La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

AMBIENTIAMOCI Saggia Ecologia per la Tutela del Creato.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "AMBIENTIAMOCI Saggia Ecologia per la Tutela del Creato."— Transcript della presentazione:

1 AMBIENTIAMOCI Saggia Ecologia per la Tutela del Creato

2 2 Lesigenza di una nuova cultura ecologica che si fondi su di un corretto rapporto Uomo – Creato è sempre più forte e chiara. Questa urgenza, che caratterizza linizio del Millennio, impone la messa in atto di una forte e concreta azione informativa ed educativa sul piano delletica ambientale e su quello scientifico. Occorre liberare la cultura ambientale dallideologia catastrofista e malthusiana. La Saggia Ecologia Per la Fondazione Sorella Natura, limpegno educativo ambientale si inserisce nel più ampio concetto di Saggia Ecologia, basata sullinsegnamento di S. Francesco dAssisi, mirabilmente espresso nel CANTICO delle CREATURE.

3 3 Al fine di dare un forte contributo al crearsi di tale cultura, la Fondazione Sorella Natura promuove liniziativa Ambientiamoci – Saggia Ecologia per la Tutela del Creato ricercando la partecipazione e la sinergia di Istituzioni, Enti, Associazioni, Imprese, Stampa, Radio e TV. Lintera operazione è concepita come una campagna di iniziative pubbliche a larga partecipazione, volte a richiamare lattenzione sulla Tutela del Creato attraverso una corretta concezione dello sviluppo sostenibile e delleconomia solidale. AMBIENTIAMOCI Saggia Ecologia per la Tutela del Creato

4 4 Dove si svolgerà Dove si svolgeràAmbientiamoci Saggia Ecologia per la Tutela del Creato Apertura a ROMA, domenica 30 settembre 2007, allAngelus Papale, per celebrare il 4 Ottobre, festa di S. Francesco dAssisi Patrono Comprimario dItalia. Presenza a cura FSN : CAGLIARI, MILANO, NAPOLI, PAVIA RAGUSA SONDRIO,TREVISO, ed in altre eventuali località Chiusura in ASSISI, sabato 24 e domenica 25 novembre 2007, per celebrare il 29 Novembre, festa di S. Francesco dAssisi Patrono Mondiale dei Cultori dellEcologia

5 5 Apertura ROMA piazza S. PIETRO – 30 settembre 2007 : (per celerebrare la festa di S. Francesco dAssisi, Patrono Comprimario dItalia) Verranno invitati ad esser presenti: Alunni, famiglie, dirigenti e docenti delle Scuole dItalia le Diocesi e Parrocchie italiane i Francescani le associazioni giovanili le associazioni di famiglie e genitori le associazioni ambientaliste personalità del mondo delle Istituzioni, dello Spettacolo, della Cultura e dellEconomia Tutti coloro sono attenti alla TUTELA del CREATO converranno da ogni parte dItalia a Roma, in Piazza S. Pietro, per assistere allAngelus Papale e partecipare allevento AMBIENTIAMOCI. Tutti i partecipanti saranno così investiti del ruolo di Custodi del Creato.

6 6 Attività svolte a Roma I partecipanti, provenienti da tutta Italia, assisteranno allAngelus Papale. I partecipanti, provenienti da tutta Italia, assisteranno allAngelus Papale. Verrà lettoil CANTICO delle CREATURE Verrà letto il CANTICO delle CREATURE Verrà distribuito il: Noce di San Francesco*, albero simbolo della saggia ecologia,. Verrà distribuito il: Noce di San Francesco*, albero simbolo della saggia ecologia,. Si terrà levento denominato Pet Pride* - Raduno degli animali da compagnia - Si terrà levento denominato Pet Pride* - Raduno degli animali da compagnia -

7 7 * Il PET PRIDE è una manifestazione ideata per gli animali da compagnia senza distinzioni di razza e pedigree: cani, gatti, furetti, uccelli, pesci, roditori. Meravigliosi compagni di vita ma anche aiuto e sostegno per malati e preziosi aiutanti impegnati in operazioni di soccorso e sicurezza. Lamore per gli animali è un fenomeno di costume che coinvolge trasversalmente tutte le classi sociali. PET PRIDE non vuole essere solo un omaggio a questi nostri amici pelosi, alati o dotati di branchie o un momento di entertainment. E anche unoccasione unica per approfondimenti, esibizioni e di incontro per appassionati e addetti ai lavori. Tutto nello spirito del Cantico delle Creature.

8 8 * Noce di S. Francesco Lalbero del Noce (Juglans italica), nella specie italiana, oltre a produrre frutti dà un legno di grandissimo pregio. Per questo è diventato raro e, a causa della sua lenta crescita, è spesso sostituito da specie meno pregiate e non autoctone, come il noce californiano. Lalbero del noce, che in Italia è coltivabile in tutta la penisola, ha sempre rappresentato un forte ruolo nella cultura, specie in quella contadina: non mancava in ogni aia rurale e, alla nascita di un bambino era costume che il nonno piantasse un albero di noce. Il Noce italico è lalbero simbolo di S. Francesco; S. Antonio da Padova, fra i primi e più importanti francescani, era solito predicare, a Camposampiero (PD) su di un grande albero di noce. Il Noce, coltivabile ovunque e lento a crescere ma solido, dalla lunghissima vita, dona ombra e frescura, frutti saporiti, nutrienti e sani, legno pregiatissimo: la Fondazione SORELLA NATURA lo ha assunto come proprio simbolo e ne propone la messa a dimora, possibilmente in terreni individuati con lapporto delle Istituzioni civili e religiose, per creare, ovunque, il Noceto di S. Francesco. Le giovani piante di Noce Italico verranno offerte nel corso delle manifestazioni con la richiesta di un contributo simbolico; coloro i quali lo acquisiranno potranno sia piantarlo ove ritengono più opportuno oppure conferirlo a FSN e ai partner per perché contribuisca, con lindicazione di nome e cognome del donatore, alla creazione del Noceto di S. Francesco nelle città sedi delle manifestazioni

9 9 Le successive tappe In occasione di ogni tappa verranno coinvolti: le Scuole locali le Diocesi e Parrocchie locali i Francescani le associazioni giovanili locali le associazioni di famiglie e genitori locali le associazione ambientaliste locali Le istituzioni locali Per ogni tappa le attività svolte saranno le seguenti: S. Messa allaperto: i fedeli potranno venire con i loro animali per farli benedire, come da tradizione francescana. Lettura del CANTICO delle CREATURE.Lettura del CANTICO delle CREATURE.

10 10 Tappa evento PET PRIDE* - Raduno degli animali da compagnia- Tappa evento PET PRIDE* - Raduno degli animali da compagnia- Distribuzione dell Albero Guida, il Noce di san Francesco*.Distribuzione dell Albero Guida, il Noce di san Francesco*.

11 11 Ambientiamoci – Levento finale AMBIENTIAMOCI si chiuderà con la manifestazione finale che avrà luogo ad Assisi il 25 e il 26 Novembre in omaggio alla festa di S. Francesco dAssisi Patrono Mondiale dei Cultori dellEcologia, che cade il 29 dello stesso mese (per esigenze pratiche si anticiperà nei giorni festivi della settimana precedente).

12 12 Le attività Le attività 25 novembre 2007: ore inizio Pet Pride con le iscrizioni e alcune esibizioni di apertura; ore 15 - presso il Sacro Convento di S. Francesco, il simposio: Educare alla Tutela del Creato; ore Basilica di S. Francesco, concerto dellOrchestra da Camera e del Coro di Voci Bianche del Teatro alla Scala di Milano; ore Refettorio del Sacro Convento: Desco Francescano (riservato a relatori, sponsor e sostenitori) 26 novembre 2007: ore la Basilica di S. Maria degli Angeli (sagrato): S. Messa con la benedizione degli animali e distribuzione del Noce di S. Francesco; apertura del Pet Pride; ore – Basilica di S. Francesco: Angelus e messaggio a tutti i Cultori dellEcologia di tutto il mondo, tenuto da S. Em.za Rev.ma Card...; ore Chiusura del Pet Pride.

13 13 Partners di Ambientiamoci* In progress ANCI Associazione Nazionale Comuni Italiani AGESCI Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani LNDC Lega Nazionale per la Difesa del Cane COMUNI, PROVINCE, REGIONI ove si terranno gli eventi ALTRI…

14 14 Copertura mediatica dellevento Per ogni tappa si prevede una grande affluenza di pubblico in virtù dei contenuti di AMBIENTIAMOCI e dallimpianto organizzativo di Fondazione Sorella Natura La presenza di stampa e tv per ogni tappa sarà garantita dal PET PRIDE che da anni è oggetto di vivo interesse dei media e gode di una consolidata rassegna stampa e tv. Elemento di rilievo sarà la presenza di due importanti personaggi televisivi, che saranno i testimonial di AMBIENTIAMOCI

15 Fondazione Sorella Natura Sede legale ASSISI - S. Croce al Ponte dei Galli Sede operativa MILANO - v. A. da Giussano, 7 - & Coordinamento Nazionale Delegazioni e Progetti MILANO - v. Senato,


Scaricare ppt "AMBIENTIAMOCI Saggia Ecologia per la Tutela del Creato."

Presentazioni simili


Annunci Google