La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Mele Arnaldo Progetto U.D.A Forme geometriche della Puglia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Mele Arnaldo Progetto U.D.A Forme geometriche della Puglia."— Transcript della presentazione:

1

2 Mele Arnaldo Progetto U.D.A Forme geometriche della Puglia

3 Indice Dolmen Menhir Necropoli messapiche Castel del Monte Basilica Santa Croce di Lecce Archivio

4 Ritorno all’indice Collocation: 1.Coastal belt of Bari; 2.North area of Taranto; 3.Salento peninsula; 4.An isolated area on the Gargano They date back to the end of III millennium B.C. and the first half of the II millennium B.C. Function: Uncertain, even if some scientists think that the dolmen was the equivalent of the our burials Localizzazione: 1.Fascia costiera del barese; 2.un’area a nord di Taranto; 3.Penisola salentina; 4.Una zona isolata sul Gargano. Datazione: Fine del III millennio a.C. e prima metà del II millennio a.C. Destinazione: Incerta, anche se alcuni studiosi pensano che i dolmen fossero gli equivalenti delle nostre sepolture gentilizie

5 Menhir di Giurdignano (LE) Apulia’s menhirs Ritorno all’indice

6 Caratteristiche dei menhir pugliesi Features of Apulia’s menhirs Ritorno all’indice Etimolologia della parola: La parola menhir fu usata per la prima volta dallo scienziato Cosimo De Giorgi e significa “pietra lunga”. Destinazione: I menhir vennero costruiti soprattutto per scopi religiosi e infatti sono astrologicamente orientati. Collocazione: I menhir sono collocati soprattutto nella penisola salentina e in alcune località in provincia di Bari. Datazione: circa II millennio a.C., durante la diffusione della cultura megalitica in Italia. Word etymology The word menhir was used for the first time by the scientist Cosimo De Giorgi and it means “longe stone”. Function: The menhirs were built for religious purposes and in fact are astrologically oriented Collocation: The menhirs are located in Salento penisula and in some aereas of Bari’s province They date back to II millennium B.C., at the time of the megalithic culture

7 Necropoli messapica di Manduria (TA) Apulia’s necropolis Ritorno all’indice Clicca qui

8 Il rettangolo è una figura geometrica avente i lati e gli angoli uguali a due a due. L’area si calcola con la seguente formula: A=base(b)*altezza(h) 2p= (base+altezza)*2 Ritorno all’indice base altezza diagonale

9 Caratteristiche della necropoli di Manduria Collocazione geografica: La necropoli si estende per oltre metri quadrati a nord- est del comune di Manduria Forme geometriche presenti: prevalgono soprattutto le tombe a forma rettangolare disposte a piccoli gruppi Datazione storica: Le mura risalgono al VI secolo a.C. mentre le varie tombe presenti percorrono un arco temporale che va dal VII al II secolo a.C. Costruita: dai Messapi Features of Manduria’s Necropoli Ritorno all’indice Geographic collocation: The necropoli extends for more than meters squared at the North East of Manduria district The walls date back to VI century B.C., the various tombs date back to VII -II century B.C. Geometrical shapes: There are a lot of tombs of rectangular shape arranged in small groups Built: by the Messapi

10 Datazione storica: XIII secolo a.C. Collocazione geografica: situato su una collina della catena del Murge nella frazione del comune di Andria. Materiali usati: pietra calcarea, breccia corallina rossa, marmo Primo proprietario: Federico II Hoenstaufen It dates back to XIII century B.C. Geographic collocation: it is situated on a hillock of the Murge’s moutain chain in the fraction of Andria district Materials used: calcareous stones,red flood waste debris,marble First owner: Federico II Hoenstaufen Ritorno all’indice Clicca qui

11 Perimetro = lato*8 Apotema = lato*numero fisso(1.207) L’ottagono è un poligono con otto lati. L’ottagono regolare, come quello in figura, ha tutti i lati e gli angoli uguali e la sua area si calcola con la seguente formula: A= (2p*a)/2 Ritorno all’indice a

12 Datazione: 1695 Collocazione geografica:Collocazione geografica: comune di Lecce Stile architettonico: barocco Religione: religione cristina cattolica di rito romano Altre caratteristiche: sulla facciata ci sono sei colonne di ordine corinzio, uno splendido rosone e le statue di San Benedetto e Papa Celestino V Ritorno all’indice It dates back to 1695 Gegraphic collocation: Lecce district Architectural style: baroque Religion: christian catholic religion of Roman rite. Other features: on the facade there are six Corinthian columns, a wonderful rose window and the statues of San Benedetto and pope Celestino V. Clicca qui

13 Il cerchio è un insieme di punti equidistanti da un punto fisso chiamato origine. L’area del cerchio si calcola con la seguente formula: A = π*r 2 (raggio) Pi greco(3.14) Ritorno all’indice r Diametro= r*2

14 Ringraziamenti Ringrazio sinceramente le professoresse: Mele, Caforio, Di Maggio e Sansonetti per la visione e per l’aiuto fornitomi durante lo svolgimento del progetto. Ulteriori ringraziamenti ai professori: Ilaria de Padova, Antonio Mele e Daniela Buccoliero.


Scaricare ppt "Mele Arnaldo Progetto U.D.A Forme geometriche della Puglia."

Presentazioni simili


Annunci Google