La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Riforma delle professioni della meccanica, dell’elettricità e delle macchine Variazioni e novità per la formazione di: –Operatore in automazione –Montatore.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Riforma delle professioni della meccanica, dell’elettricità e delle macchine Variazioni e novità per la formazione di: –Operatore in automazione –Montatore."— Transcript della presentazione:

1 1 Riforma delle professioni della meccanica, dell’elettricità e delle macchine Variazioni e novità per la formazione di: –Operatore in automazione –Montatore in automazione

2 2 Gli operatori in automazione costruiscono, in collaborazione con altri specialisti, comandi elettrici, apparecchi, macchine, istallazioni o sistemi di automazione, li mettono in servizio oppure ne eseguono i lavori di manutenzione. Progettano e programmano soluzioni per lavori di comando e di automazione. Allestiscono le relative istruzioni e documentazioni Gli operatori in automazione si distinguono per un approccio e un’azione improntati all’economia. Eseguono incarichi e progetti in modo sistematico e indipendente. Sono abituati a lavorare in gruppo, sono affidabili e aperti alle novità. Profilo professionale Operatore in automazione

3 3 I montatori in automazione costruiscono comandi elettrici e di distribuzione di energia elettrica, fabbricano avvolgimenti elettrici, localizzano ed eliminano guasti su macchine. In collaborazione con altri specialisti elaborano incarichi o progetti, montano componenti e saldano circuiti stampati ed effettuano messe in esercizio e controlli di funzionamento. Si occupano pure di cablaggio e controllo di apparecchiature elettroniche nonché di manutenzione di istallazioni d’esercizio. I montatori in automazione si distinguono per un approccio e un’azione improntati all’economia. Eseguono incarichi e progetti in modo sistematico e indipendente. Sono abituati a lavorare in gruppo, sono affidabili e aperti alle novità. Profilo professionale Montatore in automazione

4 4 La formazione di queste professioni permette alle persone in formazione di acquisire le competenze operative e le risorse necessarie per esercitare con successo la professione …. L’acquisizione delle competenze operative avviene tramite incarichi e progetti che le persone in formazione eseguono in modo possibilmente indipendente …. Per risorse si intendono conoscenze, capacità e attitudini necessarie per l’acquisizione di competenze operative; sono raggruppate in risorse professionali, metodologiche e sociali. Nel corso della formazione, tutti i luoghi di formazione lavorano in stretta collaborazione e coordinano i propri contributi. Competenze operative e risorse Il modello Co-Re

5 5 Competenze operative e risorse

6 6 La situazione rappresentativa descrive una procedura concreta di lavoro nella quale la persona in formazione deve mettere alla prova la competenza operativa specifica. È da intendere come esempio e può differire da un azienda all’altra Competenze operative e risorse Catalogo Co-Re b.2 Fabbricare dei comandi cablati, programmabili o elettropneumatici, testarli e metterli in servizio. Situazione rappresentativa. Anna è incaricata, in base ai documenti ricevuti, di costruire e mettere in servizio un comando con dei componenti elettrici, pneumatici ed un sistema di bus. Anna esamina l’ordine di fabbricazione, studia i documenti (disegni, schemi elettrici e pneumatici, nomenclature, dati tecnici, norme, specifiche di prova) e allestisce un piano di lavoro per tutte le attività. Prepara gli apparecchi, i componenti così come gli accessori indispensabili e verifica il materiale sulla base della nomenclatura e delle norme. Prepara le macchine (trapano, seghetto alternativo), gli utensili (utensili per tagliare, spellare, pressare e assemblare) ed i mezzi ausiliari. Se necessario, effettua gli adattamenti meccanici. Poi fabbrica il comando, assembla e regola gli apparecchi ed i componenti come da disegno. Monta e salda il print con dei componenti convenzionali. Con il trapano per print esegue i fori del diametro prescritto. Con l’ausilio del protocollo di messa in servizio Anna procede alla prova del quadro. D’intesa con il superiore elimina eventuali difetti. Anna esegue tutti i lavori rispettando le prescrizioni relative alla sicurezza del lavoro, alla protezione della salute e ell’ambiente. Al termine controlla la qualità e verifica se i tempi d’esecuzione sono stati rispettati. Piano d’azione. Capire l’ordine di lavoro. Pianificare il lavoro. Preparare apparecchi, componenti, ed il materiale per il montaggio e il cablaggio elettrico. Preparare gli utensili. Preparare le macchine. Assemblare gli apparecchi ed i componenti. Cablare un comando. Controllare il comando e metterlo in servizio. Eliminare i guasti e documentarli. Controllare la qualità e documentarla. Rispettare le prescrizioni relative alla sicurezza del lavoro, alla protezione della salute e dell’ambiente.

7 7 Struttura della formazione : Operatore in automazione

8 8 Struttura della formazione: Montatore in automazione

9 9 Lavorare pezzi manualmente e controllarli Fabbricare comandi elettrici o elettropneumatici, cablati o programmati, controllarli e metterli in servizio. Misurare e controllare componenti, impianti e parti di impianti elettrici Adattare la funzione di un comando realizzato in logica cablata o programmata Competenze OBBLIGATORIE e da acquisire entro la fine del 2° anno Competenze di base Operatore in automazione

10 10 Lavorare pezzi manualmente e controllarli Assemblare apparecchi e componenti Misurare e controllare comandi e componenti Competenze OBBLIGATORIE e da acquisire entro la fine del 2° anno Competenze di base Montatore in automazione

11 11 ….. Gestione dei processi, conoscenza dei prodotti specifici della ditta formatrice. Fabbricare pezzi tramite macchine Ampliare impianti pneumatici e idraulici Assemblare movimentazioni robotizzate e metterle in servizio Modellare componenti a allestire disegni CAD Elaborare sequenze di formazione secondo indicazioni e formare gli utenti …. La ditta formatrice decide i contenuti e quanti e quali competenze vuole trasmettere durante il 1° ed il 2° anno Competenze complementari Operatore in automazione

12 12 Eseguire la manutenzione di motori elettrici Sostituire avvolgimenti elettrici Fabbricare comandi elettrici e/o distribuzioni di energia elettrica Assemblare e impianti e parti di impianti elettronici Riparare parti di impianti elettrici ed eseguirne la manutenzione Durante la formazione complementare ogni persona in formazione acquisisce completamente almeno 1 competenza. Competenze complementari Montatore in automazione

13 13 … Pianificare e sorvegliare piccoli progetti Controllare componenti e apparecchi Progettare, controllare e mettere in servizio dispositivi di comando Progettare, programmare e mettere in servizio dispositivi di comando Pianificare, impartire e valutare sequenze di formazione … Durante la formazione approfondita ogni persona in formazione acquisisce completamente almeno 2 competenze. Competenze approfondite Operatore in automazione

14 14 … Fabbricare avvolgimenti elettrici Costruire comandi elettrici Costruire distribuzioni di energia elettrica Montare e saldare circuiti stampati Assemblare e cablare apparecchiature Localizzare ed eliminare guasti su macchine e apparecchi Eseguire la manutenzione di installazioni d’esercizio … Durante la formazione approfondita ogni persona in formazione acquisisce completamente almeno 1 competenza. Competenze approfondite Montatore in automazione

15 15 Struttura della formazione

16 16 Corsi interaziendali NuovoAttualmente secondo il programma quadro Operatore in automazione Corsi di Base Corsi complementari Massimo Massimo Montatore in automazione Corsi di base Corsi complementari Massimo Massimo –

17 17 Procedura di qualificazione: Operatore in automazione

18 18 Procedura di qualificazione: Montatore in automazione

19 19 L’esame finale è superato se: a.La nota dell’esame parziale è ≥ 4 e b.La nota del lavoro pratico individuale è ≥ 4 e c.La media della nota del campo di qualificazione “Conoscenze professionali” e della nota scolastica relativa all’insegnamento professionale è ≥ 4 e d.La nota complessiva è ≥ 4 Superamento della procedura di qualificazione Operatore in automazione

20 20 L’esame finale è superato se: a.La nota dell’esame parziale è ≥ 4 e b.La nota del lavoro pratico individuale è ≥ 4 e c.La nota complessiva è ≥ 4 Superamento della procedura di qualificazione Montatore in automazione

21 21 Ricapitolazione Operatore in automazione Montatore in automazione Denominazione precedente Operatore in automazione Durata del tirocinio4 anni3 anni Formazione di baseEntro la fine del 2° anno Formazione complementare A discrezione entro la fine del 2° anno Almeno 1 competenza Formazione approfondita Almeno 2 competenzeAlmeno 1 competenza

22 22 Operatore in automazione Montatore in automazione Esame parzialeFine 2° anno Lavoro pratico individualeFine 4° annoFine 3° anno Nota conoscenze professionali Dal 1° al 8° semestreDal 1° al 6° semestre Esame di conoscenze professionali Fine 4° annoFine 3° anno Note di cultura generaleDal 1° al 8° semestreDal 1° al 6° semestre Lavoro individuale di approfondimento di cultura generale Fine 4° annoFine 3° anno Esame finale cultura generaleFine 4° annoFine 3° anno

23 23 Lingua Dove trovo questi documenti ? Berufsbildung Riforma delle professioni MEM


Scaricare ppt "1 Riforma delle professioni della meccanica, dell’elettricità e delle macchine Variazioni e novità per la formazione di: –Operatore in automazione –Montatore."

Presentazioni simili


Annunci Google