La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali Direzione generale della programmazione sanitaria, dei livelli di assistenza e dei principi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali Direzione generale della programmazione sanitaria, dei livelli di assistenza e dei principi."— Transcript della presentazione:

1 Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali Direzione generale della programmazione sanitaria, dei livelli di assistenza e dei principi etici di sistema

2 Classificazioni Internazionali delle malattie e delle cause di morte (ICD) International Classification of Diseases sistema di classificazione e di codifica un sistema di classificazione e di codifica delle malattie e dei traumatismi che consente registrazione sistematica dei dati la registrazione sistematica dei dati di mortalità e di morbosità, attraverso codici alfanumerici la attribuzione di codici alfanumerici ai termini in cui sono formulate le diagnosi di malattia e gli altri problemi relativi alle condizioni di salute

3 Classificazioni Internazionali delle malattie e delle cause di morte (ICD) La nona revisione della Classificazione (ICD 9) è stata approvata nel 1975 nel corso della 29° Assemblea dellOMS è stata tradotta in italiano dallISTAT è stata pubblicata nel 1979 e in Italia nel 1984

4 Classificazione Statistica Internazionale delle malattie e dei Problemi Sanitari correlati La decima revisione della Classificazione (ICD 10 ) coordinata dallOMS è composta da 3 volumi pubblicata dallOMS nel 1992 – 1994 traduzione italiana pubblicata a cura del Ministero della salute nellanno 2000 adozione della classificazione ICD 10 per la mortalità dallanno di riferimento 2003

5 ICD – 9 - CM International Classification of Diseases 9 Clinical Modification orientata a classificare le informazioni sulla morbosità ; classificazione più precisa ed analitica delle formulazioni diagnostiche (quinto carattere); classificazione delle procedure diagnostiche e terapeutiche

6 La Scheda di dimissione ospedaliera (SDO) DM 26 luglio 1993 nasce il flusso informativo delle SDO La codifica delle diagnosi segue la Classificazione ICD-9 La codifica delle procedure segue la Classificazione ICD-9-CM correlata alla vers. 10 DRG

7 La Scheda di dimissione ospedaliera (SDO) DM n. 380 del 20 ottobre 2000 aggiorna il flusso informativo delle SDO La codifica delle diagnosi segue la Classificazione ICD-9-CM versione 1997 La codifica delle procedure segue la Classificazione ICD-9-CM versione 1997

8 La Scheda di dimissione ospedaliera (SDO) DM 21 novembre 2005 aggiorna i sistemi di classificazione da utilizzarsi per le SDO La codifica delle diagnosi e delle procedure viene allineata ICD-9-CM versione 2002 Si stabilisce un aggiornamento biennale delle Classificazioni ICD-9 e DRG ed un allineamento dei due sistemi

9 I Raggruppamenti omogenei di diagnosi (DRG) Nascono a seguito dellintroduzione del sistema di pagamento a prestazione come modalità di finanziamento dei soggetti erogatori - D.L.vo 502/1992 Il nuovo sistema di rimborso è anche definito sistema di pagamento prospettico (prospective payment system), per cui, note le tipologie delle prestazioni ospedaliere (classificate secondo il sistema DRG) viene stabilita a priori la tariffa per ogni episodio di ricovero Sistema di classificazione della casistica ospedaliera iso-risorse categorie di ricovero mutuamente esclusive omogenee dal punto di vista clinico omogenee per le risorse assorbite La Classificazione DRG utilizzata a livello nazionale è la versione 10° (fino al 2005)

10 Premesse Premesse : DM 21 novembre 2005 prevede laggiornamento biennale dei sistemi di classificazione; esperienze regionali; risultati del mattone Evoluzione del sistema DRG Gruppo di lavoro Gruppo di lavoro : istituito con decreto dirigenziale, composto da rappresentanti del Ministero della salute e di Regioni/Aziende, coadiuvato da esperti, organizzato in un nucleo di coordinamento e sottogruppi per obiettivi, supportato dallUCSC e 3M, in raccordo con il GdL sulle tariffe delle prestazioni sanitarie. Modalità operative Modalità operative : coordinamento del Ministero, referenti per linee di attività, riunioni autonome dei sottogruppi, riunioni plenarie bimestrali, condivisione dei piani operativi e dei risultati

11 1. Adozione della classificazione ICD-9-CM v. 2007, dal 1 gennaio Adozione della classificazione ICD-9-CM v. 2007, dal 1 gennaio 2009, per la codifica delle informazioni cliniche contenute nella scheda di dimissione ospedaliera 2. Adozione della classificazione DRG v. 24, dal 1 gennaio 2009 e di un sistema nazionale allineato di pesi relativi 2. Adozione della classificazione DRG v. 24, dal 1 gennaio 2009, per la classificazione dei ricoveri ospedalieri, e di un sistema nazionale allineato di pesi relativi che consenta di misurarne la complessità relativa in maniera omogenea a livello nazionale, nonché più rappresentativa della realtà ospedaliera italiana, anche a fini di remunerazione 3. Revisione e diffusione delle linee guida 3. Revisione e diffusione delle linee guida per la corretta codifica delle informazioni cliniche presenti sulla scheda di dimissione ospedaliera

12 ICD-9-CM ICD-9-CM : disponibile la traduzione in formato CD e su volume cartaceo (da gennaio nelle librerie del Poligrafico) DRG DRG : disponibile e corredata di pesi relativi Linee guida Linee guida : bozza di revisione delle linee guida nazionali e tuttora in fase di completamento Obiettivi raggiunti

13 Strumenti disponibili Un volume redatto dalla Regione Emilia Romagna sulle novità delle Classificazioni La versione excel dei codici e delle descrizioni della Classificazione ICD-9-CM Software Grouper DRG 24

14 Si ringrazia… I Coordinatori: Lucia Lispi, Alessandro Ghirardini, Eleonora Verdini. G.Alessandrini, L.Arcangeli, P.Cacciatore, R.Cardone, E.Celentano, S.Ciampalini, F.Copello, G.Di Pietro, F.M.Formigaro, A.Fortino, R.Ghioldi, P.Granella, G.Lanciotti, S.Lodato, L.Lorenzoni, M.Nonis, M.Peraldo, L.Varetto, C.Visser, M.Vizioli. Univ. Cattolica del Sacro Cuore di Roma (A.Cairo, E.De Feo, C.De Waure, P.Gallì, P.Nardella, F.Trani). FISM e Società Medico Scientifiche

15 ICD11?? DRG?? ICD-10-CM ICD 10 DRG proprietario Aggiornamenti ICD-9-CM

16 Principali caratteristiche dei sistemi di codifica delle diagnosi. Stati membri OECD selezionati Caratt. STATO AustraliaCanadaInghilterraFranciaGermaniaNorvegia Stati Uniti Nome del sistemaICD-10-AMICD-10-CMICD-10ICD-10 [1] [1] ICD-10-GMICD-10 ICD-9- CM Tempistica di aggiornamentoBiennale Annuale Organizzazione responsabile per laggiornamento National Centre for Classification in Health Canadian Institute for Health Information NHS Classificati ons Service Agence Technique de lInformation sur lHospitalisa tion German Institute of Medical Documenta tion and Information Nordic Centre for Classificat ion in Health Care Nation al Center for Health Statisti cs Dominio pubblico?No Si Fonte: OECD Description of alternative approaches for case mix measurement at hospital level

17 Principali caratteristiche dei sistemi di codifica degli interventi/procedure. Stati membri OECD selezionati Caratteristica STATO AustraliaCanadaInghilterraFranciaGermaniaNorvegia Stati Uniti Nome del sistema ACHICCIOPCSCCAMOPSNCSP ICD-9- CM Tempistica di aggironamento Biennale AnnualeBiennaleAnnuale Organizzazione responsabile per laggiornament o National Centre for Classificatio n in Health Canadian Institute for Health Information NHS Classification s Service Agence Technique de lInformation sur lHospitalisatio n German Institute of Medical Documentatio n and Information Nordic Centre for Classificatio n in Health Care Centers for Medicare and Medicaid Services Dominio pubblico? No Si Asse primario di classificaizone Sito anatomico Tipo di intervento Body system Sistema anatomo- fisiologico Tipo di intervento Funzionale- anatomico (sistema) Sistema– Sito anatomic o Asse secondario di classificazione Tipo di intervento Sistema– Sito anatomico Diagnostico versus terapeutico Sito anatomico Funzionale- anatomico (regione) Numero di codici 6102Circa 18000Circa 6000Circa 8000Circa

18 Evoluzione CMS I CMS hanno pubblicato un avviso di proposta di regolamentazione che prevede la sostituzione, a partire 1 ottobre 2011, della classificazione ICD-9- CM con ICD-10-CM per le diagnosi cod. ICD-10-PCS per le procedure circa cod.

19 Principali caratteristiche dei sistemi di misurazione della casistica. Stati membri OECD selezionati Caratteristi ca STATO AustraliaCanadaInghilterraFranciaGermaniaNorvegiaStati Uniti Nome del sistema (versione) Australian Refined DRGs v5.2 Case Mix Groups + v2008 Healthcare Resource Groups v4 Groupes Homogènes de Malades v10 German DRG v2007 Nord-DRG v2008 Medicare Severity DRG v26 Ambito Ricoveri acuti ordinari + diurni Ricoveri acuti Inpatient + outpatient Ricoveri acuti + diurni + ambulatori ospedalieri Ricoveri ordinary acuti + diurni Ricoveri ordinari + diurni + short therapy Ricoveri ordinari Tempistica di aggiornament o Biennale Non regolare Annuale Organizzazio ne responsabile per laggiornamen to National Centre for Classification in Health Canadian Institute for Health Information The Information Centre - NHS Agence Technique de lInformation sur lHospitalisati on Institute for the Hospital Remuneratio n System Nordic Centre for Classificatio n in Health Care Centers for Medicare and Medicaid Services Dominio pubblico? No Si Numero di gruppi (base)

20 Raccomandazione CMS As we have stated frequently, our primary focus in maintaining the CMS DRGs is to serve the Medicare population. We do not have the data or the expertise to maintain the DRGs in clinical areas that are not relevant to the Medicare population. We continue to encourage users of the CMS DRGs (or MS-DRGs if adopted) to make relevant adaptations if they are being used for a non- Medicare patient population (CMS 2007, pagina 91).

21 Cosa fare??? ICD11?? DRG?? ICD-10-CM ICD 10 DRG proprietario Aggiornamenti ICD-9-CM


Scaricare ppt "Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali Direzione generale della programmazione sanitaria, dei livelli di assistenza e dei principi."

Presentazioni simili


Annunci Google