La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ritar do. LA CARITA definizione (C.C.C. n. 1822) > > ritardo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ritar do. LA CARITA definizione (C.C.C. n. 1822) > > ritardo."— Transcript della presentazione:

1 ritar do

2 LA CARITA definizione (C.C.C. n. 1822) > > ritardo

3 Inno alla carità 1Cor 13, Se anche parlassi le lingue degli uomini e degli angeli, ma non avessi la carità, sono come un bronzo che risuona o un cembalo che tintinna. 2 E se avessi il dono della profezia e conoscessi tutti i misteri e tutta la scienza, e possedessi la pienezza della fede così da trasportare le montagne, ma non avessi la carità, non sono nulla. 3 E se anche distribuissi tutte le mie sostanze e dessi il mio corpo per esser bruciato, ma non avessi la carità, niente mi giova. 4 La carità è paziente, è benigna la carità; non è invidiosa la carità, non si vanta, non si gonfia, 5 non manca di rispetto, non cerca il suo interesse, non si adira, non tiene conto del male ricevuto, 6 non gode dell`ingiustizia, ma si compiace della verità. 7 Tutto copre, tutto crede, tutto spera, tutto sopporta. ritardo

4 Inno alla carità 1Cor 13, La carità non avrà mai fine. Le profezie scompariranno; il dono delle lingue cesserà e la scienza svanirà. 9 La nostra conoscenza è imperfetta e imperfetta la nostra profezia. 10 Ma quando verrà ciò che è perfetto, quello che è imperfetto scomparirà. 11 Quand`ero bambino, parlavo da bambino, pensavo da bambino, ragionavo da bambino. Ma, divenuto uomo, ciò che era da bambino l`ho abbandonato. 12 Ora vediamo come in uno specchio, in maniera confusa; ma allora vedremo a faccia a faccia. Ora conosco in modo imperfetto, ma allora conoscerò perfettamente, come anch`io sono conosciuto. 13 Queste dunque le tre cose che rimangono: la fede, la speranza e la carità; ma di tutte più grande è la carità! ritardo

5 E lemblema della religione cristiana. La via accessibile a tutti, La via accessibile a tutti, che eleva alla perfezione e unisce la terra al cielo, il tempo alleternità, che eleva alla perfezione e unisce la terra al cielo, il tempo alleternità, è lamore che fa uscire luomo da se stesso per dirigerlo verso il suo fratello. è lamore che fa uscire luomo da se stesso per dirigerlo verso il suo fratello. ritardo

6 Carità = Agàpe = Amore cristiano Esso proviene da Dio e orienta spontaneamente a lui. Esso proviene da Dio e orienta spontaneamente a lui. Fa superare tutte le barriere limitatrici dellegoismo. Fa superare tutte le barriere limitatrici dellegoismo. E il > di Cristo. E il > di Cristo. E lamore per il prossimo. E lamore per il prossimo. ritardo

7 Linno si divide in tre strofe con movimento ascendente 1. Confronta la carità con i carismi. (vv.1-3) 2. Enumera alcune caratteristiche essenziali della carità. (vv.4-7) 3. Ritorna al confronto con i carismi per affermare la trascendenza imperitura della carità. (vv.8-13) ritardo

8 Superiorità della carità (1) Lingue (carisma della glossolalia) le quali senza la carità non giovano a nulla. Lingue …degli angeli: è unespressione iperbolica. (1) Lingue (carisma della glossolalia) le quali senza la carità non giovano a nulla. Lingue …degli angeli: è unespressione iperbolica. (2) La fede qui è la totale fiducia di chi opera in nome di Dio facendo anche miracoli. (2) La fede qui è la totale fiducia di chi opera in nome di Dio facendo anche miracoli. ritardo

9 Superiorità della carità (3) Al dono dellassistenza (cf 12,28) distribuisco : divido in frammenti per distribuire ad altri le mie sostanze. (3) Al dono dellassistenza (cf 12,28) distribuisco : divido in frammenti per distribuire ad altri le mie sostanze. E consegnassi il mio corpo > o >… forse si riferiva al martirio?... E consegnassi il mio corpo > o >… forse si riferiva al martirio?... ritardo

10 I frutti della carità sono: (vv 4-5) I frutti della carità sono: (vv 4-5) la gioia, la gioia, la pace e la misericordia; la pace e la misericordia; esige la generosità e la correzione fraterna; esige la generosità e la correzione fraterna; è benevolenza; è benevolenza; suscita la reciprocità, suscita la reciprocità, si dimostra sempre disinteressata e benefica; si dimostra sempre disinteressata e benefica; è amicizia e comunione. è amicizia e comunione. ritardo

11 La carità è disinteressata (5) Non cerca il suo interesse: lett. >. (5) Non cerca il suo interesse: lett. >. (6) Si compiace della verità: significa, gioisce insieme per la verità, cioè per il trionfo del bene, del giusto, del vero; quindi del vangelo di Gesù. (6) Si compiace della verità: significa, gioisce insieme per la verità, cioè per il trionfo del bene, del giusto, del vero; quindi del vangelo di Gesù. ritardo

12 La carità tutto perdona (7) > lett. >, non per ingenuità o per debolezza, ma per non permettere al male di diventare una cosa sola con colui che lo ha compiuto. (7) > lett. >, non per ingenuità o per debolezza, ma per non permettere al male di diventare una cosa sola con colui che lo ha compiuto. ritardo

13 La carità è eterna come Dio La carità è eterna come Dio (8) Non avrà mai fine: lett. non accadrà mai, una ipotesi delleternità nel tempo, la congiunzione della vita presente con quella futura. E la lode suprema della carità. (8) Non avrà mai fine: lett. non accadrà mai, una ipotesi delleternità nel tempo, la congiunzione della vita presente con quella futura. E la lode suprema della carità. I carismi hanno una funzione solo in questa vita, perché qui ne abbiamo bisogno. I carismi hanno una funzione solo in questa vita, perché qui ne abbiamo bisogno. (9) Sia il dono della scienza, sia quello della profezia sono realtà limitate e imperfette, perché derivano la loro insufficienza dallessere umano. (9) Sia il dono della scienza, sia quello della profezia sono realtà limitate e imperfette, perché derivano la loro insufficienza dallessere umano. ritardo

14 Lessere cristiano nel tempo e lessere cristiano nelleternità Viene prospettato su questo parametro il rapporto tra: imperfetto – perfetto, imperfetto – perfetto, bambino - adulto, bambino - adulto, visione nello specchio – immagine faccia a faccia, (anticamente gli specchi rifletteveno in modo approssimativo e deformato) visione nello specchio – immagine faccia a faccia, (anticamente gli specchi rifletteveno in modo approssimativo e deformato) conoscenza parziale – conoscenza perfetta. conoscenza parziale – conoscenza perfetta. ritardo

15 La fede, la speranza e la carità; E la triade delle virtù teologali che sorregge e caratterizza tutta lesistenza del cristiano. E la triade delle virtù teologali che sorregge e caratterizza tutta lesistenza del cristiano. San Paolo dopo aver confrontato la carità con i carismi, la confronta con la fede e la speranza. San Paolo dopo aver confrontato la carità con i carismi, la confronta con la fede e la speranza. La virtù della fede – Pietro il Perugino Parusia ritardo

16 …ma la più grande di esse è la carità. Alla fede subentrerà la visione di Dio. Alla fede subentrerà la visione di Dio. Alla speranza la salvezza senza più alcun pericolo. Alla speranza la salvezza senza più alcun pericolo. La carità rimarrà la stessa, pur amplificata per la visione e lincontro amorevole col bene infinito che è Dio. La carità rimarrà la stessa, pur amplificata per la visione e lincontro amorevole col bene infinito che è Dio. ritardo

17 La CARITA e SantAgostino IL COMPIMENTO DI TUTTE LE NOSTRE OPERE E LAMORE. QUI E IL NOSTRO FINE; PER QUESTO NOI CORRIAMO, VERSO QUESTA META CORRIAMO; QUANDO SAREMO GIUNTI, VI TROVEREMO RIPOSO. VI TROVEREMO RIPOSO. ritardo

18 CONCLUSIONI Dio non si ama più degli esseri umani o invece di loro; Dio non si ama più degli esseri umani o invece di loro; esso è il motore, il nutrimento continuo, il senso, linizio e il termine ultimo. esso è il motore, il nutrimento continuo, il senso, linizio e il termine ultimo. Amare Dio significa aprirsi allimmensità dellamore con cui Dio per primo ci ha amato; Amare Dio significa aprirsi allimmensità dellamore con cui Dio per primo ci ha amato; ciò induce a mettere in circolo questo amore per la vita del mondo. ciò induce a mettere in circolo questo amore per la vita del mondo. ritardo

19 RIFERIMENTI Per questa presentazione sono stati consultati: Catechismo della Chiesa Cattolica – Lib.Ed.Vat. Catechismo della Chiesa Cattolica – Lib.Ed.Vat. Chiesa Cattolica Italiana – Sito Web Chiesa Cattolica Italiana – Sito Web La Bibbia – via verità e vita – Ed. San Paolo La Bibbia – via verità e vita – Ed. San Paolo Lettere di San Paolo - Pietro Rossano-Ed. S.Paolo Lettere di San Paolo - Pietro Rossano-Ed. S.Paolo Le virtù – C. M. Martini – Ed. In dialogo S.r.l. Le virtù – C. M. Martini – Ed. In dialogo S.r.l. Le virtù cristiane - Antologia dagli scritti di SantAgostino – Giuliano Vigini – Ed. Paoline Le virtù cristiane - Antologia dagli scritti di SantAgostino – Giuliano Vigini – Ed. Paoline Nuova guida alla Bibbia – G. Ravasi –Ed. S. Paolo Nuova guida alla Bibbia – G. Ravasi –Ed. S. Paolo ritardo

20 ATTO DI CARITA Mio Dio, ti amo con tutto il cuore sopra ogni cosa, perché sei bene infinito e nostra eterna felicità; e per amor tuo amo il prossimo come me stesso e perdono le offese ricevute. me stesso e perdono le offese ricevute. Signore, che io ti ami sempre più. Amen ritardo

21 Fine Parrocchia Santa Maria della Guardia Catania A cura degli Animatori Pastorali: Filippo e Graziella Anfuso ritardo


Scaricare ppt "Ritar do. LA CARITA definizione (C.C.C. n. 1822) > > ritardo."

Presentazioni simili


Annunci Google