La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La decolonizzazione 1957: Malesia. La decolonizzazione 3. l’Africa 1956: Tunisia e Marocco.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La decolonizzazione 1957: Malesia. La decolonizzazione 3. l’Africa 1956: Tunisia e Marocco."— Transcript della presentazione:

1 La decolonizzazione 1957: Malesia

2 La decolonizzazione 3. l’Africa 1956: Tunisia e Marocco

3 La decolonizzazione ○ 1957: Ghana Come primo ministro della Costa d’Oro, Kwame Nkrumah appare sulla copertina di Time magazine, 9 febbraio 1953 Kwame Nkrumah's (al centro) posa con i collaboratori durante il discorso per l’indipendenza al Polo Grounds di Accra, 6 marzo 1957

4 La decolonizzazione 1960: “l’anno dell’Africa” 17 Stati

5 La decolonizzazione Drammatico il caso algerino ○ la peculiarità della questione algerina (i “pieds noirs”) ○ 1957: la battaglia di Algeri

6 Il gen. Massu

7

8 La decolonizzazione ○ 1962: De Gaulle risolve la questione algerina 21 marzo 1962: Drogheria mussulmana a Belcourt, Algeri, distrutta da un attentato dell’OAS (Organisation de L'Armee Secrete). 17 morti

9 La decolonizzazione  Altri casi difficili in Africa: 1960: Congo (guerra civile)

10 La decolonizzazione 1963: Kenya (Mau-Mau) Guerriglieri Mau-Mau

11 La decolonizzazione 1965: Rhodesia: ○ indipendenza bianchi ○ razzismo fino al 1980 Riservisti rodesiani in pattuglia, primi anni ‘70

12 La decolonizzazione L’apartheid in Sud Africa

13 La decolonizzazione  : la seconda decolonizzazione Le colonie portoghesi ○ Angola ○ Mozambico

14 Truppe portgohesi in pattuglia in Angola

15 La decolonizzazione  In Africa finiranno per prevalere regimi autoritari


Scaricare ppt "La decolonizzazione 1957: Malesia. La decolonizzazione 3. l’Africa 1956: Tunisia e Marocco."

Presentazioni simili


Annunci Google