La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La Stato dellarte dellelaborazione dei dati PASSI a livello locale: i prossimi impegni dei coordinatori regionali. Roma, 17 settembre 2010 Nicoletta Bertozzi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La Stato dellarte dellelaborazione dei dati PASSI a livello locale: i prossimi impegni dei coordinatori regionali. Roma, 17 settembre 2010 Nicoletta Bertozzi."— Transcript della presentazione:

1 La Stato dellarte dellelaborazione dei dati PASSI a livello locale: i prossimi impegni dei coordinatori regionali. Roma, 17 settembre 2010 Nicoletta Bertozzi Gruppo Tecnico PASSI Incontro dei Coordinatori PASSI

2 4 Fattori di Sviluppo di PASSI VALIDITA SOSTENIBILITA USABILITACOMUNITA di Apprendimento

3 USABILITACOMUNITA di Apprendimento Capacità analitiche Capacità comunicative

4 Gli scalini nellanalisi dei dati PASSI ….

5 Salire in alto, ma…

6 Salire in alto, ma attenti che la scala non sia come questa

7 Gli scalini nellanalisi dei dati PASSI …. Analisi di base:report standard regionali ed aziendali Analisi di base: schede tematiche regionali e aziendali

8 Analisi di base:report standard regionali ed aziendali Analisi di base: schede tematiche regionali e aziendali Solidità della base!!!!!

9 Gli scalini nellanalisi dei dati PASSI …. Analisi di base:report standard regionali ed aziendali Analisi di base: schede tematiche regionali e aziendali Analisi per sottogruppi di popolazione

10 Analisi di base Fin dallinizio PASSI ha stratificato per -genere -età -livello distruzione -difficoltà economiche -ambiti territoriali (es. ASL)

11 Analisi Cè stata qualche esperienza pilota nella reportistica: -il rapporto dei giovani con lalcol (Piemonte) -le differenze di genere (Piemonte) -gli stranieri (Emilia-Romagna) - ….

12

13

14

15

16 Possibili analisi Possiamo fare analisi di sottogruppo per: -genere -classi detà (comprese classi diverse da quelle tradizionali) -cittadinanza (attenzione alle differenze di provenienza) -ambito territoriale (es. distretti, comuni montani, ecc) -fattori comportamentali (es. sedentari, fumatori, ecc) -fattori socio-economici -mix di alcuni dei precedenti Utilizzo anche del dataset nazionale

17 Riscontri Queste esperienze: -sono un modo innovativo di restituire i dati, come si sta facendo ad esempio con il report nazionale hanno destato molto interesse, quindi cè mercato -funzionano da fondamentale apri- pista per tutta la rete! Ci copiamo e ci miglioriamo!!!!

18 Possibilità Lavorando sul triennio , i nostri campioni forniscono ormai stime solide - sicuramente a livello regionale - molto spesso anche a livello di ASL o aggregazioni di ASL (es Aree Vaste, province) - in prospettiva anche di Distretto

19 Prospettive a medio termine Lanalisi temporale è una delle sfide analitiche del prossimo biennio Prima a livello regionale e poi a livello di ASL dovremo seguire nellottica temporale levoluzione dei comportamenti e dei consigli per sottogruppi

20 Trend dei fumatori per classi detà in Emilia-Romagna Emilia-Romagna - PASSI triennio 2007/08/09

21 Gli scalini nellanalisi dei dati PASSI …. Analisi di base:report standard regionali ed aziendali Analisi di base: schede tematiche regionali e aziendali Analisi per sottogruppi di popolazione ?

22 Domande cui dobbiamo rispondere insieme … Capacità analitiche della rete e del livello regionale: come accrescerle e a che livello? Quali bisogni formativi per il prossimo anno? Quale supporto dallo staff centrale? Quale integrazione dei dati PASSI con altre fonti informative (es. profili nei piani della prevenzione)?


Scaricare ppt "La Stato dellarte dellelaborazione dei dati PASSI a livello locale: i prossimi impegni dei coordinatori regionali. Roma, 17 settembre 2010 Nicoletta Bertozzi."

Presentazioni simili


Annunci Google