La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

L’ IMPERO Dopo la morte di Cesare: Nasce il secondo triumvirato; Scoppia la terza guerra civile; Ottaviano sconfigge Antonio e Cleopatra; Ottaviano diventa.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "L’ IMPERO Dopo la morte di Cesare: Nasce il secondo triumvirato; Scoppia la terza guerra civile; Ottaviano sconfigge Antonio e Cleopatra; Ottaviano diventa."— Transcript della presentazione:

1 L’ IMPERO Dopo la morte di Cesare: Nasce il secondo triumvirato; Scoppia la terza guerra civile; Ottaviano sconfigge Antonio e Cleopatra; Ottaviano diventa primo imperatore.

2 Secondo Triumvirato Secondo triumvirato è il nome che gli storici danno all'alleanza tra Ottaviano Augusto, Marco Antonio e Marco Emilio Lepido. Questa alleanza durò fino al 33 a.C., per dieci anni, poi non venne rinnovata. Ottaviano AugustoMarco Antonio Marco Emilio Lepido33 a.C. A differenza del primo triumvirato, il Secondo Triumvirato fu un organizzazione ufficiale che ricevette l'imperium maius.primo triumviratoimperium maius

3 Terza guerra civile Scoppiò la terza guerra civile tra Antonio e Ottaviano. La battaglia di Azio (2 settembre 31 a.C.) fu una battaglia navale che concluse la guerra civile tra Ottaviano e Marco Antonio.31 a.C.guerra civile tra Ottaviano e Marco Antonio La battaglia navale fu vinta dalla flotta di Ottaviano guidata con abilità da Marco Vipsanio Agrippa soprattutto per la decisione di Antonio che si fece convincere da Cleopatra a rinunciare al combattimento e a fuggire con il tesoro dell'esercito verso l'Egitto con una parte delle navi.Marco Vipsanio Agrippa

4 Antonio e Cleopatra fuggono in Egitto Dopo la guerra Antonio e Cleopatra fuggono in Egitto dove sono costretti al suicidio. Si dice che Marco Antonio si suicidò dandosi un colpo di spada in pancia. Si dice, invece, che Cleopatra, soprannominata regina dei re, si suicidò col veleno di un morso di un serpente.

5 Ottaviano, primo imperatore Ristabilita la pace Ottaviano diventò primo imperatore con il prenome di Cesare, in onore dello zio, e il cognome di Augusto che significa «degno di venerazione» Nacque a Roma il 23 settembre del 63 a.C. e Morì a Nola il 19 agosto del14 d.C. Il successore fu Tiberio e apparteneva alla dinastia Giulio-Claudia. Il padre era Gaio Ottavio, il padre adottivo Giulio Cesare, e la madre era Azia Minore. Governò dal 27 a.C. al 14 d.C.

6 Cesare Ottaviano Augusto L'età di Augusto rappresentò un momento di svolta nella storia di Roma. La rivoluzione dal vecchio al nuovo sistema politico contrassegnò anche la sfera economica, militare, amministrativa, giuridica e culturale. Augusto introdusse riforme d’ importanza per i successivi tre secoli :storia di Roma riordinò il nuovo sistema amministrativo provinciale anche grazie alla creazione di ventotto colonie e numerosi municipi che favorirono la romanizzazione dell'intero bacino del Mediterraneo; coloniemunicipi Mediterraneo riorganizzò le forze armate di terra e di mare; riorganizzòforze armate di terramare riformò il sistema di difesa dei confini imperiali, alloggiando in modo permanente le legioni in fortezze.legioni fortezze fece di Roma una città monumentale con la costruzione di numerosi nuovi edifici.città monumentalenuovi edifici

7 Cesare Ottaviano Augusto Continuo -favorì la rinascita economica e il commercio, grazie alla pacificazione dell'intera area mediterranea, alla costruzione di porti, strade, ponti e ad un piano di conquiste territoriali senza precedenti; pacificazionemediterraneastrade -promosse una politica sociale più equa verso le classi meno abbienti, con continuative distribuzioni di grano e la costruzione di nuove opere di pubblica utilità (come terme, acquedotti e fori);classi meno abbientiterme acquedotti -diede nuovo impulso alla cultura; -introdusse una serie di leggi a protezione della famiglia ; -riordinò il sistema monetario,che rimase praticamente immutato per due secoli;riordinò il sistema monetario -Ristabilì nel calendario l'ordine introdotto da Giulio CesarecalendarioGiulio Cesare dando poi il proprio soprannome al mese Sestile invece che a quello di Settembre, in cui era nato, perché durante il Sestile era divenuto per la prima volta console e aveva ottenuto grandi vittorie. console

8 La Gemma Augustea La Gemma Augustea è uno splendido gioiello, fatta in onice finemente lavorata che simboleggiava la grandezza di Augusto. La gemma viene chiamata Cammeo. E’ divisa in due parti: la parte superiore e la parte inferiore. La parte superiore del cammeo raffigura l’ imperatore Augusto in un momento di massimo splendore. A destra c’ è l’Eicumene, la personificazione dell’ impero romano, la dea Terra e il dio Oceano; a sinistra c’ è la dea Roma e al centro c’ è l’ imperatore seduto al trono. La parte inferiore del cammeo Alcuni studiosi interpretano tutte le figure rappresentate nella parte inferiore della gemma come anonime. Le due figure sedute in basso sulla sinistra potrebbero rappresentare i popoli dei Pannoni, dei Dalmati e dei Germani appena sottomessi. Alle loro spalle dei soldati romani stanno montando un trofeo di guerra con le spoglie dei nemici battuti. L’ autore della gemma è Discoriude o uno dei discepoli di Augusto e appartiene al 12 d.C. circa.PannoniDalmati Germani

9 I successori di Augusto Per quasi un secolo la carica di imperatore fu ereditaria. Il successore di Augusto fu Tiberio, poi Caligola, Claudio, Nerone, Vespasiano, Tito, Domiziano… La successione ereditaria però portò al potere anche imperatori indegni quindi si utilizzò un nuovo sistema: l’ adozione. L’ imperatore poteva scegliere e prendere come un suo figlio una persona a lui cara che avrebbe preso la carica di imperatore alla sua morte. Uno dei primi fu Traiano che governò dal 98 al 117 d.C. e portò l’ impero alla sua massima espansione, conquistando la Dacia, vasti territori dell’ Asia Minore e Mesopotamia.

10 La Colonna Traiana E’ alta circa 30 metri, decorata da un basso rilievo a spirale. La Colonna Traiana è un monumento innalzato a Roma per celebrare la conquista della Dacia da parte dell'imperatore Traiano: rievoca infatti tutti i momenti salienti di quella espansione territoriale. Si tratta della prima colonna coclide mai innalzata. Era collocata nel Foro di Traiano, in un ristretto cortile, dove un doppio loggiato ai lati ne facilitava la lettura.Romaconquista della DaciaTraianocolonna coclideForo di Traiano


Scaricare ppt "L’ IMPERO Dopo la morte di Cesare: Nasce il secondo triumvirato; Scoppia la terza guerra civile; Ottaviano sconfigge Antonio e Cleopatra; Ottaviano diventa."

Presentazioni simili


Annunci Google