La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ricerca & Innovazione nelle aziende italiane 1998 - 2002.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ricerca & Innovazione nelle aziende italiane 1998 - 2002."— Transcript della presentazione:

1 Ricerca & Innovazione nelle aziende italiane

2 Tecnologie e Settori in esame TECNOLOGIESETTORI BiotechnologicalAerospaziale ChemicalAgriculture Computer technologyAlimentare ElectricalChimica ElectronicCostruzioni ElectroopticalElettronica ImagingEnergia e Ambiente Magnetic, ElectromagneticImpianti MechanicalInformatica OpticalMacchine PhotonicMedicine PiezoelectricMiscellaneous RadiationScienze della vita SoftwareSettore manifatturiero ThermodynamicalTelecomunicazioni Voice, Imaging processingTessile-abbigliamento MiscellaneousTrasporti Multidiscipline

3 Campione in esame Progetti esaminati: 5170 Aziende partecipanti: 3592 PMI partecipanti: 2524 GI partecipanti: 433 (Dimensione non disponibile : 635) FONTI L.46/82 L.488/92 D.Lgs 297/99 V Programma Quadro RST Eureka Periodo di riferimento:

4 Strumenti agevolativi LeggeArt.Contenuto 46/824Spese per ricerche di carattere applicativo 46/825Formazione professionale 46/8211Spin off 297/9712Progetti di ricerca e di formazione 297/9714Assunzione di personale qualificato di ricerca Eureka6Progetti di cooperazione internazionale 488/924Progetti di ricerca 488/925Formazione 488/926Ammodernamento

5 Numero progetti presentati (per tecnologia impiegata) PMIGI

6 Numero progetti presentati (per Regione)

7 Strumenti utilizzati per Regione (PMI)

8 Strumenti utilizzati per Regione (GI)

9 Strumenti utilizzati in base alla tecnologia (PMI)

10 Strumenti utilzzati in base alla tecnologia (GI)

11 Numero progetti e strumenti utilizzati

12 Numero progetti Biotech per Regione Oltre 35 Da 26 a 35 Da 16 a 25 Da 6 a 15 Da 0 a 6

13 Numero progetti Electronic per Regione Da 61 a 100 Da 31 a 60 Da 11 a 30 Da 0 a 10 Oltre 100

14 Numero progetti Software per Regione Oltre 100 Da 61 a 100 Da 31 a 60 Da 11 a 30 Da 0 a 10

15 Numero progetti per tecnologia - Lombardia

16 Numero progetti per tecnologia - Toscana

17 Numero progetti per tecnologia - Campania

18 Imprese che impiegano tecnologia Biotech AgricolturaAlimentare Agritest Srl Cartiere Modesto Cardella Spa Contento Trade Srl Diatech Srl Evc Compouds Fattoria Dei Barbi E Del Casato S.R.L. Innosense Srl Lion Seeds Italia S.R.L. Novamont Spa Nuova Agrifung Di Luca Francescutti … Zignago A.A.T. S.P.A. Agricoltori Riuniti Piacentini S.C.R.L. Agroalimentare Monaldi S.P.A. Azienda Agricola Castel De Paolis Di Croce Adriana Azienda Agricola Leocata S.R.L. Cantina Sociale Cooperativa Di Ricaldone S.C. A R.L. Cantine Foraci S.R.L. … Vitroplant Chimico Ab Analitica S.R.L. Chelab S.R.L. Deref S.P.A. Diatech S.R.L. Ecosystems S.R.L. Endura S.P.A. Envicheck S.R.L. Eurochem S.P.A. Fiuotecnica S.R.L. Floramiata S.P.A. Fructamine S.P.A. Ilsa S.P.A Manufatti In Vetroresina S.R.L. … Vescovo Romano & C Energia Ami Spa Ansaldo Sistemi Industriali Spa Biosearch Ambiente S.R.L. Chiron S.P.A. Corain Impianti Engineering And Contracting Srl Enel Produzione Spa Enitecnologie S.P.A. Irs Srl Masterplant Spa Matec Modelli Matematici Srl Prosol S.P.A. … Tecnomare Spa - … ………………………………………… …

19 Imprese che impiegano tecnologia Software ElettronicaEnergia Agora` Med S.R.L. Ass.El. Di Ciavatta Maria Rita Blindoitalia S.R.L. Elettromil S.R.L. Italdata S.P.A. Lead Consulting S.R.L. Meccanoplastica Srl Nes S.R.L. Pegaso S.R.L. Proteo Engineering Srl Seica Spa Selectra S.R.L. AAT Srl CRF Scpa ENI SpA Geosystem srl Gruppo Sigla S.R.l. Icons Srl Ids Ingegneria dei Sistemi Spa Seabo Spa T&T Tardito Impianti Srl T.X.T. E-Solutions Spa Telecom Italia Lab Spa Vitrociset S.P.A. TLC Alcatel Italia S.P.A. Aster Bull Italia S.P.A. Cael S.R.L. Cec S.R.L. Clg Impianti Srl Comer S.P.A. Coxa Democenter - S.C.R.L. Elsag S.P.A. Enel Spa Enel.Hydro Spa Fata Group Spa Finmeccanica Spa … Urmet Sud Informatica Advanced Systems S.R.L. Aea S.R.L. Aethra Srl Aetmed S.P.A. Agenzia Ansa S.C.R.A.L. Air Liquide Sanità S.P.A. Aitecsa S.R.L. Alan S.R.L. Alcatel Italia S.P.A. Aldia Cooperativa Sociale Alenia Marconi Systems S.P.A. … Xenia S.r.l. … ………………………………………… …

20 La “mappa delle competenze scientifico-tecnologiche” delle imprese italiane La “mappa delle competenze scientifico-tecnologiche”: è una prima analisi delle imprese italiane che svolgono attività di ricerca e innovazione. Sulla base dei progetti di ricerca finanziati a livello nazionale e internazionale tra il 1998 e il 2002 si è voluto proporre una panoramica delle imprese, dei settori, nonché delle tecnologie utilizzate nei progetti di ricerca delle aziende stesse, per esaminare la distribuzione delle competenze sul territorio, dei cluster tecnologici e delle potenzialità di collaborazione nazionale e internazionale tra imprese. La scelta di analizzare i progetti anziché le imprese trova ragione nel fatto che il numero dei progetti offre un’idea più esaustiva dell’intensità e della complessità delle attività di ricerca, distribuite sul territorio. I progetti sono stati quindi classificati in base alle tecnologie impiegate: grazie all’aiuto di esperti e di associazioni di categoria è stata attribuita ad ogni progetto una tecnologia di riferimento. L’analisi ha utilizzato la tassonomia di settori e tecnologie proposta dal Matimop, l’ente pubblico israeliano che promuove le attività di ricerca e innovazione delle imprese. Il Matimop ha realizzato una banca dati di tutte le imprese israeliane che svolgono ricerca, classificate appunto secondo i settori di riferimento e le tecnologie impiegate nei progetti. Il coinvolgimento di Israele nel progetto di “mappatura” delle competenze non rappresenta soltanto un modello di riferimento, ma anche un potenziale partner per sviluppare opportunità di collaborazione con le imprese italiane, sulla base dei cluster tecnologici individuati. Tra gli obiettivi del progetto, infatti, rientrano sia l’individuazione delle specifiche competenze delle imprese, sia le potenzialità di collaborazione scientifico-tecnologica con paesi stranieri. I progetti analizzati sono stati 5170, in un arco temporale che ha coperto gli anni , per un totale di 3592 imprese destinatarie di finanziamenti, di cui 433 grandi imprese e 2524 Pmi (per 635 di esse la dimensione non è disponibile). Tra le tecnologie impiegate, quelle che hanno trovato applicazione nel maggior numero di progetti sono state la meccanica e il software, dove netta è la prevalenza delle Pmi. Le regioni che hanno presentato il maggior numero di progetti sono, nell’ordine, Lombardia, Piemonte, Lazio, Toscana, Veneto, Emilia Romagna e Campania. In tutte prevale sempre la presenza di Pmi sulle grandi imprese. Per quel che riguarda gli strumenti di finanziamento maggiormente impiegati sul territorio, il dato varia da regione a regione: in Lombardia, per esempio, sia le Pmi che le grandi imprese hanno preferito il ricorso al V programma quadro, seguito per entrambe dall’art. 4 della 46 (spese per ricerche di carattere applicativo). Dal dato sulla correlazione tra numero di progetti e strumenti utilizzati, emerge che le Pmi hanno fatto ricorso soprattutto allo strumento che agevola l’assunzione di personale qualificato di ricerca e al V programma quadro, seguiti dalle agevolazioni per spese in ricerca di carattere applicativo e per progetti di ricerca. Le grandi imprese, invece, hanno utilizzato, nell’ordine, soprattutto il V programma quadro e le agevolazioni per spese in ricerca di carattere applicativo e per progetti di ricerca. L’analisi della concentrazione territoriale di alcune particolari tecnologie evidenzia il primato della Lombardia in quanto alla concentrazione di attività di ricerca. Su tre tecnologie campione considerate (biotecnologie, elettronica e software), tra le regioni con maggiore attività di ricerca, oltre alla Lombardia, emergono l’Emilia Romagna, la Toscana e la Campania nelle biotecnologie; il Piemonte e la Campania nell’elettronica; la Campania, a pari merito con la Lombardia, nel software. Il database è disponibile sul sito di Confindustria (www.confindustria.it) nella sezione riservata alla Rete dell’innovazione. L’augurio è che università, imprese italiane e imprese straniere utilizzino questo strumento per trovare i propri partner per la ricerca e l’innovazione.www.confindustria.it


Scaricare ppt "Ricerca & Innovazione nelle aziende italiane 1998 - 2002."

Presentazioni simili


Annunci Google