La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

MIGLIORIAMO IL RAPPORTO SCUOLA FAMIGLIA. GRUPPO DI LAVORO: Contesti di vita e relazione Anna Agosti Nella Albasi Bernini Rossella Beatrice Brugnetti Elena.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "MIGLIORIAMO IL RAPPORTO SCUOLA FAMIGLIA. GRUPPO DI LAVORO: Contesti di vita e relazione Anna Agosti Nella Albasi Bernini Rossella Beatrice Brugnetti Elena."— Transcript della presentazione:

1 MIGLIORIAMO IL RAPPORTO SCUOLA FAMIGLIA

2 GRUPPO DI LAVORO: Contesti di vita e relazione Anna Agosti Nella Albasi Bernini Rossella Beatrice Brugnetti Elena Gazzola Vanessa Fummi Sara Massimiliani Ornella Moraschi

3 Scuola e famiglia devono seguire un progetto comune, ricoprendo insieme un ruolo formativo in senso ampio. FAMIGLIA: FAMIGLIA: Contesto primario di apprendimento. IL COMPITO DELLA SCUOLA: Conoscere e collaborare con la famiglia per favorire il successo formativo del bambino.La scuola ha una grande responsabilità nella crescita e nella costituzione delidentità personale di ogni bambino.

4 LIMITI E DIFFICOLTA Difficoltà Difficoltà di comunicazione (colloquio individuale). Conquistare Conquistare la fiducia da parte di entrambe le agenzie educative. Problemi Problemi di lingua e cultura diverse. Rispetto Rispetto reciproco dei ruoli. Difficoltà Difficoltà nel comunicare eventuali problemi di apprendimento e / o comportamento. a riconoscere la continuità educativa e formativa tra i due ordini di scuola.

5 STRATEGIE DI MIGLIORAMENTO

6 Festa dellaccoglienza Apertura Apertura di tutti gli spazi della scuola ai genitori e ai bambini, per permettere uno scambio di relazioni e di esperienze affinchè si possa costruire fin dallinizio un buon rapporto. Si utilizzano canti e danze perché la musica aiuta a coltivare le relazioni.(questa strategia può essere utilizzata nella scuola dellinfanzia) Nella Nella scuola primaria si possono proporre laboratori con giochi didattici o atelier colore dove i bambini grazie allaiuto dei genitori possono sperimentara la propria creatività.

7 Foto:festa dellaccoglienza…

8 Esempio di questionario..

9 QUESTIONARIO Viene Viene consegnato durante il primo incontro per raccogliere le informazioni necessarie per riconoscere le difficoltà e le esigenze del bambino. Ogni Ogni ordine di scuola avrà il proprio questionario specifico con domande mirate alla conoscenza del bambino,alle sue attitudini e capacità.

10 STRUMENTO Diario Diario dellascolto: 1 E un quaderno dove i genitori e insegnanti comunicano scrivendosi sul comportamento(saper essere) e sul profitto(saper fare). 2 Momento per favorire la partecipazione e la collaborazione effettiva della famiglia. 3 Strumento di autovalutazione per linsegnante.

11 IL DIARIO DELLASCOLTO….

12 Conclusioni Riteniamo che il rapporto scuola-famiglia sia fondamentale per la buona riuscita del processo formativo ed educativo di ogni bambino. Le strategie di miglioramento qui proposte sono il risultato delle nostre esperienze didattiche, tali strumenti possano essere utili al fine di favorire un clima sereno e di collaborazione reciproca tra le due agenzie educative. Siamo convinte però, che questa delicato rapporto, debba comunque far parte di un processo in continua crescita e ricerca e vada arricchito costantemente di nuovi accorgimenti per migliorarlo tenendo sempre presente le differenze individuali di ogni gruppo classe Riteniamo che il rapporto scuola-famiglia sia fondamentale per la buona riuscita del processo formativo ed educativo di ogni bambino. Le strategie di miglioramento qui proposte sono il risultato delle nostre esperienze didattiche, tali strumenti possano essere utili al fine di favorire un clima sereno e di collaborazione reciproca tra le due agenzie educative. Siamo convinte però, che questa delicato rapporto, debba comunque far parte di un processo in continua crescita e ricerca e vada arricchito costantemente di nuovi accorgimenti per migliorarlo tenendo sempre presente le differenze individuali di ogni gruppo classe.

13


Scaricare ppt "MIGLIORIAMO IL RAPPORTO SCUOLA FAMIGLIA. GRUPPO DI LAVORO: Contesti di vita e relazione Anna Agosti Nella Albasi Bernini Rossella Beatrice Brugnetti Elena."

Presentazioni simili


Annunci Google