La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 La redditività effettiva di un contratto di leasing operativo Giulio Tagliavini –

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 La redditività effettiva di un contratto di leasing operativo Giulio Tagliavini –"— Transcript della presentazione:

1 1 La redditività effettiva di un contratto di leasing operativo Giulio Tagliavini –

2 2 Una prima definizione di leasing operativo Siamo nel campo del leasing operativo quando il rischio bene è addossato, almeno in parte al locatore Ciò succede se: La durata è lunga Manca il riscatto L’opzione di riscatto è a prezzo elevato Il macrocanone è limitato

3 3 Una particolarità del leasing operativo Non ho più un piano finanziario “rigidamente prefissato”, come nel leasing finanziario Il flusso del riscatto è effettivamente discrezionale per chi ha il diritto di opzione (cliente) Se il bene si svaluta, il cliente non lo riscatta, il bene vale meno anche per il locatore Ne consegue che la redditività dell’operazione è inferiore rispetto a quanto predefinito nel piano finanziario del leasing (nel leasing finanziario il tasso base dell’operazione è invece sempre calcolato ipotizzando il riscatto)

4 4 Il tasso leasing è difficile da calcolare Se mi comporto come nel leasing finanziario, corro il rischio di fare un grosso errore 1) calcolo il tasso leasing nel caso del riscatto effettuato 2) il bene si svaluta e non viene riscattato 3) non realizzo un flusso finanziario previsto dal piano originario e realizzo un flusso inferiore, legato al riutilizzo del bene 4) la redditività effettiva dell’operazione scende

5 5 Il pericolo incombente Raccolgo le risorse finanziarie al 6% Impiego in contratti di leasing operativo con tasso contrattuale dell’8% I beni si deprezzano; i clienti non riscattano, il rendimento effettivo complessivo è più basso, al limite negativo La società di leasing fallisce

6 6 Prima conclusione Insomma, nel leasing finanziario sono relativamente sicuro che il bene verrà riscattato e quindi faccio i calcoli sul flusso corrispondente Se il cliente non riscatta o se è insolvente, in pratica spesso non è un dramma Nel leasing operativo non ne sono più sicuro e non posso più fidarmi del tasso leasing

7 7 Cosa serve ? Per operare nel campo del leasing operativo, occorre avere uno strumento di proiezione del valore del bene Occorre poi capire dove và la redditività dell’operazione in caso di non riscatto Occorre sapere correttamente rialzare il tasso leasing in modo da ottenere il tasso effettivo desiderato

8 8 Esempio Immaginiamo che la società di leasing “Rationaleasing” voglia operare nel campo del leasing operativo e faccia questo allungando i contratti ed alzando il prezzo dell’opzione Vuole ottenere un tasso di redditività lorda da imposte dell’8% Con quale tasso dovrà elaborare le sue tabelle finanziarie ?

9 9 Continua esempio Immaginiamo che, in ragione della limitata fungibilità del bene, si ipotizzi un valore al termine del contratto inferiore al prezzo di riscatto, posto al 40% del prezzo originario del bene. Come ragionare ? In primo luogo, vedo quale redditività si ottiene realizzando non più il 40% del costo originario ma il nuovo prezzo svalutato. Se rifaccio il calcolo del piano finanziario, ottengo un rendimento effettivo dell’operazione del 6,0%. Siete sicuri di comprendere per quale motivo il rendimento effettivo è inferiore al tasso del piano contrattuale ? Per ottenere il rendimento effettivo dell’8% (obiettivo della Rationaleasing) devo alzare il tasso contrattuale. A quanto ? Al 9,9%

10 10 Stime sui beni Per operare con il leasing operativo è essenziale gestire stime (razionali e significative) sui valori dei beni. Solo così, si capisce quale è l’effettiva redditività delle operazioni e quale pricing occorre applicare alle proprie offerte al mercato.

11 11 Il modello di riferimento Per risolvere il caso prima illustrato, si propone un modello Excel che ragiona “al peggio”: quale valore, nell’ipotesi peggiore, avrà il bene ? Se quel valore è inferiore al riscatto considerato nel piano finanziario, lo considero per ricalcolare il rendimento dell’operazione. Se il tasso effettivo è inferiore al tasso leasing, aumento quest’ultimo fino ad ottenere il risultato desiderato.

12 12 Tutto semplice ? Assolutamente no ! Devo calcolare correttamente l’evoluzione del valore dei beni; devo seguirne il “valore intrinseco”. Devo costruire scenari e lavorare sulle statistiche storiche. Questa unità didattica fornisce il metodo, non i dati di input che sono di proprietà della Rationaleasing.

13 13 Il modello Il modello presentato è caricabile in versione Excel alla mia pagina Web:

14 14 Una definizione conclusiva di leasing operativo Sotto questo punto di vista, il leasing è operativo quando il rendimento atteso è inferiore al tasso leasing utilizzato per lo sviluppo della tabella contrattuale Tasso leasing -> rendimento effettivo dell’operazione al lordo delle imposte -> rendimento netto da imposte


Scaricare ppt "1 La redditività effettiva di un contratto di leasing operativo Giulio Tagliavini –"

Presentazioni simili


Annunci Google