La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il gigante egoista di Oscar Wilde. INTRODUZIONE IL GIGANTE EGOISTA è una fiaba moderna, nel senso che il suo significato lo possiamo riportare anche ai.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il gigante egoista di Oscar Wilde. INTRODUZIONE IL GIGANTE EGOISTA è una fiaba moderna, nel senso che il suo significato lo possiamo riportare anche ai."— Transcript della presentazione:

1 Il gigante egoista di Oscar Wilde

2 INTRODUZIONE IL GIGANTE EGOISTA è una fiaba moderna, nel senso che il suo significato lo possiamo riportare anche ai giorni nostri. Il nostro tempo è sconvolto dalla guerra (il gigante) e siamo alla ricerca della pace, i bambini rappresentano quella spontaneità e autenticità che abbiamo perso nella società. Si sa che ogni fiaba nasconde una morale. Infatti il gigante egoista vuole insegnare ai piccoli e ai grandi che a stare soli, senza aprire il cuore a nessuno, non ci si guadagna niente, quindi, bisogna essere altruisti e aiutare il prossimo!

3 Tutti i giorni, finita la scuola, i bambini andavano a giocare nel magnifico giardino del gigante. Era un giardino bellissimo: c’erano alberi da frutto, l’erbetta verde smeraldo che luccicava a un solo fascio di sole e gli uccellini cinguettavano felici.

4 Un giorno il gigante tornò nel suo giardino e vide i bambini felici giocare nel suo prato. Immediatamente cacciò i bambini dal giardino e disse che chiunque sarebbe tornato l’avrebbe punito.

5 I poveri bambini non sapevano più dove giocare. Cercarono di giocare in strada ma era polverosa e piena di sassolini. Ogni giorno, dopo la scuola, passavano davanti al giardino e videro che lì c’era l’inverno e fuori la primavera.

6 Un giorno il gigante andò in giardino e vide che la primavera era tornata perché erano tornati i bambini. Solo in un angolo era ancora inverno! Lì c’era un piccolo bambino, era così piccolo che non riusciva a toccare i rami degli alberi.

7 Quando i bambini videro il gigante avvicinarsi, dalla paura si arrampicarono tutti sugli alberi. L’unico che non si arrampicò fu il piccolo bambino. Allora il gigante prese il bambino e lo mise sull’albero. Tutti erano sconvolti dal fatto che era diventato gentile!

8 Tutti i bambini scesero dall’albero sconvolti. Il gigante aveva capito che senza i bambini la primavera nel suo giardino non sarebbe tornata, così disse che potevano venire nel giardino ogni volta che lo volevano.

9 Il giorno dopo il gigante non vide più il bambino che aveva messo sull’albero, ma i bambini non lo conoscevano. Passarono gli anni, il bambino non si faceva vedere e ormai il gigante era vecchio. Dopo qualche ora i bambini si accorsero che il gigante era morto sotto un albero.

10 IL GIGANTE EGOISTA A CURA DI BOSCO SARA & NERI ALESSIA


Scaricare ppt "Il gigante egoista di Oscar Wilde. INTRODUZIONE IL GIGANTE EGOISTA è una fiaba moderna, nel senso che il suo significato lo possiamo riportare anche ai."

Presentazioni simili


Annunci Google