La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Procurement Training Program CONSIP. Perché formarsi sul Procurement? I sistemi di Procurement stanno subendo profonde modificazioni sia nelle grandi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Procurement Training Program CONSIP. Perché formarsi sul Procurement? I sistemi di Procurement stanno subendo profonde modificazioni sia nelle grandi."— Transcript della presentazione:

1 Procurement Training Program CONSIP

2 Perché formarsi sul Procurement? I sistemi di Procurement stanno subendo profonde modificazioni sia nelle grandi imprese che nella Pubblica Amministrazione. Il mercato italiano evidenzia una domanda consistente di professionalità adeguate nellarea del Procurement, con competenze sia nelle moderne strutture organizzative del business che nei sistemi tecnologici di supporto. Inoltre, come sancito dalle recente Direttiva Europea sugli Appalti Pubblici, è recente lo sviluppo in direzione elettronica del Procurement. Il termine e-procurement (Electronic Procurement) indica una configurazione di acquisizione di beni e servizi supportata da strumentazione ICT (Information and Communication Technology) – tipica della Net Economy - basata su Internet.

3 LUniversità di Roma Tor Vergata è stata vincitrice del premio MEF Consip Master in e-Procurement, bando di gara competitivo, indetto dal Ministero dellEconomia e delle Finanze e da Consip nel 2004 e riservato agli Atenei italiani, per listituzione di un Master universitario in e-procurement. La facoltà di Economia di Tor Vergata è riconosciuta a livello mondiale come Centro di Eccellenza sui temi delle-Procurement. Ha ospitato di recente la II° International Public Procurement Conference a cui hanno aderito relatori da più di 75 paesi del mondo. Gustavo Piga e Giancarlo Spagnolo, docenti presso la facoltà, sono i curatori del volume Handbook of Procurement pubblicato dalla Cambridge University Press (insieme al Professor Nicola Dimitrio dellUniversità di Siena). Il Dipartimento di Economia e Istituzioni ha acquisito reputazione internazionale nella formazione sui temi del Procurement: nel 2006, sotto gli auspici della Commissione Europea sono stati svolti Moduli di Formazione sugli Appalti Pubblici per Alti Funzionari del Governo bosniaco e albanese. Perché formarsi a Tor Vergata?

4 Obiettivi della Formazione I pacchetti formativi sui temi del Procurement rispondono alle esigenze di: creare professionisti esperti in e-procurement, in grado di operare sia nel settore pubblico che nel settore privato; arricchire i profili professionali esperti in e-commerce; fornire opportunità di crescita professionale a giovani brillanti e motivati; sviluppare capacità manageriali moderne. Ci si propone di formare profili in grado di dare soluzione ai problemi che nascono in contesti fortemente dinamici sui piani della tecnologia e dei mercati, nei quali creatività e doti di leadership debbono essere coniugati con la capacità di affrontare problemi complessi di natura strategica, gestionale e organizzativa. Una particolare enfasi verrà data allarea etica di deontologia professionale.

5 LOfferta Formativa Sono presenti 10 Aree Formative nel corso di 12 mesi (ogni area formativa si sviluppa nellarco di un mese; una settimana frontale e tre on-line). Limpegno formativo comprende: 300 ore in modalità frontale (30 ore al mese erogate nel corso di ununica settimana con lezioni dal Lunedì al Venerdì); 200 ore in modalità on-line Sono previsti: seminari di approfondimento; casi di studio, allo scopo di presentare problemi reali e indicare le strategie più idonee alla loro soluzione; attività di laboratorio informatico ed esercitazioni; momenti di discussione comune.

6 Struttura, Obiettivi e Finalità Struttura Diritto ed e-Procurement La catena del valore: centralità dellanalisi dei fabbisogni Modelli di acquisto e e criteri di valutazione dei fornitori Il monitoraggio delle forniture Il Green Public Procurement La Governance delle centrali di acquisto Appalti pubblici e Innovazione: le-Procurement nel panorama europeo Il sistema delle Convenzioni – analisi di 2 iniziative: Energia e Facility Management Il MEPA: dagli impatti sui processi di acquisizione di beni e servizi alle dinamiche economiche del mercato virtuale. Obiettivi e Finalità: In seguito al recepimento delle Direttive comunitarie in materia di appalti, la Consip ha adeguato le proprie procedure inerenti gli strumenti di acquisto alla base del Programma di Razionalizzazione degli acquisti. Il corso si pone lobiettivo di fornire una serie di strumenti normativi, organizzativi, e tecnologici di grande aiuto per chi si occupa di approvvigionamenti nella Pubblica Amministrazione sia dal lato degli acquisti che dellofferta.

7 Calendario Lezioni Attività Didattica: Modulo : CONSIP 05/12/2008 ESAME MODULO X data 10/11/ /11/ /11/ /11/2008 Modelli di acquisto e criteri di valutazione dei fornitoriS. Aru A. Fantini Il sistema delle Convenzioni – analisi di 2 iniziative: Energia e Facility Management G. De Stefano *Il monitoraggio delle forniture La catena del valore: la centralità dellanalisi dei fabbisogni M. Guarino S. Carruba ora * Diritto ed e-Procurement: relazioni e differenze nel panorama degli strumenti di e- Procurement (Gare Telem.(Aste on-line/Sistema dinamico di acquisizione/Accordo Quadro) M. Di Lodovico 10/11/ /11/2008 LezioniMateriaDocente La Governance delle centrali di acquisto A. Ruggeri 14/11/ M. Tanferna 11/11/ Il Green Public Procurement L. Capparelli Appalti pubblici e Innovazione: le-Procurement nel panorama europeo M. Gasparri A. Vidoni Il MEPA: dagli impatti sui processi di acquisizione di beni e servizi alle dinamiche economiche del mercato virtuale. L. Bertini M. Ferrante 14/11/ TBD * La pausa pranzo si terrà dalle 13 alle 14.

8 Diritto ed e-Procurement Programma del corso: e-Procurement: analisi ed evoluzione del quadro normativo comunitario e nazionale. La razionalizzazione della spesa pubblica Gli argomenti: Il D.P.R. 101/2002: Gara telematica e Marketplace I principali strumenti di e-Procurement di derivazione comunitaria: Asta elettronica / Sistema dinamico di acquisto / Accordo Quadro

9 La catena del valore, la centralità dellanalisi dei fabbisogni Programma del corso: Il corso tratta unoverview della catena del valore nel processo di approvvigionamento di beni e servizi per le Pubbliche Amministrazioni, con un focus particolare sul ruolo dellanalisi dei fabbisogni per garantire efficacia ed efficienza degli acquisti, attraverso la presentazione dellesperienza di Consip S.p.A. Gli argomenti: Catena del valore nel processo di approvvigionamento, analisi dei fabbisogni, esperienze di analisi della spesa, tecniche di analisi della domanda, analisi delle transazioni, monitoraggio delle forniture, customer satisfaction survey, rilevazione Istat

10 Modelli di acquisto e criteri di valutazione dei fornitori Programma del corso: Il corso si propone di presentare una panoramica del processo di acquisto a partire dalla definizione della strategia di gara fino alla definizione del sistema di controllo. Sono previsti esempi applicativi e case study. Gli argomenti: Il processo di acquisizione. La definizione della strategia di acquisto attraverso il modello Kralijc, Elementi per la definizione del sistema di valutazione delle offerte, il sistema di controllo delle prestazioni.

11 Il monitoraggio delle forniture Programma del corso: Il corso fornisce una panoramica degli strumenti e delle metodologie utilizzate, nellambito del Programma di Razionalizzazione degli Acquisti, per monitorare gli standard qualitativi delle forniture ed i livelli delle prestazioni erogate dai fornitori aggiudicatari delle Convenzioni ex art. 26, ed operanti sul mercato elettronico delle PP.AA. Gli argomenti: Lobiettivo qualità nel Programma di razionalizzazione degli acquisti Il monitoraggio delle forniture La customer satisfaction Benchmark con operatori nazionali ed internazionali Scenari futuri

12 Il Green Public Procurement Programma del corso: I temi della sostenibilità impattano in modo significativo sulle dinamiche macroeconomiche e microeconomiche della crescita. Le risorse economiche ed in particolar modo le risorse energetiche pongono nuove sfide per lo sviluppo. Non sono più trascurabili i contenimenti degli impatti ambientali in quanto determinano un miglior utilizzo delle risorse e dellenergia, che equivale a considerare i requisiti ambientali anche in termini economici. Gli argomenti: Gli acquisti verdi valutati dal punto di vista dellefficienza energetica Gli indicatori economici ed ambientali nel GPP

13 Programma del corso: Il corso fornisce un quadro sullavvio del Sistema a rete in attuazione di quanto disposto allArt. 1 comma 454 della legge 27 dicembre 2006 n. 296 (Legge Finanziaria 2007) che prevedeva che le Regioni potessero costituire centrali di acquisto operanti quali centrali di committenza al fine del contenimento e della razionalizzazione della spesa per lacquisto di beni e servizi, nonché la costituzione di un sistema a rete tra centrali regionali di acquisto e la Consip S.p.A.. Gli argomenti: Laccordo in Conferenza Stato Regioni per lavvio del sistema a rete. I numeri del procurement interessato dal Sistema a Rete. Ruolo e obiettivi delle centrali di acquisto. Lo stato dellarte delle iniziative. La Governance delle centrali di acquisto

14 Programma del corso: Illustrazione dei principali temi e progetti di e-Procurement in agenda a livello comunitario e dello stato dellarte in alcuni Stati Membri su eCatalogue e acquisti centralizzati. Introduzione del tema public procurement and innovation. Gli argomenti: Panoramica delle-procurement a livello comunitario Il Progetto PEPPOL - Pan European Public Procurement on Line eCatalogue management in Europa Benchmarking tra 8 centrali dacquisto europee Lutilizzo degli appalti pubblici come strumento per stimolare linnovazione Appalti pubblici ed Innovazione:le-Procurement nel panorama europeo

15 Il sistema delle convenzioni: Energia e Facility Management Programma del corso: Il corso fornisce una panoramica sullofferta di beni e servizi per la gestione ed il governo del patrimonio immobiliare e territoriale della Pubblica Amministrazione. Un focus particolare su tale ambito è dedicato alle principali iniziative del Programma, visto non solo come veicolo di economie di scala, ma come strumento di innovazione, salvaguardia ambientale ed ammodernamento dei processi della P.A. Gli argomenti: La gestione integrata dei servizi agli immobili Lapproccio EPC – Energy Performance Contracts Le iniziative Energy e Facility Management

16 Programma del corso: Il MEPA: dagli impatti sui processi di acquisizione di beni e servizi alle dinamiche economiche del mercato virtuale. Gli argomenti: Il mercato elettronico della PA: caratteristiche, funzionalità e linee di tendenza. Ruoli e comportamenti dei principali attori MEPA: Consip, PA e imprese: il ruolo di Consip come market maker. Analisi dei principali comportamenti della domanda e dellofferta. Le principali dinamiche economiche: leffetto network incrociato e le conseguenze dellampliamento della concorrenza per PA e Imprese Il Mercato Elettronico della P.A.

17 Tariffe acquisto Moduli Il costo del modulo si intende per persona che frequenti il solo modulo CONSIP. E prevista la possibilità di sconti per discenti che frequentano ulteriori moduli nonché per istituzioni che inviino più discenti. Costo per discente: 750 euro

18 Come saperne di più Informazioni Segreteria e sede didattica Dipartimento di Economia e Istituzioni, Facoltà di Economia, Università degli Studi di Roma Tor Vergata, Via Columbia 2, Roma; tel / Sig. ra Roberta Marta fax: 06/ Segreteria dei Corsi di Perfezionamento Tel 06/ web site: Come raggiungerci:


Scaricare ppt "Procurement Training Program CONSIP. Perché formarsi sul Procurement? I sistemi di Procurement stanno subendo profonde modificazioni sia nelle grandi."

Presentazioni simili


Annunci Google