La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le buone prassi della. Il Bilancio Sociale della Provincia di Perugia Finalità conoscenza sullazione amministrativa utilizzabile Produrre e trasferire.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le buone prassi della. Il Bilancio Sociale della Provincia di Perugia Finalità conoscenza sullazione amministrativa utilizzabile Produrre e trasferire."— Transcript della presentazione:

1 Le buone prassi della

2 Il Bilancio Sociale della Provincia di Perugia Finalità conoscenza sullazione amministrativa utilizzabile Produrre e trasferire una conoscenza sullazione amministrativa della Provincia di Perugia, assicurandosi che essa sia utilizzabile dalla comunità sociale Struttura I Partedescrizione dellidentità della struttura organizzativaquadro delle strategie dellEnte I Parte: descrizione dellidentità della struttura organizzativa e quadro delle strategie dellEnte con riferimento al contesto economico e sociale in cui vengono elaborate le politiche gestionali II Partein chiave sociale II Parte: rilettura in chiave sociale dei dati contabili del Rendiconto di Gestione III Partequattro linee di rendicontazione sociale III Parte: relazione sullattività svolta con riferimento a quattro linee di rendicontazione sociale corrispondenti alle principali linee di azione strategica dellEnte: Amministrazione Amministrazione: costruire la P.A. di domani Sviluppo economico Sviluppo economico: innovazione, imprenditorialità, internazionalizzazione Valorizzazione ambiente e territorio Servizi alla collettività

3 Il Bilancio Sociale della Provincia di Perugia MetodologiaCostruzione di gruppi di lavoro DirezionaleOperativi (settoriali o intersettoriali) - 3 membri della Provincia - Referenti politici - Dipartimento Discipline Giuridiche e Aziendali dellUniversità di Perugia - Responsabili di ufficio Risultati Ulteriore strumento dialettico tra organo elettivo, esecutivo ed apparato amministrativo Rafforzamento della capacità di dialogo e di trasmissione delle strategie con i propri interlocutori sociali Maggiore consapevolezza e condivisione tra il personale dellEnte su obiettivi, strategie e linee dazione Potenziamento del sistema dei controlli interni

4 Avviso pubblico per la formazione continua sulla Responsabilità Sociale dImpresa Misura D1 P.O.R. Obiettivo Finalità Promozione e diffusione della cultura della RSI e accompagnamento nellintroduzione degli strumenti e delle pratiche gestionali Informazione e sensibilizzazione Formazione Accompagnamento e supporto nellintroduzione di pratiche gestionali di RSI (redazione bilancio sociale) Disseminazione e diffusione dei risultati Architettura dei progetti Interventi integrati

5 11 Progetti finanziati , ,00 Risorse assegnate 100 Imprese destinatarie 400 Beneficiari (imprenditori e dipendenti) ManifatturieroAgroalimentareArtigianatoTrasporti Terzo settore Principali settori di riferimento

6 Linea di bilancio comunitaria Relazioni industriali e dialogo sociale – VP/2007/001 Progetto Promoting knowledge about policies and industrial relations in manifacturing sector: occupational safety and healt Finalità sicurezza e salute sul posto di lavoro Ricercare e analizzare nel sistema manifatturiero locale, in parallelo con le esperienze dei partner europei, le buone pratiche di gestione etica aziendale e di forme di partecipazione di lavoratori ai sistemi di gestione con particolare attenzione allo sviluppo di pratiche gestionali condivise in materia di sicurezza e salute sul posto di lavoro Partner Francia, Polonia, Portogallo e Romania


Scaricare ppt "Le buone prassi della. Il Bilancio Sociale della Provincia di Perugia Finalità conoscenza sullazione amministrativa utilizzabile Produrre e trasferire."

Presentazioni simili


Annunci Google