La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Dott.ssa Daniela Ramaglioni1 Corso di Laurea in Infermieristica Diritto del Lavoro Università degli studi di Roma Tor vergata Centro di Formazione e di.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Dott.ssa Daniela Ramaglioni1 Corso di Laurea in Infermieristica Diritto del Lavoro Università degli studi di Roma Tor vergata Centro di Formazione e di."— Transcript della presentazione:

1 Dott.ssa Daniela Ramaglioni1 Corso di Laurea in Infermieristica Diritto del Lavoro Università degli studi di Roma Tor vergata Centro di Formazione e di Studi Sanitari Padre Luigi Monti Dott.ssa Daniela Ramaglioni

2 2 Il lavoro interinale

3 Dott.ssa Daniela Ramaglioni3 Lavoro interinale Attività lavorativa con carattere temporaneo Antesignano della Somministrazione di lavoro Interinale: latino interim ovvero provvisorio Anni 90. Bisogno di flessibilità Legge Treu n 196/1997, ha subito varie modifiche Legge Biagi: abolito. Somministrazione di lavoro

4 Dott.ssa Daniela Ramaglioni4 Fino alla metà anni 90 collocamento obbligatorio gestito da uffici pubblici Trattato UE: ufficio collocamento soggetta agli obblighi di libera concorrenza. Italia venne sanzionata per posizione dominante Si mostrava palesemente inadeguata, non in grado di soddisfare la domanda di lavoro e non consentiva ai privati di svolgere la medesima attività Origine del lavoro interinale

5 Dott.ssa Daniela Ramaglioni5 Configurazione del contratto Il lavoro interinale coinvolgeva 3 figure: La persona che cerca lavoro impresa Lazienda di lavoro interinale intermediaria Somministrazione del lavoro Ha sostituito il precedente, lazienda di lavoro interinale, è diventata agenzia per il lavoro Lo schema rimane lo stesso e si estende anche alle pubbliche amministrazioni

6 Dott.ssa Daniela Ramaglioni6 Come funziona la Somministrazione del lavoro Consente alle aziende di stipulare 1 contratto di fornitura di manodopera con agenzie specializzate, in grado di fornire in tempo reale e solo per il periodo necessario, le professionalità richieste Il lavoratore dipende giuridicamente dalle aziende fornitrici, e da queste viene retribuito,ma funzionalmente presta il suo lavoro presso altre aziende, che hanno bisogno solo per un periodo limitato

7 Dott.ssa Daniela Ramaglioni7 Pregi e difetti Cè una maggiore tutela per il lavoratore. Maggiore efficienza di una gestione privatistica La legge impone un trattamento retributivo pari a quello del lavoratore subordinato di uguali mansioni La normativa fissa in 2 anni la durata massima che 1 lavoratore può passare in missione presso 1 cliente

8 Dott.ssa Daniela Ramaglioni8 Lavoro interinale e concorrenza Per mansioni impiegatizie o dirigenziali, il mercato della consulenza, avverte la concorrenza del mercato interinale In caso di outsourcing, il lavoratore interinale ha i medesimi diritti e tutele applicabili alle altre tipologie contrattuali

9 Dott.ssa Daniela Ramaglioni9 Legge con rigorosi limiti: Lagenzia intermediaria deve avere 1 specifica autorizzazione pubblica (Ministero lavoro) Contratto in forma scritta e 1 copia rilasciata obbligatoriamente al lavoratore Inserimento in banca dati deve essere assolutamente gratuito Contratto solo a tempo determinato

10 Dott.ssa Daniela Ramaglioni10 condizioni Forma ammessa per Ragioni tecnicheorganizzativesostitutive divieti Sostituzione sciopero No per chi nei 6 mesi precedenti ha licenziato personale con uguale mansione Lavoro pericoloso per sicurezza lavoratore Impresa non in regola materia sicurezza

11 Dott.ssa Daniela Ramaglioni11 Cosa deve prevedere il contratto Impresa fornitrice e sua iscrizione albo Motivi del ricorso a tale tipo di contratto Mansione lavoratore e inquadramento Eventuale prova e durata Luogo, orario e trattamento economico

12 Dott.ssa Daniela Ramaglioni12 Il lavoro interinale per infermieri

13 Dott.ssa Daniela Ramaglioni13 Infermiere professionale Pontedera Ali Missione Lavoro AZIENDA OSPEDALIERA RICERCA INFERMIERI PROFESSIONALI, SCOPO ASSUNZIONE, SI OFFRE VITTO, ALLOGGIO E CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO CON PROSPETTIVA DI ASSUNZIONE INTERNA. Requisiti minimi: SERIETA, AFFIDABILITA E DISPONIBILITA. Esperienza: senza esperienza. Contratto di lavoro: 6 MESI INTERINALE + ASSUNZIONE DIRETTA 12/11/2008

14 Dott.ssa Daniela Ramaglioni14 INFERMIERE PROFESSIONALE VITERBO Cooperativa sociale di Viterbo cerca infermieri professionali in possesso del relativo titolo di studio, residenti in Viterbo o limitrofi. Il contratto di lavoro varierà a seconda delle caratteristiche del candidato/a. Requisiti: titolo di studio: laurea, residenza in VT o limitrofi. Contratto di lavoro: non specificato 8/4/2009

15 Dott.ssa Daniela Ramaglioni15 Agenzia per il lavoro dedicata esclusivamente al settore sanitari e socio-sanitario (sede Milano) :curriculum vitae

16 Dott.ssa Daniela Ramaglioni16 Clienti carework Carework si rivolge a tutti gli attori operanti nel settore sanitario: ASL, ospedali pubblici e privati, poliambulatori, RSA, case di riposo, centri riabilitativi…. Carework è partnerschip di Università Carlo Cattaneo, Intesa San Paolo

17 Dott.ssa Daniela Ramaglioni17 OUTSOURCING INFERMIERISTICO

18 Dott.ssa Daniela Ramaglioni18 Outside resourcing= procurarsi dallesterno Processo di esternalizzazione. Consiste nellaffidare parte dei propri servizi allesterno, ad 1 fornitore, loutsourcer, esperto del settore. Iniziato Dlgs 502/92. Aziendalizzazione, nuovi sistemi organizzativi nella sanità Molte aziende affidano parte dei servizi ad operatori esterni Contenere i costi Semplificare la gestione di beni o servizi ritenuti non essenziali

19 Dott.ssa Daniela Ramaglioni19 Outsourcing ampliato Da semplice trasferimento di servizi Pulizie, ristorazione, servizi informatici Si è passati ad un concetto meno restrittivo che comprende il coinvolgimento diretto nel raggiungimento degli obiettivi aziendali Relazione di partnership tra cliente e outsourcer

20 Dott.ssa Daniela Ramaglioni20 Dibattito opportunità Ass. infermieristica deve rimanere allinterno (perdita di qualità) Coop.ed agenzie di servizi specializzate producono a minor costi e ad un buon livello qualità Direzione aziendale avrà il compito di decidere in base alla propria realtà

21 Dott.ssa Daniela Ramaglioni21 Ci sono sul mercato agenzie che si sono specializzate in alcuni settori di assistenza sanitaria ad es lass domiciliare Queste offrono una buona competenza professionale ad un costo inferiore rispetto alluso di risorse interne Gestire un progetto di outsourcing infermieristico ha le sue peculiarità: il cliente è lazienda sanitaria, il fornitore è loutsourcer; il cliente finale è la persona con un ben definito bisogno di salute, che va in tutti i modi tutelata

22 Dott.ssa Daniela Ramaglioni22 Outsourcing infermieristico: Motivazioni- Vantaggi- Rischi

23 Dott.ssa Daniela Ramaglioni23 Motivazioni: perché dobbiamo far fare ad altri quello che stiamo facendo noi? Riduzione dei costi Nuovi servizi senza incremento personale No reintegro personale (es.pensionamenti) No competenze specifiche (es. ass. dom.) Temporaneità del processo Rapido adeguamento attività in crescita o diminuzione

24 Dott.ssa Daniela Ramaglioni24 Vantaggi economici ed organizzativi Trasformazione di costi da fissi a variabili Maggiore flessibilità Miglioramento qualità servizi Beneficio di condizioni economiche certe e competitivi Acquisizioni dallesterno di competenze specialistiche

25 Dott.ssa Daniela Ramaglioni25 Rischi Ottenere servizio inadeguato Non sempre costi minori Perdita di controllo diretto prestazioni Perdita di competenze specifiche azienda Eccesiva dipendenza outsourcing Difficoltà indotte dalla normativa diritto lavoro

26 Dott.ssa Daniela Ramaglioni26 Fasi di un progetto di outsourcing Metodo seguito per gestire il processo Analisi Implementazione Gestione del progetto Valutazione / insourcing

27 Dott.ssa Daniela Ramaglioni27 ANALISI Studio del processo interno dellazienda, individuazione e selezione dei processi da dare in outsourcing, obiettivi da raggiungere, risultati attesi, selezione del fornitore

28 Dott.ssa Daniela Ramaglioni28 Implementazione Si definiscono gli strumenti, modalità di controllo raggiungimento obiettivi. È in questa fase che si realizza concretamente la delega del processo, si costruiscono le basi per 1 rapporto di fiducia, si crea il rapporto di partnership tra cliente e outsourcer

29 Dott.ssa Daniela Ramaglioni29 Gestione del progetto Prevede il continuo monitoraggio delle attività; si controlla se i risultati sono in linea con le aspettative attuando, in caso di scostamenti, correttivi nel processo

30 Dott.ssa Daniela Ramaglioni30 Valutazione - insourcing Valutazione periodica dei risultati, della convenienza qualitativa, organizzativa, economica e, se è il caso, rientro in casa parziale o totale dellattività.


Scaricare ppt "Dott.ssa Daniela Ramaglioni1 Corso di Laurea in Infermieristica Diritto del Lavoro Università degli studi di Roma Tor vergata Centro di Formazione e di."

Presentazioni simili


Annunci Google