La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Sistema monitorato da Conlegno (Soggetto Gestore) Definizione flussi del sistema e dei controlli Progetto di supporto informatico 06/11/2012Conlegno e.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Sistema monitorato da Conlegno (Soggetto Gestore) Definizione flussi del sistema e dei controlli Progetto di supporto informatico 06/11/2012Conlegno e."— Transcript della presentazione:

1 Sistema monitorato da Conlegno (Soggetto Gestore) Definizione flussi del sistema e dei controlli Progetto di supporto informatico 06/11/2012Conlegno e Gruppo 36 per Rilegno1 SISTEMA MONITORATO DI PREVENZIONE E RIUTILIZZO

2 Agenzie di certificazione terze VISITE ISPETTIVE (CHECKLIST) 06/11/2012Conlegno e Gruppo 36 per Rilegno2 Soggetti Autorizzati FITOK-EPAL Soggetti Autorizzati FITOK-EPAL Notifiche di trattamento termico Notifiche di trattamento termico Dichiarazioni di produzione mensili Dichiarazioni di riparazione/selezione giornaliera o mensile Metriche e statistiche Soggetto di controllo PIATTAFORMA FITOKWEB PER FITOK-EPAL La piattaforma permette di gestire e verificare in tempo reale:  Produzione per singola tipologia di imballaggio (es: Pallet nuovo, EPAL, 800x600)  Produzione per provincia, regione, macro-area  Produzione per singola azienda  Produzione totale per singolo Soggetto operativo  Pubblicazione automatica su siti pubblici dell’anagrafica delle aziende conformi. La piattaforma permette di gestire e verificare in tempo reale:  Produzione per singola tipologia di imballaggio (es: Pallet nuovo, EPAL, 800x600)  Produzione per provincia, regione, macro-area  Produzione per singola azienda  Produzione totale per singolo Soggetto operativo  Pubblicazione automatica su siti pubblici dell’anagrafica delle aziende conformi. PIATTAFORMA DI CONTROLLO WEB

3 PREVENZIONE E RIUTILIZZO: SINERGIE POSSIBILI  OBIETTIVI 2013 Conai-Rilegno: dati certificati e quantificabili creazione di un sistema monitorato ai fini della delibera Conai-Rilegno  EPAL : sistema virtuoso, controllato e verificato nei dati che incentiva la prevenzione e il riutilizzo 06/11/2012Conlegno e Gruppo 36 per Rilegno3  FITOK-EPAL: Sistema di controllo della produzione e della riparazione a Marchio IPPC/FAO-EPAL  FITOKWEB : Piattaforma informatica per la gestione di anagrafica, ispezioni e notifiche di produzione. C O N T R O L L I R E S P O N S A B I L I T A’ ENTE TERZO INDIPENDENTE AUTORITA’ PUBBLICA ConLegno Aziende Controlli EPAL e FITOK al 31/12/ ispezioni/anno su 171 imprese 1800 ispezioni/anno su 731 imprese

4 I VANTAGGI  Obiettivi riutilizzo Rilegno 2013 quantificabili e certificati  VANTAGGI per tutte le aziende aderenti al nuovo sistema monitorato “PREVENZIONE E RIUTILIZZO”  Uniformità di trattamento tra tutti i diversi operatori aderenti  Sinergie immediate, ad esempio:  3500 controlli sul territorio  Rete di produttori e riparatori EPAL già attivi  Dati disponibili in tempo reale su piattaforma Internet 06/11/2012Conlegno e Gruppo 36 per Rilegno4 PIATTAFORMA WEB «PREVENZIONE E RIUTILIZZO»

5 QUALI VANTAGGI PER LE AZIENDE? Riduzione del CAC applicato (40%) alla prima cessione di 06/11/2012Conlegno e Gruppo 36 per Rilegno5 Pallet NUOVI RIPARATI E/O SELEZIONATI Prodotti in Italia Importati

6 IMBALLAGGI NUOVI – 1° dato x Rilegno DICHIARAZIONE DI IMMESSO AL CONSUMO (ddt x utilizzatore) 06/11/2012Conlegno e Gruppo 36 per Rilegno6 TUTTI / (7.1) DATI GIA’ IMMESSI PRODUTTORE IMPORTATORE PRODUTTORE IMPORTATORE 1000 EPAL DDT VENDITA DICHIARAZIONE DI (NUOVO) IMMESSO AL CONSUMO (CERTIFICATO) 500 cliente finale 200 a commerciante aderente (escluso da contatori totali) 250 a commerciante NON aderente 50 estero o esportatore abituale NO CAC SCONTO SU CAC 200 VENDITA 250 VENDITA NO SCONTO CAC NO SCONTO CAC NO CAC PRODUZIONE - IMMISSIONE ALLA VENDITA TOTALE 1000 di cui 700 con sconto CAC 250 no sconto CAC 50 NO CAC (estero) 1° DATO PER RILEGNO CO 2 INSERIMENTO ACQUIRENTE (verificare privacy) In funzione alla % di plafond di esenzione

7 RIUTILIZZO USATO – 2° dato x Rilegno DICHIARAZIONE DI RIUTILIZZATO IMMESSO AL CONSUMO (ddt x utilizzatore) 06/11/2012Conlegno e Gruppo 36 per Rilegno7 RIPARATORE O SELEZIONATORE RIPARATORE O SELEZIONATORE 1000 EPAL DDT VENDITA 500 cliente finale 200 a selezionatore di usato aderente (escluso da contatori totali) 250 a selezionatore di usato NON aderente 50 estero o esportatore abituale NO CAC SCONTO SU CAC 200 VENDITA 250 VENDITA NO SCONTO CAC NO SCONTO CAC NO CAC RIUTILIZZATO IMMESSO ALLA VENDITA TOTALE 1000 di cui 700 con sconto CAC 250 no sconto CAC 50 NO CAC (estero) 2° DATO PER RILEGNO CO 2 ALERT 500 SELEZIONATI 500 RIPARATI (dato mensile tramite chiodino EPAL) RIPARATORE O SELEZIONATORE / ALBO SELEZIONATORI / IMPORTAORE DI USATO ALERT INSERIMENTO ACQUIRENTE (verificare privacy) In funzione alla % di plafond di esenzione DICHIARAZIONE DI (USATO) IMMESSO AL CONSUMO (CERTIFICATO)

8 RIUTILIZZO USATO – Altri dati tracciati 06/11/2012Conlegno e Gruppo 36 per Rilegno8 Sono inoltre tracciati in autodichiarazione periodica con bolla di lavorazione:  Pallet conto lavorazione  Pallet che escono dal sistema  Riciclo  Declassamento a «pallet a perdere»

9 CERTIFICATO DI PREVENZIONE E RIUTILIZZO 06/11/2012Conlegno e Gruppo 36 per Rilegno9 Dichiarazione di Prevenzione/Riciclo Gentile cliente, hai acquistato XXXXXX pallet EPAL da un operatore aderente al sistema certificato «Prevenzione e Riutilizzo» di CONLEGNO riconoscuto da CONAI e RILEGNO L’adesione al sistema permette la riduzione del CONTRIBUTO ANNUALE CONAI del Gentile cliente, hai acquistato XXXXXX pallet EPAL da un operatore aderente al sistema certificato «Prevenzione e Riutilizzo» di CONLEGNO riconoscuto da CONAI e RILEGNO L’adesione al sistema permette la riduzione del CONTRIBUTO ANNUALE CONAI del * N°DDT di vendita + numero alfanumerico univoco random generato dal sistema informatico per anticontraffazione Inoltre i pallet EPAL sono identificati dal codice univoco che ne garantisce la provenienza: #DDT-XXXXXX * Inoltre i pallet EPAL sono identificati dal codice univoco che ne garantisce la provenienza: #DDT-XXXXXX * 60% Esempio di certificato (da definire graficamente e nei contenuti di testo)

10 PUBBLICAZIONE OBIETTIVI RILEGNO/CONAI 06/11/2012Conlegno e Gruppo 36 per Rilegno10 PAGINA INTERNET PUBBLICA Saranno resi pubblici i dati su base annuale, incrementati in tempo reale:  N° immessi al consumo (n° pezzi/Ton)  N° riutilizzati  di cui riparati (dato manuale-mensile)  Contatore CO2 risparmiata  Elenco imprese monitorate (diritto all’acquisto con 60% sconto CAC)  Nuovo  Usato Saranno resi pubblici i dati su base annuale, incrementati in tempo reale:  N° immessi al consumo (n° pezzi/Ton)  N° riutilizzati  di cui riparati (dato manuale-mensile)  Contatore CO2 risparmiata  Elenco imprese monitorate (diritto all’acquisto con 60% sconto CAC)  Nuovo  Usato PAGINA INTERNET RISERVATA RILEGNO/CONAI Saranno resi disponibili in area riservata i dati su base annuale, incrementati in tempo reale:  Filtri per ricerche mensili  Dettagli suddivisione (nuovo, riparato…) come indicato negli schemi di pag.6 e 7  Pallet fine vita (autodichiarazioni) Saranno resi disponibili in area riservata i dati su base annuale, incrementati in tempo reale:  Filtri per ricerche mensili  Dettagli suddivisione (nuovo, riparato…) come indicato negli schemi di pag.6 e 7  Pallet fine vita (autodichiarazioni) Nota: il sistema può inoltre estrarre metriche e statistiche differenti se richieste

11 TEMPI E RUOLI PREVISTI RILASCIO ONLINE DI PREVENZIONE E RIUTILIZZO 1° GENNAIO /11/2012Conlegno e Gruppo 36 per Rilegno11 IMPLEMENTAZIONE – INTEGRAZIONE PREVENZIONE E RIUTILIZZO A CARICO DI CONLEGNO/RILEGNO/CONAI ATTORI COINVOLTI:  Rilegno  Conlegno  Gruppo 36


Scaricare ppt "Sistema monitorato da Conlegno (Soggetto Gestore) Definizione flussi del sistema e dei controlli Progetto di supporto informatico 06/11/2012Conlegno e."

Presentazioni simili


Annunci Google