La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Posizione geografica Storia Architettura Popolazione ed Economia Curiosità

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Posizione geografica Storia Architettura Popolazione ed Economia Curiosità"— Transcript della presentazione:

1

2 Posizione geografica Storia Architettura Popolazione ed Economia Curiosità

3 Asmara è situata nellAfrica nord-orientale, in Eritrea. Asmara, situata ad oltre 2000 metri sul livello del mare, è caratterizzata da un clima primaverile durante tutto larco dellanno e con temperature medie annue che non vanno oltre i 25°C;

4 Nel 1885 gli italiani occupano Massaua capitale di Asmara. Nel 1889 inizia la trasformazione di Asmara da villaggio in città. Nel 1890 sorgono i primi edifici di tipo europeo, le costruzioni delle prime grandi fattorie,della Chiesa cattolica di San Marco ed infine viene eseguita la ristrutturazione di alcuni edifici. Viene effettuata lapertura dell'Albergo Roma e della filiale della Banca d'Italia. Verso il 1925 iniziano i lavori per la scuola media per Eritrei "Vittorio Emanuele III", i primi ospedali e le prime revisioni delle reti stradali e viene creato il primo collegamento aereo Roma-Asmara. Nascono così le prime industrie e si creano nuove filiali. Verso la fine dell800 la capitale viene spostata da Massaua ad Asmara. Agli inizi del 900 vengono costruiti più di 100 edifici privati in muratura tra cui la prima scuola elementare italiana, la prima ferrovia ed il primo impianto elettrico di Asmara e successivamente la costruzione del Palazzo del Governatore. Poi iniziano i primi lavori per lacquedotto e la costruzione di fontane pubbliche soprattutto nella zona del mercato. Nel 1937 si apre un concorso fra ingegneri ed architetti per un "Progetto di massima per la sistemazione architettonica e del piano regolatore del centro di Asmara". Nel 1939 si procede con la presentazione del progetto del piano regolatore della città di Asmara dallArchitetto Vittorio Cafiero. Da questo progetto la popolazione trae molti vantaggi e aumenta.

5 Asmara è una piccola capitale ricca di fascino modernista, futuribile e moderna, costruita in stile asciutto e deciso, dai colori cromatici tonali, dallimpianto stradale geometrico. La pulizia e lo splendore coloristico, apparivano il binomio perfetto per la realizzazione di uno scenario vitale della modernità: si posavano volumi e si calibravano luci, ma si lasciava intatto limpianto strutturale, ampliandolo. HARNET AVENUE di VITALITI: si tratta di un palazzo costruito da un architetto italiano, anche se rimasto incompiuto, che evoca tutta la solennità della storia di Asmara. CATTEDRALE ORTODOSSA: si tratta di un impianto a doppia stilizzazione che ripete la struttura basilare dei nativi. È realizzato in pietra scura ed è un edificio perfettamente simmetrico. La sua simmetria costituisce il nodo simbolico del carattere di questa città insieme al profilo arrotondato. CASA DI VIA NAFKA: struttura anchessa progettata da un architetto italiano, che è un chiaro modello di abitazione futuristica. Le abitazioni residenziali con un impianto curvilineo e asimmetrico, creano gli sviluppi più originali delle costruzioni di quegli anni. Altra struttura molto importante è il Cinema Impero che negli ultimi anni non ha perduto né il suo carattere, né la sua luminosità delle linee rette,le quali, divise in due parti, atteggiano luna ad un portico e laltra ai caratteri stilizzati del nome del cinema stesso. Inoltre il suo disegno geometrico, la sua simmetria, la scenografia, la linearità delle strutture, lo rendono un disegno quasi classico. Altra traccia importante lasciata in Eritrea dagli italiani è la stazione di servizio Fiat Tagliero, chiaro edificio futurista. Nel periodo successivo alla prosa progettuale della moderna città di Asmara, cresce la necessità di impiantare edifici per i singoli nuclei familiari; viene costruita così Villa Garizia. Anchessa è un chiaro esempio di costruzione futuristica, composto da moduli sovrapposti, caratterizzato da potente dinamismo, usi del semicerchio e luci realizzate con moduli geometrici ben delimitati e disegnati. Da tutto ciò, notiamo che le costruzioni di Asmara risentono di una commistione di stili appartenuti alloccidente nei primi anni del 900.

6 POPOLAZIONE di Asmara Due maggiori gruppi etnici in Eritrea sono i Tigrigna, che rappresentano circa metà della popolazione, e i Tigrè, che sono circa il 40%. La popolazione è equamente divisa religiosamente tra musulmani (50%) a nord e copti (50%) a sud. Al momento della sua nascita come entità territoriale, quindi come colonia italiana nel 1890, l'intera Eritrea contava circa abitanti, mentre al termine, di fatto, della dominazione italiana nel 1941, ne contava oltre Ciò significa che in appena 60 anni di dominazione italiana la popolazione eritrea si era più che triplicata. Oggi la popolazione dell'Eritrea è di circa di abitanti. Ciò significa che in appena 60 anni senza dominazione italiana la popolazione si è quadruplicata. LECONOMIA del paese e fondata sullagricoltura e lallevamento del bestiame ma il deficit economico e altissimo. Sono stati richiesti aiuti umanitari per la tutela della popolazione che attualmente non possiede risorse per poter sopravvivere.

7 Manifestazioni Celebrazioni cristiane: il 7 gennaio, Natale copto; il 25 dicembre, Natale cattolico; il 9 aprile, Lent Ortodosso. Celebrazioni islamiche: molte delle festività sono legate alla religione islamica. Il più importante periodo di festività è il Ramadan che corrisponde al nono mese dellanno lunare musulmano. Durante il Ramadan si digiuna dallalba al tramonto. Tutti i negozi sono chiusi e anche i turisti devono, in pubblico, rispettare il Ramadan. Dopo il tramonto, vi sono una festa e una preghiera collettiva. Celebrata durante il 10° giorno del mese del Pellegrinaggio, lAid al-Adha, o festa del sacrificio, è la solennità più importante del calendario islamico. Si ricorda il miracolo che Allah compì sostituendo il figlio di Abramo con un montone durante il sacrificio. Celebrazioni di Stato: il 1° settembre, Inizio della Liberazione; il 24 maggio, Giorno dell'Indipendenza; il 20 giugno, i Martiri. Gastronomia Uno tra i piatti tipici della cucina eritrea è lo Spriss, un piatto formato da carne di manzo. Questa viene cucinata ed aromatizzata con piccanti peperoncini verdi ed aglio e presentata disposta sopra l Ingeria (o focaccia).Oltre all architettura, anche la cucina risente dello stile italiano. Infatti i cibi che si trovano nei ristoranti sono di sapore italico. Famoso,ad esempio, il Bar Roma per i suoi aperitivi. Addentrandosi nella parte vecchia si possono gustare piatti tipicamente Zigrini,dove predomina il mais. Asmara: la città più bella dellAfrica, un vero e proprio museo allaria aperta di stampo coloniale, un lungo abbraccio multietnico dove si vive col sorriso sulle labbra.


Scaricare ppt "Posizione geografica Storia Architettura Popolazione ed Economia Curiosità"

Presentazioni simili


Annunci Google