La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il testo e le caratteristiche del testo - 1° Modulo - Con il modulo Il testo e le caratteristiche del testo seguirai un percorso, possiamo dire di 1° livello.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il testo e le caratteristiche del testo - 1° Modulo - Con il modulo Il testo e le caratteristiche del testo seguirai un percorso, possiamo dire di 1° livello."— Transcript della presentazione:

1 Il testo e le caratteristiche del testo - 1° Modulo - Con il modulo Il testo e le caratteristiche del testo seguirai un percorso, possiamo dire di 1° livello e propedeutico al 2°, che ti porterà: a scoprire o a rivedere che cosè un testo a conoscere i requisiti di un testo a comprendere come utilizzare al meglio le tecniche per rendere più corretto ed efficace il testo. a produrre correttamente un testo

2 Non è facile produrre un buon testo, organico, privo di errori, con tutti gli accorgimenti tecnici ed espressivi, e che sia in grado di comunicare effettivamente al lettore quello che vogliamo dire. Un buon testo è frutto di una serie di riflessioni e di consapevolezze, che ora proviamo a costruire insieme. Buon lavoro !

3 Cominciamo con il rispondere alle domande : Che cosè il testo ? Quali sono le caratteristiche fondamentalile caratteristiche che deve possedere un testo ? Gli esercizi che seguono ti aiuteranno a focalizzare le domande e a rispondere correttamenteesercizi

4 LEGGIAMO…..poi clicca sulla risposta che ti sembra giusta Es LAdige è il secondo fiume dItalia per lunghezza e nasce da una sorgente vicino al lago di Resia, sul quale mi piacciono i fichi. Noi da ragazzi li mangiavamo schiacciati sul pane. Mia madre però non era più giovane quando partì da casa: lAdige passa per Verona formando una grande ansa. SI NO Es. Utile venimmo Elisa la scala trasmissioni la bicicletta con cane come per domani sulla luna che risate. SI NO E un testo ??? E un testo ???

5 Hai sbagliato...!!! Rileggi attentamente e poi rispondi …

6 VERIFICA No! Infatti non è un testo né il primo, né il secondo esempio riportati negli esercizi. Avrai notato che il primo esempio è solo un insieme di parole, ma non esprimono alcun pensiero comprensibile. Anche il secondo sembra un testo, ma non lo è. Infatti è pur vero che singoli gruppi di parole hanno un significato, ma linsieme manca di logica ed allora …. Bravo ! Hai risposto bene!

7 Che cosè un testo ? collegate tra loro secondo coerenza logica in grado di esprimere un contenuto unitario e comprensibile Il testo è un insieme di parole o di frasi

8 Adesso prova ad osservare i testi che seguono dal punto di vista formale La squola non mi piace. Ho visto unasino che volava. Sono andato alledicola, dal giornalista, ad acquistare il giornale. Non Paolo, ma Giorgio vengono oggi. Siamo molto dispiaciuto della tua disgrazie. E un paese che stanno tutti bene, ma dicevano che viene il tempo che stanno male perché gli amministratori avessero aperto al turismo di massa. Legenda: _________ errori ortografici _________ errori lessicali _________ errori morfologici _________ errori sintattici Avrai notato che sono scorretti, perché contengono degli errori ortografici, lessicali, morfologici o sintattici

9 Le sue caratteristiche sono: La correttezza La completezza La coesione La coerenza Il testo è un insieme di parole legate in modo logico e coerente, con lo scopo di comunicare un messaggio compiuto e comprensibile. Mappa

10 I legami della coesione La coesione per contiguità I legami della coesione |Coesione per contiguità Ecco la mappa ! Le caratteristiche del testo La coesioneLa coerenza La correttezzaLa completezza I legami della coesione La coesione per contiguità Altri elementi di coesione

11 La correttezza Il testo deve essere corretto dal punto di vista della: ORTOGRAFIA scrittura corretta delle parole MORFOLOGIA … concordanza corretta delle parole SINTASSI…… costruzione corretta delle frasi e degli elementi della frase LESSICO …… uso appropriato dei termini Mappa

12 La completezza Il testo deve essere completo cioè deve fornire tutte le informazioni necessarie per comprendere largomento centrale e per raggiungere un determinato scopo Mappa

13 La coesione Il testo deve essere coeso cioè Le varie parti (parole, frasi, periodi) devono risultare unite e opportunamente accordate, per mezzo di particolari legamilegami Mappa

14 I legami della coesione I legami della coesione sono: laccordo i connettivi la ripetizione la sostituzione l ellissi Mappa Abbiamo inoltre la coesione per contiguità e altri elementi di coesione coesione per contiguità altri elementi di coesione

15 Concordanze morfologiche e grammaticali cioè Corrispondenza di genere e di numero fra le varie categorie grammaticali (aggettivi, sostantivi, pronomi) Concordanza tra soggetto e predicato nella persona e nel numero. Relazioni tra i tempi verbali cioè La collocazione di azioni ed avvenimenti nel passato, nel presente, nel futuro La Successione temporale Laccordo prevede Mappa Esempi I legami della coesione

16 ESEMPI TESTO COESO I miei amici sono simpatici Tu e io andremo a teatro Domani andremo a teatro Marco non ha ancora comperato il libro di storia Non dirmi che non sei ancora pronto per uscire DAL PUNTO DI VISTA morfologico Morfologico sintattico TESTO NON COESO I miei amici è simpatica Tu e io andranno a teatro Domani siamo andati al mare Di storia il libro non ha comperato Marco ancora Non dirmi affinchè non sei ancora pronto che esci MappaLaccordo I legami della coesione

17 I connettivi Sono quelle parole che servono a unire frasi e parti di testo : Preposizioni - (Il ladro ha confessato al poliziotto di aver commesso il furto ) - Congiunzioni - (Il poliziotto ha aspettato che il ladro confessasse) – Avverbi e locuz. avv. – (Al giorno doggi accadono molti furti ) – Verbi – (concludendo )- I legami della coesioneMappa

18 La ripetizione È il mezzo di collegamento più semplice ma il meno efficace perché appesantisce il testo e lo rende monotono In poesia coincide con una figura retorica: l anafora MappaI legami della coesione Perché si usa? Dove si usa?

19 Anafora Anafora = figura retorica di costruzione che consiste nella ripetizione di una o più parole allinizio di uno o più versi o di più enunciati successivi. ESEMPIO : Piove sulle tamerici salmastre ed arse Piove su i pini scagliosi ed irti Piove su i mirti Divini ( DAnnunzio, La pioggia nel pineto ) I legami della coesione Mappa

20 Testo letterario : Nebbia ovunque. Nebbia sul fiume, dove esso scorre tra isolette e campi verdi; nebbia lungo il… (C. Dickens) Poesia : ………………… sentivo il cullare del mare sentivo un fru fru tra le fratte sentivo nel cuore un sussulto, come eco diun grido che fu (G. Pascoli) Testo pubblicitario : Piace alla gente che piace.. Dove si usa

21 Perché si usa Per dare forza espressiva al testo

22 E un mezzo di collegamento più difficile, ma anche più efficace Opera in maniera contraria rispetto alla ripetizioneripetizione Non appesantisce il testo Avviene attraverso: Mappa I legami della coesione pronomisinonimi incapsulatori

23 attraverso pronomipronomi attraverso sinonimisinonimi attraverso incapsulatoriincapsulatori

24 un pronome sostituisce un termine che è già noto: ES: Entrò in libreria e prese un dizionario. Lo aprì alla voce gioco e cominciò a leggerla. un pronome sostituisce, anticipandolo, un termine nuovo: ES : La conosceva bene, quella storia. un pronome sostituisce una frase: ES: Lei entrò in quel momento. Lui lo capì dal leggero profumo che aleggiò nella stanza

25 Sinonimi veri e propri, ossia termini con significato simile tra loro Es: ( scontro/urto ) Iperonimi, ossia termini con significato più ampio Es: (Roma/città – Po /fiume ) Perifrasi, ossia giri di parole per sostituire un termine Es: ( Roma/capitale d Italia – fiume/corso d acqua )

26 Incapsulatori : parole, che, come capsule, racchiudono una frase intera. ( Circostanza –fatto –cosa…) Es: I delfini non vengono alimentati ad orari fissati, fatto questo che li induce a stare in prossimità dellaspiaggia…………. Es : L unica cosa di cui potete essere certi in America è che qualunque novità ha il suo prezzo.

27 È l opposto della ripetizione CONSISTE nell eliminazione di una parola facilmente intuibile SI USA per evitare inutili ripetizioni per rendere il testo più spedito MappaI legami della coesione

28 Mentre stava leggendo il giornale, Carlo fu attratto da un titolo in prima pagina. ll giornalista doveva aver fatto un errore, perché il testo parlava proprio di lui, dicendo che era fuggito con lincasso del negozio dove lavorava Giornale e giornalista contiguità lessicale (hanno la stessa radice ) Giornale, titolo, prima pagina contiguità semantica (ogni concetto rimanda al primo ) E costituita dalluso di parole che derivano luna dallaltra nella forma o nel significato contiguità lessicale o semantica MappaI legami della coesione

29 Anche i segni dinterpunzione, come le pause e le intonazioni nella lingua parlata, hanno la funzione di organizzare, collegare, tenere insieme i vari blocchi, di cui si compone un testo. Si possono considerare connettivi a tutti gli effetti. MappaI legami della coesione

30 Un testo è coerente quando i vari argomenti sono collegati ad un argomento centrale (coerenza tematica) cè accordo tra i significati delle parole (coerenza semantica) le informazioni seguono un filo logico (coerenza logica) l e scelte formali (registro linguistico, uso dei tempi verbali) sono omogenee e adeguate allargomento (coerenza stilistica) Mappa

31 Il discorso deve presentare un argomento centrale, o tema, a cui devono collegarsi tutti gli altri argomenti o sottotemi Riguarda il contenuto

32 Le informazioni seguono un filo logico, senza contraddizioni. I legami logici tra i vari argomenti devono essere sempre esplicitati, in modo che non manchino i passaggi essenziali per la comprensione del messaggio. Riguarda il contenuto

33 Le scelte lessicali devono essere pertinenti al tema trattato Le parole devono essere connesse tra loro nel significato Riguarda la forma

34 Lo stile e i registri espressivi devono accordarsi con il contenuto e mantenersi uniformi in tutto il discorso. Il tempo verbale deve essere mantenuto in tutto il testo. Riguarda la forma

35 OSSERVA…! TESTO NON COERENTE PERCHE TESTO COERENTE La Liguria è una regione dellItalia Settentrionale, estesa ad arco su una stretta fascia della costa tirrenica, prevalentemente collinosa e montuosa e ha tante ricette tipiche. La frase ha tante ricette tipiche non è coerente con largomento centrale. Mancanza di ( COERENZA TEMATICA( COERENZA TEMATICA) La Liguria è una regione dellItalia Settentrionale, estesa ad arco su una stretta fascia della costa tirrenica, prevalentemente collinosa e montuosa. Marco è diligente, perciò oggi ha preso linsufficienza in matematica. Manca un passaggio logico che colleghi i due pensieri. Mancanza di ( COERENZA LOGICA ( COERENZA LOGICA ) Marco è diligente, ma oggi era impreparato e perciò ha preso linsufficienza in matematica. Oggi mi hanno trasportato un telegramma. Il verbo trasportare non si abbina con la parola telegramma Mancanza di (COERENZA SEMANTICA )COERENZA SEMANTICA Mi hanno recapitato (o consegnato) un telegramma. Distinti saluti a quel burlone di tuo fratello. Vi sono due registri espressivi, luno formale, laltro informale, che Non si accordano fra loro. (COERENZA STILISTICA)COERENZA STILISTICA) Salutami quel burlone di tuo Fratello. Distinti saluti alla SUA SIGNORA Mappa

36 Anche i segni dinterpunzione, come le pause e le intonazioni nella lingua parlata, hanno la funzione di organizzare, collegare, tenere insieme i vari blocchi, di cui si compone un testo. Si possono considerare connettivi a tutti gli effetti. I legami della coesione Mappa


Scaricare ppt "Il testo e le caratteristiche del testo - 1° Modulo - Con il modulo Il testo e le caratteristiche del testo seguirai un percorso, possiamo dire di 1° livello."

Presentazioni simili


Annunci Google