La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 3 a Domenica di Avvento A 16 dicembre 2007 Preghiera e Accoglienza gli impegni presi fin qui. Le 2 parole che abbelliscono la nostra CASA: PREGHIERA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 3 a Domenica di Avvento A 16 dicembre 2007 Preghiera e Accoglienza gli impegni presi fin qui. Le 2 parole che abbelliscono la nostra CASA: PREGHIERA."— Transcript della presentazione:

1 1 3 a Domenica di Avvento A 16 dicembre 2007 Preghiera e Accoglienza gli impegni presi fin qui. Le 2 parole che abbelliscono la nostra CASA: PREGHIERA e ACCOGLIERE. Ancora una settimana ed è Natale!

2 2 3 a Domenica di Avvento A La scorsa settimana abbiamo conosciuto GIOVANNI il battista. Oggi il Vangelo ci presenta un Giovanni diverso, meno euforico di domenica scorsa. E in carcere e lui sa già che certamente morirà.

3 3 Giovanni non ci sta capendo niente! 3 a Domenica di Avvento A Quello che gli raccontano di GESU è tutta unaltra cosa da quello che lui aveva detto: «Razza di vipere! … Convertitevi! … ogni albero che non produce frutti buoni viene tagliato e gettato nel fuoco … brucerà la pula con un fuoco inestinguibile». ?

4 4 3 a Domenica di Avvento A Anche noi come Giovanni spesso abbiamo dei dubbi circa GESU: Perché Gesù ci sono le guerre? Perché permetti che la gente muoia tra le fiamme in officina? Perché dei bambini muoiono ancora di fame? Ma come? Giovanni ci sembri un po dubbioso!

5 5 3 a Domenica di Avvento A Gesù spiazza Giovanni e spiazza anche noi! Perché Dio non fai quello che vogliamo noi? A volte abbiamo dei dubbi su Dio? Nella preghiera e nel Vangelo possiamo trovare risposte.

6 6 3 a Domenica di Avvento A Gesù non risponde SI o NO ai discepoli di Giovanni Dice: «…riferite ciò che voi udite e vedete: i ciechi ricuperano la vista, gli storpi camminano, i lebbrosi sono guariti, i sordi riacquistano l'udito, i morti risuscitano, ai poveri è predicata la buona novella».

7 7 3 a Domenica di Avvento A La fede in Gesù non è frutto di ragionamenti La fede è qualcosa di concreto, la nostra stessa vita è piena di segni concreti della presenza di Dio. Ma occorre sapere cosa cercare!

8 8 3 a Domenica di Avvento A Gesù non usa EFFETTI SPECIALI GESU nasce in una stalla. GESU parla di amore, di perdono, di umiltà, di servizio, di gratuità.

9 9 3 a Domenica di Avvento A Impariamo a riconoscere i segni della presenza di GESU. Impariamo da GESU UMILTA e DISPONIBILITA.


Scaricare ppt "1 3 a Domenica di Avvento A 16 dicembre 2007 Preghiera e Accoglienza gli impegni presi fin qui. Le 2 parole che abbelliscono la nostra CASA: PREGHIERA."

Presentazioni simili


Annunci Google