNI VARIAZIONE DI UNA UNITA’ CORRISPONDE A 5 sec); 5.PREMENDO IL TASTO 12 SI OTTIENE LA MEMORIZZAZIONE DEL VALORE IMPOSTATO.

25 BINOVA CIRCUITO COMANDO Service SETTAGGIO POSTCIRCOLAZIONE PERMETTE DI REGOLARE IL TEMPO DI POSTCIRCOLAZIONE DELLA POMPA IN FUNZIONE RISCALDAMENTOPERMETTE DI REGOLARE IL TEMPO DI POSTCIRCOLAZIONE DELLA POMPA IN FUNZIONE RISCALDAMENTO –LA PROCEDURA PER VARIARE L’IMPOSTAZIONE PREVEDE: 1.ENTRARE IN “MODALITA’ PROGRAMMAZIONE” PREMENDO CONTEMPORANEAMENTE I TASTI 12,13 E 14 FINO A FAR APPARIRE IL PARAMETRO “P01”; 2.SCORRERE I PARAMETRI PREMENDO I TASTI 13 E 14 FINO A FAR APPARIRE SUL DISPLAY IL VALORE PARAMETRO “P11”; 3.UTILIZZANDO I TASTI 10 E 11 E’ POSSIBILE VARIARE IL VALORE DEL PARAMETRO. 4.CON IL TASTO 12 SI OTTIENE LA MEMORIZZAZIONE DEL VALORE IMPOSTATO FINO ALLA COMPARSA DELLA SCRITTA OK SUL DISPLAY.

26 BINOVA CIRCUITO COMANDO Service COLLEGAMENTO SONDA ESTERNA –LA PROCEDURA PREVEDE: –IL COLLEGAMENTO DELLA SONDA ESTERNA AI MORSETTI IN E1 ED E2; –UTILIZZARE CABLAGGI CON SEZIONE NON INFERIORE A 0,5 mm 2 ; –LUNGHEZZA MASSIMA CABLAGGIO NON OLTRE I 20mt., POSSIBILMENTE SU CANALINE DIVERSE SU QUELLE IN TENSIONE DI RETE (230). Sonda esterna: NTC 10KOhm = 25°C

27 BINOVA CIRCUITO COMANDO Service ABILITAZIONE SONDA ESTERNA PERMETTE LA REGOLAZIONE DELLA TEMPERATURA DI MANDATA RISCALDAMENTO IN FUNZIONE DELLA TEMPERATURA ESTERNAPERMETTE LA REGOLAZIONE DELLA TEMPERATURA DI MANDATA RISCALDAMENTO IN FUNZIONE DELLA TEMPERATURA ESTERNA –LA PROCEDURA DI CONFIGURAZIONE SONDA ESTERNA: –ENTRARE I “MODALITA’PROGRAMMAZIONE” E SCORRERE I PARAMETRI FINO A FAR APPARIRE SUL DISPLAY IL PARAMETRO “P15”; –UTILIZZANDO I TASTI 10 e 11 E’ POSSIBILE VARIARE IL VALORE DEL PARAMETRO 15 DA “00”--->”60” (IL VALORE IMPOSTATO CORRISPONDE AL VALORE DECIMALE DEL COEFFICIENTE “K”); –00 = SONDA ESTERNA NON PRESENTE –60 = K6 –PREMENDO IL TASTO 12 PER MEMORIZZAZIONE IL VALORE IMPOSTATO. –A QUESTO PUNTO LA CALDAIA, RISPETTERA’ LA TEMPERATURA DI MANDATA IN FUNZIONE ALLA TEMPERATURA ESTERNA ED AL VALORE K IMPOSTATO.

28 BINOVA CIRCUITO COMANDO Service REGOLAZIONE TEMP. SONDA ESTERNA –SE LA TEMPERATURA AMBIENTE NON E’ SODDISFACIENTE, IL CLIENTE HA LA POSSIBILITA’ DI VARIARE LA TEMPERATURA DI MANDATA RISCALDAMENTO DI ± 15°C DIRETTAMENTE IN CALDAIA TRAMITE I TSTI 13 E 14 SENZA VARIARE LA CURVA CLIMATICA.

29 BINOVA CIRCUITO COMANDO Service SCHEDA COMANDO PROCEDURA SOSTITUZIONE SCHEDA COMANDOPROCEDURA SOSTITUZIONE SCHEDA COMANDO –Togliere le vite di fissaggio del pannello comandi fig1; –Togliere il pannello comandi dalla sede caldaia, in modo da agevolare le operazioni di smontaggio scheda e svitare le rimanenti 2 viti Fig2; –Togliere le morsettiere elettriche dalle proprie sedi Fig3. Fig.1 Fig.2 Fig.3

30 BINOVA CIRCUITO COMANDO Service SCHEDA COMANDO PROCEDURA SOSTITUZIONE SCHEDA COMANDOPROCEDURA SOSTITUZIONE SCHEDA COMANDO –Aprire il coperchio posteriore del pannello comandi facendo pressione nelle alette posteriori Fig1; –Sollevare il coperchio copri scheda facendo pressione sulle alette laterali Fig2; –Sostituire scheda comando Fig.3. Fig.1 Fig.2 Fig.3

31 BINOVA CIRCUITO COMANDO Service Settaggio scheda ricambio

32 BINOVA CIRCUITO COMANDO Service SCHEDA COMANDO BERTELLI LA NUOVA SCHEDA COMANDO VA CONFIGURATA TENENDO IN CONSIDERAZIONE SU CHE TIPOLOGIA DI CALDAIA VIENE INSTALLATA.LA NUOVA SCHEDA COMANDO VA CONFIGURATA TENENDO IN CONSIDERAZIONE SU CHE TIPOLOGIA DI CALDAIA VIENE INSTALLATA. LA CONFIGURAZIONE DELLA SCHEDA PUO’ ESSERE EFFETTUATA TRAMITE:LA CONFIGURAZIONE DELLA SCHEDA PUO’ ESSERE EFFETTUATA TRAMITE: –UTILIZZO PANNELLO COMANDI CALDAIA; –UTILIZZO COMANDO REMOTO.

33 BINOVA CIRCUITO COMANDO Service PROGRAMMAZIONI PARAMETRI PROGRAMMAZIONE TRAMITE PANNELLO COMANDI CALDAIA (1):PROGRAMMAZIONE TRAMITE PANNELLO COMANDI CALDAIA (1): PROCEDURA PER ENTRARE IN MODALITA’ PROGRAMMAZIONE:PROCEDURA PER ENTRARE IN MODALITA’ PROGRAMMAZIONE: 1.PREMERE PER 10 sec.I TASTI FINO A FAR APPARIRE NEL DISPLAY LCD, IL PRIMO PARAMETRO, “P01” CHE SI ALTERNA CON IL VALORE DEL PARAMETRO. 2.PREMENDO I TASTI 13 E 14 SI SCORRONO I PARAMETRI. 3.PREMENDO I TASTI 10 E 11 E’ POSSIBILE MODIFICARE IL VALORE DEL PARAMETRO. 4.PREMENDO IL TASTO 12 SI CONFERMA IL VALORE DEL PARAMETRO. 5.PER USCIRE PREMERE PER10 sec.I TASTI

34 BINOVA CIRCUITO COMANDO Service PROGRAMMAZIONE PARAMETRI PROGRAMMAZIONE TRAMITE COMANDO REMOTO (2):PROGRAMMAZIONE TRAMITE COMANDO REMOTO (2): –PREMERE IL TASTO IP FINO AD ENTRARE IN INFO –PREMERE INSIEME I TASTI PER ENTRARE IN PROGRAMMAZIONE PER ENTRARE IN PROGRAMMAZIONE –PREMERE I TASTI PER SCORRERE I PARAMETRI –PREMERE I TASTI PER MODIFICARE IL VALORE –LA MEMORIZZAZIONE AVVIENE IN AUTOMATICO DOPO POCHI SECONDI –PREMERE IP PER USCIRE

35 BINOVA CIRCUITO COMANDO Service LISTA PARAMETRI

36 BINOVA CIRCUITO COMANDO Service PM DISPLAY LCD FUNZIONESETTAGGIO PM01P01 POTENZA CALDAIA 0=caldaia bloccata necessita configurazione 1 = 24 Kw 2 = 28 Kw Impostare solo valore 1 PM02P02 TIPOLOGIA CALDAIA COMBUSTIONE 0 = STAGNA CON PRESSOSTATO 1 = APERTA 2 = CONTROLLO COMBUSTIONE GARC Non impostare il valore 0 PM03P03 FUNZIONE SMALTIMENTO CALORE IN ECCESSO/ANTICA LCARE 0 = NON ATTIVA (DEFAULT) 1 = ATTIVA 1 PM05P05 TIPO GAS 0…4 = METANO 5 = GPL 0 PM06P06 CONTROLLO COMBUSTIONE 0…30  0 CO2 MINIMA 30 CO2 MASSIMA 15 1 – PARAMETRI

37 BINOVA CIRCUITO COMANDO Service PM LCD DISPLAY FUNZIONESETTAGGIODEFAULT PM07P07 CAMPO REG. RISCALDAMENTO REGOLABILE TRA 45-85°C 85 PM08P08 RIPRISTINO VALORI DEFAULT 4= RIPRISTINO (ricopia valori di default ad esclusione P01,P02 e P05) 39= RESET TOTALE 0 PM09P09 FUNZIONE SPAZZACAMINO 0= nessuna attivazione 1 = min. potenza term. San 2 = min. potenza term. Risc 3 = max. potenza termica Risc 4 = max. potenza termica San 15= Taratura valvola gas 0 PM10P10 RIACCENSIONE RISCALDAMENTO 0 = 0 sec 100 = 500 sec = 8,3 min. 36 = 3 min. PM11P11 POST CIRCOLAZIONE RISCALDAMENTO 0= 0 sec 100= 500 sec = 8,3 min. 12 = 1 min. PM12P12 POTENZA MAX RISC. 0 = 0% 100 = 100% – PARAMETRI

38 BINOVA CIRCUITO COMANDO Service PM LCD DISPLAY FUNZIONESETTAGGIODEFAULT PM13P13 MODO POMPA 0 = TA 2 1 = ON 2 = TA PM14P14 POTENZA ACCENSIONE 0 = 0% 40% 100 = 100% max PM15P15 ABILITAZIONE SONDA ESTERNA 0 = non abilitata = 00 1= K 0,1 60= K 6 0 PM16P16 MINIMO ELETTRICO RISCALDAMENTO 0 = 100 % 0 Parametro da non variare PM17P17 SPEGNIMENTO IN SANITARIO 0 = SPENTO SANITARIO 1 (64°C) 1 = SPENTO SANITARIO 2 ( Set pint + 5K ) 2 = SPENTO SANITARIO 3 ( Set pint + 3K ) 0 3 – PARAMETRI

39 BINOVA CIRCUITO COMANDO Service PM LCD DISPLAY FUNZIONESETTAGGIODEFAULT PM18P18VISUALIZZAZIONE LC 26 LIMITAZIONE DI COMBUSTIONE 00= ABILITATA LA VISUALIZZAZIONE 01 01= DISABILITATA LA VISUALIZZAZIONE PM19P19 INTERFACCIA UTENTE 0 = a bordo 1 = esterna 0 SOLO LETTURA NON MODIFICABILE Da P20 a P24 P20, P21, P22, P23, P24 NON GESTITI PM25P25 VALORE MNIMO TARATURA VALVOLA GAS 0…….100 Parametro di solo lettura modificabile solo tramite funzione spazzacamino. PM26P26 VALORE MASSIMO TARATURA VALVOLA GAS 0…….100 Parametro di solo lettura modificabile solo tramite funzione spazzacamino. PM27P27 TEMPERATURA MINIMA SETPOINT RISCALDAMENTO 25…….4538 PM28P28 MESI MANUTENZIONE 0…… – PARAMETRI

40 BINOVA CIRCUITO COMANDO Service PM LCD DISPLAY FUNZIONESETTAGGIODEFAULT PM29P29 Non gestito PM30P30 PRESSIONE ACQUA IMPIANTO NOMINALE 5……2010 5– PARAMETRI


Scaricare ppt "Service BINOVA -------------------------------------------------------------------------------------------------------- CIRCUITO COMANDO."

Presentazioni simili


Annunci Google