La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

U-GOV MISSIONI III GIORNO

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "U-GOV MISSIONI III GIORNO"— Transcript della presentazione:

1 U-GOV MISSIONI III GIORNO
Università degli studi di Verona

2 Helpdesk di I livello Helpdesk di I livello Keyuser

3 Formazione a distanza Docente Partecipanti Tutor

4 Agenda Teoria Missioni 09:15 – 10:00 Ciclo Missioni 10:00 – 10:45
Pausa 10:45 – 11:00 Esempi 11:00 – 11:30 Ciclo Incarichi 11:30 – 12:30 Fine lavori 13:00

5 Passo 1: DEFINIZIONI

6 Relazione predecessore - successore
Funzionamento di U-GOV Missioni DG Ciclo Missioni: AUTORIZZAZIONE MISSIONE ANTICIPO DI MISSIONE MISSIONE ORDINATIVO DI PAGAMENTO Relazione predecessore - successore

7 Definizioni MISSIONE: prestazione attività di servizio effettuata dal personale (di ruolo e non) fuori dall’ordinaria sede di lavoro, in Italia o all’estero, per conto dell’Ateneo. INCARICO: prestazione attività di servizio effettuata da un soggetto esterno presso l’Ateneo: seminaristi revisori dei conti membri di commissione componenti nucleo di valutazione consulenti

8 Rimborsi spese Missione
La missione è svolta nell’interesse del datore di lavoro, quindi il rimborso spese: consiste in un reintegro patrimoniale; comporta la restituzione, da parte del datore di lavoro o del committente, delle spese sostenute per conto del medesimo.

9 Rimborsi spese Missione
Il TUIR, all’art. 51 (“Determinazione del reddito di lavoro dipendente” ) comma 5, distingue tra: missioni effettuate nell’ambito del territorio comunale; missioni effettuate fuori del territorio comunale: in Italia all’estero

10 Passo 2: MISSIONI NELL’AMBITO DEL TERRITORIO COMUNALE

11 Missioni nell’ambito del territorio comunale
Art. 51, comma 5 TUIR: Rimborsi spese (vitto, alloggio) = TASSATI Spese di trasporto con vettore (taxi, bus) = ESENTI Indennità km = TASSATA (no doc. vettore)

12 Passo 3: MISSIONI FUORI DEL TERRITORIO COMUNALE

13 Missioni fuori del territorio comunale
Occorre distinguere tra: Missioni in Italia Missioni all’Estero

14 Missioni fuori del territorio comunale
1) ITALIA / RIMBORSO ANALITICO Vitto Viaggio (anche indennità km) Alloggio Trasporto TETTI MAX A SECONDA DEL REGOLAMENTO D’ATENEO. CIO’ CHE VIENE RIMBORSATO è ESENTE DA TASSAZIONE.

15 Altre spese (anche non documentabili):
Missioni fuori del territorio comunale 1) ITALIA / RIMBORSO ANALITICO Altre spese (anche non documentabili): ESENTI FINO A 15,49 €/GG 15

16 Missioni fuori del territorio comunale
2) ESTERO Due alternative: Rimborso analitico Indennità forfettaria

17 Missioni fuori del territorio comunale
A) ESTERO / RIMBORSO ANALITICO Vitto Viaggio (anche indennità km) Alloggio Trasporto TETTI MAX DEFINITI DAL DECRETO MAE DEL 23 MARZO 2011 CIò CHE VIENE RIMBORSATO è ESENTE DA TASSAZIONE.

18 Altre spese (anche non documentabili):
Missioni fuori del territorio comunale A) ESTERO / RIMBORSO ANALITICO Altre spese (anche non documentabili): ESENTI FINO A 25,82 €/GG 18

19 Missioni fuori del territorio comunale
B) ESTERO / INDENNITA’ FORFETTARIA Per le Missioni > 1GG, in alternativa al rimborso analitico, è prevista una indennità forfettaria per area/paese, spettante per ogni 24 ore compiute di missione. 19

20 Missioni fuori del territorio comunale
B) ESTERO / INDENNITA’ FORFETTARIA se indennità forfettaria: solo rimborso delle spese di viaggio (NO altri rimborsi di vitto e alloggio); se Missione > 12h: ½ indennità forfettaria prevista per 1 GG. 20

21 Passo 4: EVOLUZIONE NORMATIVA

22 Università: Evoluzione Normativa
La Finanziaria 2006 (L. 266/05) abolisce la diaria per missioni in Italia Il D.L. n.78/10 (art. 6 comma 12) abolisce anche la diaria per missioni all’estero Spetta solo il rimborso analitico delle spese sostenute

23 Università: Evoluzione Normativa
Decreto Ministero Affari Esteri 23/03/11: Rimborso Analitico: rimborso di viaggio, vitto e alloggio secondo massimali diversi a seconda dell’area geografica; Indennità Forfettaria + rimborso sole spese di viaggio.

24 Passo 5: CALCOLO MISSIONE

25 Missione Rispetto della normativa di riferimento
E’ il DG che consente la definizione, il calcolo e il pagamento di quanto dovuto al percipiente in relazione alla Missione effettuata per conto dell’Ente. Rispetto della normativa di riferimento Rispetto del Regolamento interno d’Ateneo

26 Per liquidare correttamente una missione è necessario valutare:
Calcolo Missione Per liquidare correttamente una missione è necessario valutare: Inquadramento fiscale del rapporto in essere con il percipiente Normativa fiscale di riferimento per quel rapporto Regolamento Interno d’Ateneo

27 Inquadramento fiscale
Occorre distinguere tra: Redditi di lavoro dipendente ed assimilati a lavoro dipendente Redditi di lavoro autonomo di tipo abituale (PR) o occasionale (AU). I rimborsi spese concorrono per intero alla formazione dell’imponibile.

28 U-GOV Missioni Il modulo Missioni va utilizzato SOLO per
rimborsi spese a: Dipendenti dell’Ente Redditi assimilati a lavoro dipendente (CC, BS, PE) Redditi esenti (BE, DR, AR, SP)

29 Per AU e PR va utilizzato il modulo Compensi,
Rimborsi spese AU - PR Per AU e PR va utilizzato il modulo Compensi, in quanto trattasi di spese: Tassate Che concorrono interamente alla formazione dell’imponibile, ad eccezione delle spese sostenute in nome e per conto

30 Missioni imponibili per ruoli esenti IRPEF
Ruolo CA Missioni imponibili per ruoli esenti IRPEF Assegnisti di Ricerca – AR Dottorandi di Ricerca – DR Borsisti Esenti – BE Specializzandi - SP Ruolo CA

31 Scritture Contabili: MISSIONE SENZA ANTICIPO
Documenti Gestionali Motore Missione Ordinativo di Pagamento Pagamento Prima: Costo a debito Transitorio di Banca: debito a transitorio Ultima: transitorio a banca COGe Diretta: rilevazione costo effettivo COAN 31

32 Passo 6: ANTICIPO DI MISSIONE

33 Anticipo di Missione E’ il DG che stabilisce l’importo da anticipare al percipiente per la missione che è stato autorizzato ad effettuare, in base alle spese che ritiene di dover sostenere. Trattasi di anticipazione finanziaria per l’avvio dell’attività in trasferta, da svolgere nell’interesse del datore di lavoro.

34 E’ possibile inserire:
Anticipo di Missione E’ possibile inserire: Dettaglio spese richieste ad anticipo Importo manuale

35 Scritture Contabili: MISSIONE CON ANTICIPO
Documenti Gestionali Anticipo Ordinativo di Pagamento Pagamento Motore Missione Ordinativo di Pagamento Pagamento Prima: Anticipo a debito Transitorio di Banca: debito a transitorio Ultima: transitorio a banca COGe anticipo Prima: Costo a debito e rec. anticipo Transitorio di Banca: debito a transitorio Ultima: transitorio a banca CoGe missione Diretta: rilevazione costo effettivo CoAn 35

36 Siamo alla fine… …come vi sentite?

37 e-learning.u-gov.it Materiale on-line Manuali Casi d’uso Etc…
Documenti e Supporto

38 https://ugov-helpdesk.cineca.com/
Riferimenti utili https://ugov-helpdesk.cineca.com/ Iscrizione lista KEY USERS Codice Password HELP DESK 38

39 - Riferimenti percipiente
Riferimenti utili Specificare: - DG - UO - N. Registrazione - Riferimenti percipiente 39

40 Grazie per l’attenzione
Nome Cognome Dipartimento Servizi e Soluzioni per l'Amministrazione Universitaria Divisione Risorse Umane Contatto e–mail:


Scaricare ppt "U-GOV MISSIONI III GIORNO"

Presentazioni simili


Annunci Google