La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La gestione dei rifiuti all’interno di un laboratorio chimico Dott.ssa Rossella Serra Servizio di Prevenzione e Protezione Alma Mater Studiorum Università.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La gestione dei rifiuti all’interno di un laboratorio chimico Dott.ssa Rossella Serra Servizio di Prevenzione e Protezione Alma Mater Studiorum Università."— Transcript della presentazione:

1 La gestione dei rifiuti all’interno di un laboratorio chimico Dott.ssa Rossella Serra Servizio di Prevenzione e Protezione Alma Mater Studiorum Università di Bologna

2 Cosa Produce un laboratorio chimico? Reagenti Solventi esausti Soluzioni acido/base Batterie Pesticidi Oli lubrificanti Sostanze chimiche per pulizia Soluzioni fotografiche Materiali contenenti mercurio Farmaci Contenitori vuoti Bombole Composti chimici non-radioattivi solidi, liquidi o di altra natura ma contaminati con sostanze chimiche pericolose.

3 Etichettatura Descrizione del rifiuto contenuto Lista dei composti chimici con concentrazione o percentuale Codice C.E.R. Etichetta non rimuovibile o cancellabile Data apertura e chiusura Laboratorio

4 Etichettatura

5 Stoccaggio in laboratorio Zone lontane da fonti di calore, passaggi o altre lavorazioni ma ben ventilate Liquidi infiammabili sotto cappe adeguate Contenitori chiusi eccetto nel momento del travaso Bacinelle di contenimento secondario Non più di un contenitore per tipo di rifiuto giorni

6 Segregazione e incompatibilità chimica Mercurio o materiali contenenti mercurio Composti generanti diossine Composti chimici perossidabili Composti ossidanti da composti riducenti, infiammabili, combustibili Soluzioni acquose da solventi organici Solventi organici alogenati da solventi organici non alogenati Acidi inorganici da:  Composti organici  Metalli attivi (Na, Mg, K)  Composti chimici che possono generare gas tossici ( NaCN, Fe 2 S 3 )

7 Contenitori Contenitori di plastica (polietilene) Contenitori di vetro Doppio sacco Contenitori rigidi per i taglienti Rifiuti sanitari Non riempire completamente i contenitori

8 Minimizzazione dei rifiuti Volumi Pericolosità Tossicità Riduzione Numerosi vantaggi Economico Spazio Movimentazione Prevenzione Ambientale

9 Minimizzazione dei rifiuti Trattamenti per ridurne la pericolosità Sostituzione Modifiche per ridurne la produzione Miglioramenti gestionali

10 Minimizzazione dei rifiuti AgaroseGlycineSephadex AluminaGlycogenSilica Gel Aluminum OxideIronSodium Borate Ammonium PhosphateIron OxideSodium Carbonate Ammonium SulfateMagnesium BorateSodium Chloride Calcium BorateMagnesium CarbonateSodium Citrate Calcium CarbonateMagnesium ChlorideSodium Phosphate Calcium OxideMagnesium OxideSodium Sulfate Calcium PhosphateMagnesium PhosphateStannic oxide Calcium SulfateMagnesium SulfateStannous oxide Citric AcidPotassium BorateStarch DextrinPotassium CarbonateSugars Diatomaceous EarthPotassium ChlorideTin Ferric OxidePotassium PhosphateTitanium Oxide GlucosePotassium SulfateZinc Oxide

11 Trattamenti per ridurne la pericolosità Neutralizzazione di acidi e basi NaCN → NaOCN Monomeri epossidici → polimeri Etidio bromuro Sostanze reattive Lo stadio finale di ogni procedura sperimentale dovrebbe includere dei metodi per ridurre od eliminare la pericolosità dei rifiuti prodotti

12 Sostituzione Detergenti biodegradabili per pulire la vetreria Bagni di etanolo/base con detergenti biodegradabili come Alconox Sostituire i termometri a mercurio Sodio bicromato con sodio ipoclorito CCl4 con cicloesano Formaldeide con etanolo Benzene con toluene o alcoli Solventi clorurati con solventi non clorurati Nei laboratori didattici sostituire i metalli pesanti con Fe, Co, e Cu

13 Modifiche per ridurne la produzione Ridurre la scala degli esperimenti Distillare i solventi esausti per il loro riutilizzo Separare attentamente i rifiuti Recuperare i metalli per precipitazione Utilizzare i solventi esausti per la prima pulizia della vetreria

14 Miglioramenti gestionali Ordinare solo le quantità necessarie Non duplicare gli ordini Etichettare correttamente Gestione centralizzata


Scaricare ppt "La gestione dei rifiuti all’interno di un laboratorio chimico Dott.ssa Rossella Serra Servizio di Prevenzione e Protezione Alma Mater Studiorum Università."

Presentazioni simili


Annunci Google