La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Come fare un seminario (meta-seminario) E. Puppo DISI - Università di Genova.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Come fare un seminario (meta-seminario) E. Puppo DISI - Università di Genova."— Transcript della presentazione:

1 Come fare un seminario (meta-seminario) E. Puppo DISI - Università di Genova

2 Contenuto Scopo di un seminario Strategie Struttura di un seminario Bilanciamento delle parti Preparazione slide: –strumenti tecnici –regole generali –cosmesi Cose da NON fare

3 Scopo di un seminario Presentazione di un agromento o di un risultato Raggiungere tutto luditorio Presentare solo quello che si può capire e assimilare durante il seminario stesso Fare in modo che non venga immediatamente dimenticato Stimolare lapprofondimento

4 Strategie Essere semplici, molto semplici! Focalizzare su pochi punti (da uno a tre) Ripetere i concetti chiave –Prefazione –Corpo –Sommario Adattarsi alluditorio Tener presenti i propri scopi Fare pratica in pubblico!

5 Struttura di un seminario Titolo Prefazione Contenuto Corpo –Premesse –Parte tecnica –Risultati Sommario

6 Struttura: Titolo e Prefazione Presentare in estrema sintesi largomento e/o i risultati presentati nel seminario. Scopo: –Convincere sullimportanza dellargomento –Creare aspettative sul contenuto –Dire le cose in breve una prima volta Lunghezza: 1 slide titolo slide prefazione Prefazione non sempre necessaria

7 Struttura: Contenuto Elenca per punti la struttura del seminario Scopo: –Creare aspettative sul modo di presentare –Fornire una guida per seguire lo svolgimento –Rafforza (o sostituisce) la prefazione nellintrodurre largomento Lunghezza: 1 slide

8 Struttura: Corpo Presenta in dettaglio largomento ed i risultati Premesse: descrivono a grandi linee contesto, problema, scopi, metodologie,…. Parte tecnica: spiega in dettaglio largomento Risultati: mostra o esemplifica quello che si ottiene Lunghezza: lunghezza totale - lunghezza di tutto il resto

9 Struttura: Sommario Riassume gli argomenti presentati Scopo: –Tirare le somme –Ribadire una terza volta il contenuto Lunghezza: 1 slide

10 Bilanciamento delle parti È importante nel corpo bilanciare la lunghezza delle varie parti La scelta dipende dal tipo di seminario: Divulgativo: premesse e risultati lunghi, parte tecnica corta Didattico: premesse e parte tecnica lunghi, risultati corti Per esperti: premesse cortissime, parte tecnica e risultati lunghi Uditorio misto: dividere circa in tre parti uguali. Premesse e risultati devono raggiungere tutti, la parte tecnica può essere rivolta agli esperti.

11 Bilanciamento Titolo - prefazione Contenuto Premesse Parte tecnica Risultati Sommario DivulgativoDidatticoEspertiMisto

12 Strumenti di presentazione Lavagna Lavagna luminosa Computer + proiettore

13 Strumenti di presentazione: Lavagna Sempre disponibile Sicura Dinamica Lenta Solo per oratori esperti Monocromatica

14 Strumenti: Trasparenze Lavagna luminosa quasi sempre disponibile Semplici da usare Forniscono un supporto alloratore Costose Statiche Se si perdono sono guai Se manca la corrente anche

15 Strumenti: Computer + proiettore Dinamico Ottimo supporto alloratore Si possono includere demo Economico Necessario conoscere gli strumenti software Non sempre disponibile lhardware Se manca la corrente sono guai

16 Preparazione slide: regole generali Numero medio: minuti presentazione 0,7 Contenuto di una slide (in alternativa): –6-8 linee di testo –1-2 immagini –1-2 grafici –1 schema Usare molto il linguaggio iconico (figure, simboli, frecce, schemi, immagini,……)

17 Preparazione slide: Cosmesi Uso dei colori: –Sfondo: va bene blu saturo oppure colori pastello come azzurro, verde, giallo, grigio mentre il bianco spara –Caratteri: dipende dallo sfondo. Sul blu vanno bene bianco e giallo ma anche il rosso Mantenere sempre lo stesso sfondo Testo con colori diversi per enfatizzare

18 Preparazione slide: Cosmesi Animazione testo: –Poche e solo quando servono –Non mescolare diversi tipi Animazione figure: –Con moderazione ma molto utili a volte –Maglio se controllate col mouse e ripetibili

19 Cose da NON fare Troppe slide Accelerare (piuttosto meglio saltare slide) Perdersi in dettagli tecnici Essere superficiali Essere dispersivi Scrivere piccolo Non usare figure Usare effetti speciali superflui Parlare a voce bassa e senza guardare chi ascolta Non fare pratica

20 Sommario Fare una presentazione non è come scrivere Semplicità! Attenzione ai vostri obiettivi Seguire la struttura base Seguire le regole base Tante figure! Attenzione ai tempi! È importante arrivare in fondo Ripetere, ripetere, ripetere! Non fate come me…...


Scaricare ppt "Come fare un seminario (meta-seminario) E. Puppo DISI - Università di Genova."

Presentazioni simili


Annunci Google