La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La rendicontazione sociale nelle Amministrazioni Pubbliche Economia delle Aziende Pubbliche – 1° modulo Università degli Studi di Trieste Facoltà di Scienze.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La rendicontazione sociale nelle Amministrazioni Pubbliche Economia delle Aziende Pubbliche – 1° modulo Università degli Studi di Trieste Facoltà di Scienze."— Transcript della presentazione:

1 La rendicontazione sociale nelle Amministrazioni Pubbliche Economia delle Aziende Pubbliche – 1° modulo Università degli Studi di Trieste Facoltà di Scienze Politiche Corso di laurea magistrale in Scienze del Governo e Politiche Pubbliche

2 Il significato di rendicontazione È parte del concetto di accountability; essere accountable: misurabile, leggibile, trasparente; significa rendere conto; Gli elementi costitutivi: –Rendere conto a qualcuno (a chi) –Di qualche cosa (su cosa) –Attraverso precisi strumenti di rendicontazione (come) –Con un determinata cadenza/frequenza (quando)

3 Il significato di sociale Il sociale nella rendicontazione attiene a due elementi: –Ambito della rendicontazione Il valore sociale, e non solo il valore economico creato dallorganizzazione attraverso le sue scelte e le sue azioni –Ampiezza degli interessi di cui si tiene conto e si rende conto Ascolto e dialogo con differenti categorie di stakeholder che rappresentano molteplici interessi

4 Missione Valori Obiettivi e strategie La funzione della rendicontazione sociale Assetto org. Risorse Interventi RisultatiEffetti

5 Accountability e Bilancio sociale RENDICONTAZIONE Rendicontazione delle cifre ACCOUNTABILITY Rendicontazione sociale BILANCIO SOCIALE

6 Il bilancio sociale: una definizione II bilancio sociale è lesito di un processo: con il quale lamministrazione rende conto - delle scelte, delle attività, dei risultati e dellimpiego di risorse in un dato periodo, - in modo da consentire ai cittadini e ai diversi interlocutori (stakeholders) di conoscere e formulare un proprio giudizio - su come lamministrazione interpreta e realizza la sua missione istituzionale e il suo mandato

7 Il bilancio sociale: una definizione Il bilancio sociale deve essere realizzato: con cadenza periodica, preferibilmente annuale, permettendo di confrontare ciclicamente gli obiettivi programmati con i risultati raggiunti favorendo la definizione di nuovi obiettivi e impegni dellamministrazione Il bilancio sociale deve essere integrato: con il sistema di programmazione e controllo con lintero sistema informativo contabile

8 Il bilancio sociale: una definizione Il bilancio sociale deve avere per oggetto: le diverse tipologie di interventi posti in essere dallamministrazione nellesercizio delle proprie funzioni e nellambito delle proprie competenze: –formulazione e lattuazione di politiche, –realizzazione di piani, programmi e progetti, –azioni di tipo normativo –erogazione di servizi

9 Il bilancio sociale: una definizione Il bilancio sociale è rivolto: a tutti quei soggetti pubblici e privati che direttamente o indirettamente sono interlocutori dellamministrazione o che sono comunque interessati alla sua azione STAKEHOLDER

10 Il bilancio sociale: qualche esempio Bilancio sociale Regione Veneto Bilancio sociale Provincia di Parma Bilancio sociale Comune di Torino

11 Perché è importante nella pubblica amministrazione? Ci sono 5 motivazioni: 1.Il principio di accountability a fronte del deficit dei sistemi di rendicontazione della PA; 2.Le caratteristiche economico-aziendali delle PA a fronte dei deficit di efficienza ed efficacia della PA; 3.Lesigenza di orientamento al risultato 4.Gli inviti delle le istituzioni che promuovono linnovazione nella PA; 5.I risultati positivi delle amministrazioni che hanno intrapreso percorsi seri.

12 (1) Esigenze di accountability e deficit dei sistemi di rendicontazione nella PA ogni organizzazione che utilizza risorse collettive deve assolvere allobbligo di rendere conto della propria performance a soggetti interni ed esterni allorganizzazione stessa

13 (1) Esigenze di accountability e deficit dei sistemi di rendicontazione nella PA enti pubblici Ministero Regione EELL cittadino

14 BISOGNI PRODOTTI E SERVIZI Processo RISORSE (2) Caratteristiche economico-aziendali a fronte dei deficit di efficienza ed efficacia

15 VALORE (2) Caratteristiche economico-aziendali a fronte dei deficit di efficienza ed efficacia BISOGNI PRODOTTI E SERVIZI Processo RISORSE

16 (2) Caratteristiche economico-aziendali a fronte dei deficit di efficienza ed efficacia efficacia Il principio di economicità prevede che essa: efficienza sia capace di produrre beni e servizi in grado di soddisfare le attese dei beneficiari (o meglio di tutti i soggetti interessati allandamento dellazienda) sia capace di realizzare le produzioni, ai dovuti livelli qualitativi, con il minor impiego delle risorse disponibili economicità

17 (2) Caratteristiche economico-aziendali a fronte dei deficit di efficienza ed efficacia Rispetto ad unimpresa, nellazienda pubblica manca… –un sistema di PREZZI per misurare il valore dellOUTPUT –un indicatore di sintesi (reddito) per valutare congiuntamente lefficienza e lefficacia Lazienda pubblica deve pertanto trovare … –Sistemi per misurare/valutare il valore delloutput e soprattutto delloutcome –Indagare le due prospettive (efficienza ed efficacia) separatamente ma poi trovare modalità per ricomporle

18 OUTCOME OUTCOME = BENEFICIO = UTILITA ATTESA servizi sociali, sanitari, sociosanitari hanno la caratteristiche di essere beni di esperienza. tipico esempio di beni di esperienza (experience goods, contrapposti a search goods) sono i cosiddetti: SERVIZI ALLA PERSONA DI PUBBLICA UTILITA (SPPU): SANITA, ASSISTENZA, SERVIZI SOCIOSANITARI. Se la qualità del bene può essere conosciuta in modo soddisfacente prima dellacquisto: search goods. Se invece per conoscere la qualità di un bene è necessario provarlo prima e quindi consumarlo siamo in presenza di experience goods.

19 (3) Esigenza di orientamento al risultato Il Cittadino al centro del processo amministrativo Modello reticolare della Pubblica Amministrazione (Aziende speciali, società, Fondazioni, Outsourcing…) Riforma del sistema dei controlli, orientamento al risultato e alla sua misurazione Recupero di efficienza e di efficacia

20 (3) Esigenza di orientamento al risultato La competitività paese (Global Competitiveness Index WEF )

21 (3) Esigenza di orientamento al risultato Lefficacia del settore pubblico (WB 2006)

22 (3) Esigenza di orientamento al risultato Il decreto 150 del Ministero per la Pubblica Amministrazione e Innovazione Il ciclo di gestione della performance (Art. 4) (…..) comma 2: Il ciclo di gestione della performance si articola nelle seguenti fasi: a)definizione e assegnazione degli obiettivi che si intendono raggiungere, dei valori attesi di risultato e dei rispettivi indicatori; b)collegamento tra gli obiettivi e lallocazione delle risorse; c)monitoraggio in corso di esercizio e attivazione di eventuali interventi correttivi; d)misurazione e valutazione della performance, organizzativa e individuale; e)utilizzo dei sistemi premianti, secondo criteri di valorizzazione del merito; f)rendicontazione dei risultati agli organi di indirizzo politico-amministrativo, ai vertici delle amministrazioni nonché ai competenti organi esterni, ai cittadini, ai soggetti interessati, agli utenti e ai destinatari dei servizi. Trasparenza e rendicontazione della performance (Art. 11) (….) comma 6: Ogni amministrazione presenta il Piano e la Relazione sulla performance di cui allarticolo 10 comma 1, lettere a) e b), alle associazioni di consumatori o utenti, ai centri di ricerca e a ogni altro osservatore qualificato, nellambito di apposite giornate della trasparenza senza nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica.

23 (4) Gli inviti delle istituzioni che promuovono linnovazione nella PA Il lavoro del Ministero della Funzione Pubblica

24 (4) Gli inviti delle istituzioni che promuovono linnovazione nella PA Il lavoro del Formez – ora DigitPA

25 (5) I risultati positivi delle amministrazioni che hanno intrapreso percorsi seri. Nei casi in cui sono stati ottenuti risultati positivi in termini di miglioramento, lazione ha interessato: –i processi di pianificazione strategica –il controllo gestionale –le relazione con gli stakeholder –la comunicazione esterna –la motivazione del personale

26 Gli strumenti di Rendicontazione Sociale Bilancio sociale Bilancio ambientale Bilancio di sostenibilità Bilancio di missione Bilancio di genere Bilancio di mandato


Scaricare ppt "La rendicontazione sociale nelle Amministrazioni Pubbliche Economia delle Aziende Pubbliche – 1° modulo Università degli Studi di Trieste Facoltà di Scienze."

Presentazioni simili


Annunci Google