La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Esercizio 1. Quesiti esercizio 1 Distribuzione congiunta: dalla definizione di distribuzione condizionale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Esercizio 1. Quesiti esercizio 1 Distribuzione congiunta: dalla definizione di distribuzione condizionale."— Transcript della presentazione:

1 Esercizio 1

2 Quesiti esercizio 1

3 Distribuzione congiunta: dalla definizione di distribuzione condizionale

4 Distribuzione del numero di componenti condizionatamente ad abitazioni con un numero di vani maggiore di tre

5 Distribuzione del numero di vani condizionatamente a numero di componenti minore di tre

6 Funzione di frequenze cumulate

7 Tabelle a doppia entrata Completate la tabella, se possibile, in modo che le variabili X e Y risultino indipendenti in distribuzione. Su una popolazione abbiamo rilevato le variabili X e Y ottenendo la tabella a doppia entrata che segue. Calcolate la frequenza relativa dei casi un cui {(X<7)  (12  Y  25)}.

8 Esercizio 3 Consideriamo il seguente insieme di dati grezzi che riguardano gli Studenti della Facoltà di Scienze Politiche della Università degli Studi di Napoli Federico II rilevati nelle ore di lezione di "STATISTICA" durante l'anno accademico 1997/98. Si tratta di 169 studenti. Legenda Variabili analizzate SESSO = sesso degli studenti (= 1 Femmine, = 0 Maschi); ETA' = età degli studenti (in anni) al mese di aprile 1998; DIPLOMA = diploma di maturità conseguito (= C classico, = S scientifico, =T tecnico, =A altro) FUMO = studenti fumatori (= 1 Si, = 0 No);

9

10 Età e diploma posseduto: sintesi in tabella a doppia entrata. Sono state create 8 classi per la variabile età non di pari ampiezza. Sono state raggruppate le due variabili Diploma (=X) e Età (=Y) contando le frequenze assolute di ciascuna combinazione delle modalità, nella tabella a fianco. Quesiti Costruire le distribuzioni dell’età condizionatamente a ciascun tipo di diploma: esiste dipendenza fra le due variabili considerate? Esiste diversità fra le medie di ciascun gruppo? Calcolare la media e lo scarto dell’età dei 169 studenti.

11 Età e propensione al fumo: sintesi in tabella a doppia entrata. Sono state create 8 classi per la variabile età non di pari ampiezza. Sono state raggruppate le due variabili Fumo (=X) e Età (=Y) contando le frequenze assolute di ciascuna combinazione delle modalità, nella tabella a fianco. Quesiti Costruire le distribuzioni dell’età condizionatamente alla propensione al fumo: esiste dipendenza fra le due variabili considerate? Esiste diversità fra le medie di ciascun gruppo? Costruire le funzioni di ripartizione delle due variabili condizionate e disegnarle in un grafico

12 Distribuzioni condizionateDistribuzioni di frequenze cumulate

13 1994 Unità statistiche: persone che hanno cambiato comune Variabili: area geografica di provenienza (X) e area geografica di destinazione (Y) Quanti nel 1994: % dei casi in cui il comune di destinazione appartiene alla stessa area geografica di provenienza: / = 0, Distribuzioni subordinate (Y|x):

14 1968 Quanti nel 1968: % dei casi in cui il comune di destinazione appartiene alla stessa area geografica di provenienza: ( / ) =70,32% Distribuzioni subordinate (Y|x):

15


Scaricare ppt "Esercizio 1. Quesiti esercizio 1 Distribuzione congiunta: dalla definizione di distribuzione condizionale."

Presentazioni simili


Annunci Google