La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Diritto islamico e dei paesi islamici. Diritto islamico Sistema Sistema Religioso Religioso Politico Politico Giuridico Giuridico.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Diritto islamico e dei paesi islamici. Diritto islamico Sistema Sistema Religioso Religioso Politico Politico Giuridico Giuridico."— Transcript della presentazione:

1 Diritto islamico e dei paesi islamici

2 Diritto islamico Sistema Sistema Religioso Religioso Politico Politico Giuridico Giuridico

3 Il mondo islamico

4 Il mondo arabo

5 La penisola araba

6 Caratteristiche del diritto islamico Confessionalità Confessionalità Personalità Personalità Eticità Eticità Extra-statualità Extra-statualità Imperatività Imperatività Immutabilità Immutabilità

7 Diritto Sharia Sharia Fiqh Fiqh Qanùn Qanùn

8 Sharia Via dritta rivelata da Dio Via dritta rivelata da Dio Legge religiosa, comprendente dogmi, riti, precetti morali e giuridici rivelata agli ebrei, cristiani e musulmani (Corano XII, 15 e V, 48) Legge religiosa, comprendente dogmi, riti, precetti morali e giuridici rivelata agli ebrei, cristiani e musulmani (Corano XII, 15 e V, 48) Via rivelata solo ai musulmani riguardante foro interno ed esterno (Corano XLV, 18) Via rivelata solo ai musulmani riguardante foro interno ed esterno (Corano XLV, 18) Via rivelata solo ai musulmani riguardante solo il foro esterno Via rivelata solo ai musulmani riguardante solo il foro esterno

9 Fiqh Estrarre dalle radici e dalle fonti le norme relative alla qualificazione delle azioni Estrarre dalle radici e dalle fonti le norme relative alla qualificazione delle azioni Conoscenza della quintuplice ripartizione delle azioni umane Conoscenza della quintuplice ripartizione delle azioni umane

10 Obbligatorio Obbligatorio Consigliato Consigliato Lecito Lecito Riprovevole Riprovevole Proibito Proibito

11 Scienza del diritto Fonti del diritto – Fonti del diritto – Rami del diritto – Rami del diritto – Ibadat Ibadat Rito e culto Rito e culto Muamalat Muamalat Diritto privato Diritto privato Diritto penale Diritto penale Diritto processuale Diritto processuale Diritto tributario… Diritto tributario…

12 Fonti del diritto – Usul al-fiqh Corano Corano Sunna Sunna Ijma Ijma Qiyas Qiyas Consuetudine Consuetudine Interpretazione (Igtihad) Interpretazione (Igtihad)

13 Corano Fonte principale del diritto Fonte principale del diritto Rivelazioni di Dio a Muhammad ( d.C.) tramite larcangelo Gabriele Rivelazioni di Dio a Muhammad ( d.C.) tramite larcangelo Gabriele Prima rivelazione 610 d.C. Prima rivelazione 610 d.C. Brani isolati e frammentati raccolti e trascritti dopo la morte di Muhammad Brani isolati e frammentati raccolti e trascritti dopo la morte di Muhammad

14 Corano: Contenuto giuridico 114 capitoli (sura) divisi in versetti 114 capitoli (sura) divisi in versetti 600 versetti normativi 600 versetti normativi Solo 100 giuridici Solo 100 giuridici Contraddizioni, confusione Contraddizioni, confusione Ordine né logico né cronologico Ordine né logico né cronologico Ma di lunghezza Ma di lunghezza Versetto rivelato successivamente abroga il versetto rivelato precedentemente Versetto rivelato successivamente abroga il versetto rivelato precedentemente

15 Fatiha Fatiha Sura aprente il libro Sura aprente il libro Basmala Basmala (Bi-smi llāhi al- Rahmāni al-Rahīm) (Bi-smi llāhi al- Rahmāni al-Rahīm)

16 Sunna Seconda fonte del diritto Seconda fonte del diritto Insieme dei comportamenti, detti, atti, silenzi di Muhammad Insieme dei comportamenti, detti, atti, silenzi di Muhammad Fonte di cognizione: hadith Fonte di cognizione: hadith Matn Matn isnad isnad

17 Ijma Consenso della comunità Consenso della comunità Comunità dei dottori della legge Comunità dei dottori della legge La mia comunità non si troverà mai daccordo sopra un errore La mia comunità non si troverà mai daccordo sopra un errore

18 Qiyas ragionamento analogico ragionamento analogico si basa sul presupposto che vi sia una somiglianza indubbia ed evidente tra due casi, per cui sia logico applicare al caso nuovo la regola applicabile al caso originario. si basa sul presupposto che vi sia una somiglianza indubbia ed evidente tra due casi, per cui sia logico applicare al caso nuovo la regola applicabile al caso originario. È la fonte del diritto più controversa. È la fonte del diritto più controversa.

19 Igtihad Interpretazione, sforzo ermeneutico Interpretazione, sforzo ermeneutico Divisione in 4 scuole giuridiche Divisione in 4 scuole giuridiche Hanafita Hanafita Malikita Malikita Sciafiita Sciafiita Hanbalita Hanbalita Taqlid Taqlid

20 Furual-fiqh Ibadat Ibadat Culto, rito Culto, rito Pilastri dellislam Pilastri dellislam Muamalat Muamalat Diversi settori del diritto Diversi settori del diritto

21 Ibadat Arkàn al-islàm Professione di fede Professione di fede Preghiera Preghiera Elemosina Elemosina Digiuno Digiuno Pellegrinaggio alla Mecca Pellegrinaggio alla Mecca

22 Abluzioni Per tornare allo stato di purità Per tornare allo stato di purità Accompagnate da invocazioni in cui si esprime lintenzione Accompagnate da invocazioni in cui si esprime lintenzione

23 Mihrab

24 Hajj Pellegrinaggio maggiore (mese dhùl- hijja, ultimo mese del calendario lunare) Pellegrinaggio maggiore (mese dhùl- hijja, ultimo mese del calendario lunare) o minore: umra (in qualsiasi epoca dellanno) o minore: umra (in qualsiasi epoca dellanno) Niyya, purità e ihràm Niyya, purità e ihràm ihràm stato di purezza e consacrazione rituale ihràm stato di purezza e consacrazione rituale

25 Ihram Vestito di cotone Vestito di cotone Due pezze di stoffa bianca Due pezze di stoffa bianca Senza cuciture Senza cuciture

26

27

28 La Kaba

29 Corsa tra Safà e Marwa per 7 volte Corsa tra Safà e Marwa per 7 volte

30 Zamzam

31 Arafàt - wuqùf

32 Mina - Lapidazione del diavolo

33 Diritto di famiglia islamico

34 Fonti del diritto Corano Corano Sunna Sunna Ijma Ijma Qiyas Qiyas

35 Modernizzazione XIX secolo Circolazione dei modelli giuridici Circolazione dei modelli giuridici Modernizzazione diritto civile e commerciale Modernizzazione diritto civile e commerciale Recezione modello francese Recezione modello francese Diritto di famiglia più legato alla tradizione e alla religione Diritto di famiglia più legato alla tradizione e alla religione

36 Diritto di famiglia Consuetudine pre-islamica Consuetudine pre-islamica Unione libera Unione libera Poliandria Poliandria Promiscuità Promiscuità Nessun diritto alle donne Nessun diritto alle donne Norme introdotte dallislam Norme introdotte dallislam Assetto più stabile Assetto più stabile Migliore condizione donna Migliore condizione donna Limite poligamia e ripudio Limite poligamia e ripudio

37 Matrimonio – NIKAH Non è un sacramento, ma un CONTRATTO Non è un sacramento, ma un CONTRATTO Sola forma di unione legittima tra i sessi Sola forma di unione legittima tra i sessi Serve per assicurare la pace sociale e la moralità privata Serve per assicurare la pace sociale e la moralità privata Dovere religioso e civile per il musulmano Dovere religioso e civile per il musulmano Che può pagare il MAHR Che può pagare il MAHR Ha i mezzi per mantenere la famiglia Ha i mezzi per mantenere la famiglia Teme di cadere in tentazione se persevera nel celibato (non incoraggiato) Teme di cadere in tentazione se persevera nel celibato (non incoraggiato) Altrimenti riprovevole o addirittura haram Altrimenti riprovevole o addirittura haram

38 Elementi essenziali Soggetti Soggetti Oggetto Oggetto Consenso Consenso Contratto di scambio Contratto di scambio

39 Soggetti (malichiti) Uomo – donna – wali al-nikah (malichiti) Uomo – donna – wali al-nikah (sciafiiti) Uomo – wali (sciafiiti) Uomo – wali Wali, agnato maschio più vicino alla donna Wali, agnato maschio più vicino alla donna Figlio, Padre, Fratello, Avo, Padrone, Patrono, Qadi Figlio, Padre, Fratello, Avo, Padrone, Patrono, Qadi Sposi: puberi, sani di mente Sposi: puberi, sani di mente Se insolvente, prodigo, schiavo, serve autorizzazione Se insolvente, prodigo, schiavo, serve autorizzazione Impubere convivenza posticipata Impubere convivenza posticipata

40 Oggetto Donna Donna Mahr, prezzo di vendita – simbolo mantenimento Mahr, prezzo di vendita – simbolo mantenimento Determinato, determinabile, utile, commerciabile Determinato, determinabile, utile, commerciabile Pagato direttamente alla donna Pagato direttamente alla donna Se non è versato, la donna può rifiutare la consumazione Se non è versato, la donna può rifiutare la consumazione Marito è responsabile per evizione o vizi occulti Marito è responsabile per evizione o vizi occulti Non entra nellasse ereditario Non entra nellasse ereditario Limite minimo – massimo? Dipende dallo stato sociale simulazioni Limite minimo – massimo? Dipende dallo stato sociale simulazioni

41 Consenso Volontà di costituire unione permanente Volontà di costituire unione permanente Spontaneo e cosciente Spontaneo e cosciente Definitivo, non sottoposto a condizione o termine Definitivo, non sottoposto a condizione o termine Nikah al-mutah (solo sciiti) Nikah al-mutah (solo sciiti) Scambio dei consensi Scambio dei consensi Offerta accettazione Offerta accettazione Tra presenti Tra presenti

42 Manifestazione volontà Non richiesta forma solenne, ma contratto FORMALE: lespressione del consenso vincola le parti senza indagine sullintenzione (NIYYA) Non richiesta forma solenne, ma contratto FORMALE: lespressione del consenso vincola le parti senza indagine sullintenzione (NIYYA) Basta dichiarazione diretta ed esplicita delluomo e del wali Basta dichiarazione diretta ed esplicita delluomo e del wali La donna può tacere La donna può tacere

43 Testimoni Solo per dare pubblicità allatto Solo per dare pubblicità allatto Mezzo di prova Mezzo di prova In origine bastava il banchetto nuziale In origine bastava il banchetto nuziale

44 Cause di nullità Parentela di sangue Parentela di sangue Parentela di latte Parentela di latte Affinità Affinità Differenza di religione Differenza di religione Precedente matrimonio Precedente matrimonio Preesistente scioglimento del matrimonio come conseguenza del lian o del triplice ripudio Preesistente scioglimento del matrimonio come conseguenza del lian o del triplice ripudio Malattia mortale Malattia mortale Infermità di mente Infermità di mente

45 Cause di annullabilità Vizi del consenso Vizi del consenso Errore persona o qualità Errore persona o qualità Violenza Violenza dolo dolo Vizi del Mahr Vizi del Mahr Vizi occulti delluomo (sia anteriori che posteriori al matrimonio) Vizi occulti delluomo (sia anteriori che posteriori al matrimonio) Vizi della donna, solo se anteriori al matrimonio Vizi della donna, solo se anteriori al matrimonio Clausole contrarie alle finalità del matrimonio Clausole contrarie alle finalità del matrimonio

46 Effetti del matrimonio Rapporti personali tra coniugi Rapporti personali tra coniugi Convivenza Convivenza isma, potere del marito sulla moglie isma, potere del marito sulla moglie tadìb, correzione tadìb, correzione Rapporti patrimoniali Rapporti patrimoniali Separazione dei beni Separazione dei beni Causa di emancipazione della donna Causa di emancipazione della donna Causa di vocazione ereditaria (non se la donna è kitàbiyya) Causa di vocazione ereditaria (non se la donna è kitàbiyya)

47 Obbligo di mantenimento del marito (nafaqa) In caso di inadempimento, il contratto di matrimonio può essere annullato In caso di inadempimento, il contratto di matrimonio può essere annullato

48 Scioglimento del matrimonio Cause naturali Cause naturali Morte idda Morte idda Legali (apostasia) Legali (apostasia) Volontarie Volontarie Unilaterali Ripudio Triplice ripudio Zihar, ilà, liàn Bilaterali Khul Divorzio per mutuo dissenso

49 Problemi Discriminazione uomo-donna Discriminazione uomo-donna Matrimoni precoci Matrimoni precoci Poligamia Poligamia Ripudio Ripudio

50 La donna nel Corano Corano, IV, 3 Corano, IV, 3 Non vi è lecito ereditare mogli contro la loro volontà, né di impedire loro di rimaritarsi allo scopo di riprendervi parte di quel che avete loro dato, a meno che non abbian commesso infamia provata; trattatele comunque con gentilezza, ché, se le trattate con disprezzo, può darsi che voi disprezziate cosa in cui Dio ha invece posto un bene grande. Non vi è lecito ereditare mogli contro la loro volontà, né di impedire loro di rimaritarsi allo scopo di riprendervi parte di quel che avete loro dato, a meno che non abbian commesso infamia provata; trattatele comunque con gentilezza, ché, se le trattate con disprezzo, può darsi che voi disprezziate cosa in cui Dio ha invece posto un bene grande.

51 La donna nellislam Diversa teoria della creazione Diversa teoria della creazione Non cè gerarchia Non cè gerarchia Non cè la donna tentatrice Non cè la donna tentatrice Nel Corano la donna è libera ed emancipata… Nel Corano la donna è libera ed emancipata… Khadigia Khadigia Aisha Aisha ma poi? ma poi?

52 Discriminazione uomo donna «Gli uomini sono preposti alle donne, perché Dio ha prescelto alcuni esseri sugli altri e perché essi donano dei loro beni per mantenerle; le donne buone sono dunque devote a Dio e sollecite della propria castità, così come Dio è stato sollecito di loro (IV, 34). «Gli uomini sono preposti alle donne, perché Dio ha prescelto alcuni esseri sugli altri e perché essi donano dei loro beni per mantenerle; le donne buone sono dunque devote a Dio e sollecite della propria castità, così come Dio è stato sollecito di loro (IV, 34). Corano II, 228 Corano II, 228

53 Ma… Egli vha create da voi stessi delle spose, acciocché riposiate con loro, e ha posto tra di voi compassione e amore (XXX, 20) Egli vha create da voi stessi delle spose, acciocché riposiate con loro, e ha posto tra di voi compassione e amore (XXX, 20) Non manderò perduta una sola opera di voi che operate, siate maschi o siate femmina, ché gli uni vengono dagli altri... (III,195). Non manderò perduta una sola opera di voi che operate, siate maschi o siate femmina, ché gli uni vengono dagli altri... (III,195).

54 Chiunque - sia esso maschio o femmina - faccia delle opere buone, ed abbia fede, in verità a costui Noi daremo una nuova vita che sia buona e pura, ed elargiremo a tali individui la loro ricompensa in base alle loro azioni (XVI,97) Chiunque - sia esso maschio o femmina - faccia delle opere buone, ed abbia fede, in verità a costui Noi daremo una nuova vita che sia buona e pura, ed elargiremo a tali individui la loro ricompensa in base alle loro azioni (XVI,97) E chiunque, maschio o femmina, opererà il bene, e sarà credente, entrerà nel Paradiso (IV,124) E chiunque, maschio o femmina, opererà il bene, e sarà credente, entrerà nel Paradiso (IV,124)

55 …...se una donna dà alla luce un maschio, sarà impura per sette giorni... Ma se una donna dà alla luce una femmina, allora sarà impura per due settimane... Levitico 12:1,5...se una donna dà alla luce un maschio, sarà impura per sette giorni... Ma se una donna dà alla luce una femmina, allora sarà impura per due settimane... Levitico 12:1,5 «Le donne siano soggette ai loro mariti come al Signore, poiché l'uomo è capo della donna come anche il Cristo è capo della chiesa, lui, il salvatore del corpo. Ora come la chiesa è soggetta al Cristo, così anche le donne ai loro mariti in tutto» (Ef., 5, 22-25). «Le donne siano soggette ai loro mariti come al Signore, poiché l'uomo è capo della donna come anche il Cristo è capo della chiesa, lui, il salvatore del corpo. Ora come la chiesa è soggetta al Cristo, così anche le donne ai loro mariti in tutto» (Ef., 5, 22-25).

56 ….. Voglio che sappiate che capo di ogni uomo è Cristo e capo della donna è l'uomo e capo di Cristo è Dio...L'uomo non deve coprirsi il capo, essendo immagine e gloria di Dio, mentre la donna è gloria dell'uomo. Poiché non l'uomo deriva dalla donna ma la donna dall'uomo; né l'uomo fu creato per la donna ma la donna per l'uomo. Per questo la donna deve portare un segno di dipendenza sul capo» (I Cor., 11 3; 11, 7-10). Voglio che sappiate che capo di ogni uomo è Cristo e capo della donna è l'uomo e capo di Cristo è Dio...L'uomo non deve coprirsi il capo, essendo immagine e gloria di Dio, mentre la donna è gloria dell'uomo. Poiché non l'uomo deriva dalla donna ma la donna dall'uomo; né l'uomo fu creato per la donna ma la donna per l'uomo. Per questo la donna deve portare un segno di dipendenza sul capo» (I Cor., 11 3; 11, 7-10).

57 Poligamia Corano IV, 3: Se temete di non essere giusti con gli orfani, sposate allora di tra le donne che vi piacciono, due o tre o quattro, e se temete di non essere giusti con loro, una sola… Corano IV, 3: Se temete di non essere giusti con gli orfani, sposate allora di tra le donne che vi piacciono, due o tre o quattro, e se temete di non essere giusti con loro, una sola… IV, 129: Anche se lo desiderate, non potrete agire con equità con le vostre mogli IV, 129: Anche se lo desiderate, non potrete agire con equità con le vostre mogli

58 Ripudio Causa unilaterale di scioglimento del matrimonio Causa unilaterale di scioglimento del matrimonio Atto riprovevole, Dio non ha permesso nulla che Gli fosse più odioso del ripudio Atto riprovevole, Dio non ha permesso nulla che Gli fosse più odioso del ripudio

59 Diritto di famiglia oggi

60 Modernizzazione diritto di famiglia Non totale abbandono del diritto islamico Non totale abbandono del diritto islamico Materia codificata non nei codici civili Materia codificata non nei codici civili Ma nelle leggi dedicate allo STATUTO PERSONALE Ma nelle leggi dedicate allo STATUTO PERSONALE al-ahwàl al-shakhsiyya al-ahwàl al-shakhsiyya

61 Arabia Saudita Nessuna modernizzazione, Poligamia, ripudio… Nessuna modernizzazione, Poligamia, ripudio… Matrimonio mysiar (di viaggio) Matrimonio mysiar (di viaggio) Di scambio, per evitare pagamento mahr (compensazione) Di scambio, per evitare pagamento mahr (compensazione) Matrimonio segreto, urfi Matrimonio segreto, urfi Luomo non deve comunicare alla futura seconda moglie il suo stato coniugale, e di conseguenza, esclude lobbligo di notifica del nuovo matrimonio alla prima moglie Luomo non deve comunicare alla futura seconda moglie il suo stato coniugale, e di conseguenza, esclude lobbligo di notifica del nuovo matrimonio alla prima moglie Mysiaf matrimonio per le vacanze estive? Mysiaf matrimonio per le vacanze estive? Modo per aggirare il divieto della donna di viaggiare da sola Modo per aggirare il divieto della donna di viaggiare da sola

62 Legge ottomana della famiglia 1917 regola matrimonio e divorzio regola matrimonio e divorzio si rivolge anche a ebrei e cristiani per abolire le Capitolazioni si rivolge anche a ebrei e cristiani per abolire le Capitolazioni limita poligamia, ripudio, fissa limite per matrimoni precoci limita poligamia, ripudio, fissa limite per matrimoni precoci abrogata nel 1919, abrogata nel 1919, sostituita in Turchia dal c.c. del 1926 che recepisce il modello svizzero sostituita in Turchia dal c.c. del 1926 che recepisce il modello svizzero

63 Resiste… Giordania: sostituita nel 1951 dalla Legge di famiglia giordana, primo codice arabo in materia, poi sostituito a sua volta nel 1976 da una nuova legge dello Statuto personale Giordania: sostituita nel 1951 dalla Legge di famiglia giordana, primo codice arabo in materia, poi sostituito a sua volta nel 1976 da una nuova legge dello Statuto personale Siria: fino al nuovo codice di statuto personale del 1953, più generale, non solo matrimonio, anche successioni. Importanti riforme su mahr poligamia e custodia figli nel 1973 Siria: fino al nuovo codice di statuto personale del 1953, più generale, non solo matrimonio, anche successioni. Importanti riforme su mahr poligamia e custodia figli nel 1973 Libano: ancora in vigore, applicabile ai sunniti, in parte agli sciiti ma non ai drusi Libano: ancora in vigore, applicabile ai sunniti, in parte agli sciiti ma non ai drusi Palestina: i qadi però non lhanno sempre applicata Palestina: i qadi però non lhanno sempre applicata Iraq: mai applicata: loccupazione britannica aveva impedito lentrata in vigore della legge ottomana, Codice dello Statuto personale nel Iraq: mai applicata: loccupazione britannica aveva impedito lentrata in vigore della legge ottomana, Codice dello Statuto personale nel 1959.

64 Prime leggi statuto personale - al-ahwàl al- shakhsiyya 1953 Siria (1975) 1953 Siria (1975) 1956 Tunisia (1958, 1993, 2008) 1956 Tunisia (1958, 1993, 2008) 1958 Marocco (1993, 2003) 1958 Marocco (1993, 2003) 1959 Iraq ( ) 1959 Iraq ( ) 1974 Yemen del Sud 1974 Yemen del Sud 1956, 1976 Giordania (2001) 1956, 1976 Giordania (2001) 1978 Yemen del Nord 1978 Yemen del Nord 1984: Libia, Algeria (2005) e Kuweit (conservatori) 1984: Libia, Algeria (2005) e Kuweit (conservatori) 1992 Yemen 1992 Yemen riforme 1998, 1999, 2002

65 Libano Art. 9 Costituzione 1929: libertà religiosa per le 17 comunità religiose Art. 9 Costituzione 1929: libertà religiosa per le 17 comunità religiose Legge ottomana della famiglia 1917 Legge ottomana della famiglia : legge statuto personale per comunità Drusa 1948: legge statuto personale per comunità Drusa legge 1959 per diritti successori di non- musulmani legge 1959 per diritti successori di non- musulmani Non esiste il matrimonio civile Non esiste il matrimonio civile

66 Marocco Prima codificazione 1958 Prima codificazione 1958 Unica sopravvivenza di diritto islamico in un sistema secolare Unica sopravvivenza di diritto islamico in un sistema secolare Scarsa considerazione ruolo della donna Scarsa considerazione ruolo della donna Discriminazione Discriminazione In contraddizione con il principio di uguaglianza sancito dalla Costituzione del 1962 In contraddizione con il principio di uguaglianza sancito dalla Costituzione del 1962

67 Marocco Forte campagna (raccolte 1 milione di firme) Forte campagna (raccolte 1 milione di firme) Primo intervento nel 1993 superficiale Primo intervento nel 1993 superficiale 2004 Mudawana 2004 Mudawana Abolisce tutela maritale Abolisce tutela maritale Elimina Obbligo di obbedienza al marito Elimina Obbligo di obbedienza al marito Nuova forma di divorzio giudiziale Nuova forma di divorzio giudiziale 18 anni età minima per il matrimonio 18 anni età minima per il matrimonio Restrizioni per poligamia (non abrogata) Restrizioni per poligamia (non abrogata)

68 Marocco Forte campagna sui media per sensibilizzare lopinione pubblica sui diritti delle donne Forte campagna sui media per sensibilizzare lopinione pubblica sui diritti delle donne Ma ancora molte ingiustizie Ma ancora molte ingiustizie

69 Art. 25 Mudawana

70 Iraq Legge statuto personale 1959 Legge statuto personale 1959 Rende difficile poligamia Rende difficile poligamia Vieta ripudio e matrimonio prima dei 16 anni Vieta ripudio e matrimonio prima dei 16 anni Figli affidati alla madre in caso di divorzio Figli affidati alla madre in caso di divorzio Consenso della moglie obbligatorio Consenso della moglie obbligatorio Uguali diritti successori Uguali diritti successori Riforme 1978 (poligamia proibita salvo consenso della prima moglie) Riforme 1978 (poligamia proibita salvo consenso della prima moglie) 80 divorzio diventa strumento di regime 80 divorzio diventa strumento di regime

71 Iraq oggi 2003 il Governo ad Interim approva il decreto 137 che abolisce codice statuto personale 2003 il Governo ad Interim approva il decreto 137 che abolisce codice statuto personale Applicazione sharìa Applicazione sharìa 2005 Costituzione 2005 Costituzione sharìa inclusa nella Costituzione 2005 sharìa inclusa nella Costituzione 2005 Art. 41 Costituzione rinvia alla confessionalità della disciplina dello s.p. corti sciaraitiche Art. 41 Costituzione rinvia alla confessionalità della disciplina dello s.p. corti sciaraitiche Abolisce c.s.p. Abolisce c.s.p.

72 Egitto - Assenza di una riforma globale Interventi parziali, legge 1920 Interventi parziali, legge 1920 Mancato mantenimento e impotenza motivi per chiedere divorzio Mancato mantenimento e impotenza motivi per chiedere divorzio legge: 25/1929: legge: 25/1929: Età minima per contrarre matrimonio Età minima per contrarre matrimonio Scioglimento del matrimonio (assenza e poligamia divorzio) Scioglimento del matrimonio (assenza e poligamia divorzio) Obbligo di mantenimento in caso di ripudio (Art. 18b) Obbligo di mantenimento in caso di ripudio (Art. 18b) Obbligo di informazione della moglie (art. 5) Obbligo di informazione della moglie (art. 5) Obbligo di intervento del giudice Obbligo di intervento del giudice 44/ /1979 Poligamia considerata automaticamente un danno e presupposto per divorzio Poligamia considerata automaticamente un danno e presupposto per divorzio 100/ /1985 Occorre provare di aver subito effettivamente danno economico o emotivo Occorre provare di aver subito effettivamente danno economico o emotivo

73 Legge 1/2000 Stessi diritti uomo-donna in caso di divorzio Stessi diritti uomo-donna in caso di divorzio Semplifica e facilita accesso al khul, Semplifica e facilita accesso al khul, Anche contro volontà del marito (basta restituire il mahr) Anche contro volontà del marito (basta restituire il mahr) Tentativo di conciliazione e poi divorzio Tentativo di conciliazione e poi divorzio Ammette anche il divorzio da matrimonio urfi Ammette anche il divorzio da matrimonio urfi matrimoni consuetudinari non registrati matrimoni consuetudinari non registrati

74 L 1/2000 accusata di essere incostituzionale perché contraria alla sharia supera giudizio di costituzionalità nel 2002 L 1/2000 accusata di essere incostituzionale perché contraria alla sharia supera giudizio di costituzionalità nel : istituiti i primi tribunali specializzati per diritto di famiglia nel mondo arabo 2004: istituiti i primi tribunali specializzati per diritto di famiglia nel mondo arabo Maggiore celerità in caso di divorzio Maggiore celerità in caso di divorzio Unica corte per tutte le questioni Unica corte per tutte le questioni

75 Modernizzazione: età minima matrimonio Algeria Algeria Egitto Egitto Giordania 18 (16) - 18 (15) Giordania 18 (16) - 18 (15) Libano Libano Marocco 18 Marocco 18 Siria Siria Tunisia 20 – 17 Tunisia 20 – 17 ANP ANP

76 Poligamia Tunisia, 1956 codice di statuto personale Tunisia, 1956 codice di statuto personale art. 18: reato (1 anno di reclusione) art. 18: reato (1 anno di reclusione) art. 21: causa di nullità del secondo matrimonio art. 21: causa di nullità del secondo matrimonio Negli altri paesi Negli altri paesi Obbligatorio informare la prima moglie Obbligatorio informare la prima moglie Divorzio in caso di parere contrario della donna Divorzio in caso di parere contrario della donna Clausola di monogamia Clausola di monogamia

77 C.s.p. Marocco 2004 Mudawana Non disciplina la poligamia Non disciplina la poligamia Art. 39 inserisce tra le invalidità del matrimonio un numero di mogli superiori a quello autorizzato dalla sharia Art. 39 inserisce tra le invalidità del matrimonio un numero di mogli superiori a quello autorizzato dalla sharia Art. 41, autorizzazione tribunale solo in caso di giustificazione OGGETTIVA ed ECCEZIONALE e il richiedente ha la possibilità economica Art. 41, autorizzazione tribunale solo in caso di giustificazione OGGETTIVA ed ECCEZIONALE e il richiedente ha la possibilità economica

78 Diffusione poligamia Algeria , , , , , , , ,3Egitto , , , , , ,3Libia , , , , , ,3Marocco , , , , , ,

79 Ripudio Abolito in Tunisia (art. 29) Abolito in Tunisia (art. 29) Dio non ha permesso nulla che Gli fosse più odioso del ripudio Dio non ha permesso nulla che Gli fosse più odioso del ripudio Negli altri paesi: Negli altri paesi: Sottoposto ad autorizzazione e controllo del giudice Sottoposto ad autorizzazione e controllo del giudice tentativo di conciliazione tentativo di conciliazione Obbligo di notifica Obbligo di notifica Consenso della moglie Consenso della moglie Risarcimento Risarcimento Divieto triplice ripudio Divieto triplice ripudio

80 c.s.p. Marocco Art. 78: ripudio concesso al marito e alla MOGLIE Art. 78: ripudio concesso al marito e alla MOGLIE Art. 89: serve però lautorizzazione del marito… Art. 89: serve però lautorizzazione del marito…

81 I contratti nel diritto islamico

82 Manca teoria generale dei contratti Manca teoria generale dei contratti Approccio non dogmatico ma casistico Approccio non dogmatico ma casistico Modello: contratto di vendita Modello: contratto di vendita classificazione dei contratti classificazione dei contratti

83 Principi generali Forza vincolante del contratto Forza vincolante del contratto libertá contrattuale libertá contrattuale equitá equitá

84 Forza vincolante Pacta sunt servanda Pacta sunt servanda contratto come sharia delle parti contratto come sharia delle parti nessuna discriminazione nessuna discriminazione uguaglianza uguaglianza

85 Libertá contrattuale Originariamente nessun interesse verso questo tema Originariamente nessun interesse verso questo tema contratto o valido o proibito contratto o valido o proibito presunzione di validitá di ogni contratto se non contrario alla legge presunzione di validitá di ogni contratto se non contrario alla legge tolleranza o non restrizione: ibàha tolleranza o non restrizione: ibàha Ogni accordo tra musulmani è valido, tranne quello che dichiari proibito ciò che è permesso, e permesso ciò che è proibito Ogni accordo tra musulmani è valido, tranne quello che dichiari proibito ciò che è permesso, e permesso ciò che è proibito

86 Equitá Fare il bene e proibire il male Fare il bene e proibire il male istihsàn: autorizza il giudice a non applicare il diritto qualora le conseguenze che derivano dallinterpretazione analogica siano troppo rigorose o tali da produrre un danno istihsàn: autorizza il giudice a non applicare il diritto qualora le conseguenze che derivano dallinterpretazione analogica siano troppo rigorose o tali da produrre un danno

87 equilibrio tra prestazioni Ribá - usura Ribá - usura Gharar - alea, rischio, incertezza Gharar - alea, rischio, incertezza divieto di ogni arricchimento ingiustificato divieto di ogni arricchimento ingiustificato contratti aleatori: la prestazione di una delle parti dipende da un evento incerto quindi è impossibile determinare preventivamente, al momento della conclusione del contratto, se ci sarà una perdita o un profitto contratti aleatori: la prestazione di una delle parti dipende da un evento incerto quindi è impossibile determinare preventivamente, al momento della conclusione del contratto, se ci sarà una perdita o un profitto

88 Gharar proibizione coranica del gioco dazzardo (maysir) proibizione coranica del gioco dazzardo (maysir) Corano, II, 219: «Ti domanderanno ancora del vino e del maysir. Rispondi: Cè peccato grave e ci sono vantaggi per gli uomini in ambe le cose: ma il peccato è più grande del vantaggio» Corano, II, 219: «Ti domanderanno ancora del vino e del maysir. Rispondi: Cè peccato grave e ci sono vantaggi per gli uomini in ambe le cose: ma il peccato è più grande del vantaggio»

89 Gharar il contratto che presenta forme di alea per il diritto musulmano è fàsid, cioè invalido il contratto che presenta forme di alea per il diritto musulmano è fàsid, cioè invalido contratti di assicurazione contratti di assicurazione ma: evoluzione del concetto stesso di assicurazione e di alea, allo scopo di garantire la legittimità del contratto di assicurazione ma: evoluzione del concetto stesso di assicurazione e di alea, allo scopo di garantire la legittimità del contratto di assicurazione funzione mutualistico-assistenziale - solidarietà funzione mutualistico-assistenziale - solidarietà

90 Ribá Non intende proibire remunerazione dei capitali o scambi commerciali Non intende proibire remunerazione dei capitali o scambi commerciali Vuole evitare che il contraente più forte possa sfruttare a proprio vantaggio una situazione di dominio o incertezza Vuole evitare che il contraente più forte possa sfruttare a proprio vantaggio una situazione di dominio o incertezza Contrapposto a obbligo di elemosina Contrapposto a obbligo di elemosina Contrapposto a liceità della vendita Contrapposto a liceità della vendita

91 Ribá Quel che voi prestate a usura perché aumenti sui beni degli altri, non aumenterà presso Dio. Ma quello che date in elemosina, bramosi del Volto di Dio, quello vi sarà raddoppiato (Cor. 30, 39) Quel che voi prestate a usura perché aumenti sui beni degli altri, non aumenterà presso Dio. Ma quello che date in elemosina, bramosi del Volto di Dio, quello vi sarà raddoppiato (Cor. 30, 39) O voi che credete! Non praticate lusura doppiando e raddoppiando (Cor. 3, 130) O voi che credete! Non praticate lusura doppiando e raddoppiando (Cor. 3, 130)

92 2. Diritto dei paesi arabi Dalla sharia al qanun?

93 Dicotomia Sharia – Qanun Diritto autoritativo in concorrenza con il diritto sciaraitico Diritto autoritativo in concorrenza con il diritto sciaraitico Norme emanate dai governanti, insieme di ordinanze e decreti Norme emanate dai governanti, insieme di ordinanze e decreti Rispetto formale verso la legge religiosa da parte dei governanti Rispetto formale verso la legge religiosa da parte dei governanti Qanun subordinato alla sharia Qanun subordinato alla sharia

94 Acculturazione giuridica Contatto con altre civiltà e altri diritti Contatto con altre civiltà e altri diritti Recezione modelli stranieri Recezione modelli stranieri Influenze occidentali Influenze occidentali Subordinazione della sharia al qanun Subordinazione della sharia al qanun

95 Modernizzazione XIX secolo Circolazione dei modelli giuridici Circolazione dei modelli giuridici Modernizzazione diritto civile e commerciale Modernizzazione diritto civile e commerciale Recezione modello francese Recezione modello francese Diritto di famiglia più legato alla tradizione e alla religione Diritto di famiglia più legato alla tradizione e alla religione Diritto dei contratti si modernizza più velocemente Diritto dei contratti si modernizza più velocemente

96

97 Modello Ottomano Tanzimàt, Tanzimàt, Libertà individuali Libertà individuali Uguaglianza di tutti sudditi a prescindere da religione Uguaglianza di tutti sudditi a prescindere da religione Abolizione schiavitù Abolizione schiavitù Distinzione religione-cittadinanza Distinzione religione-cittadinanza

98 Adozione codici occidentali Codice di commercio, 1850 Codice di commercio, 1850 Codice di commercio marittimo, 1864 Codice di commercio marittimo, 1864 Codice obbligazioni e contratti, Magialla, 1876 Codice obbligazioni e contratti, Magialla, , legge ottomana della famiglia 1917, legge ottomana della famiglia Prima codificazione diritto di famiglia Prima codificazione diritto di famiglia

99 Egitto Codici nazionali e misti Codici nazionali e misti Codice unificato 1948 Codice unificato 1948 mediazione tra diritto islamico (la sharìa è una fonte del diritto, ma è subordinata alla legge statale), e influenze occidentali, prevalentemente francesi. mediazione tra diritto islamico (la sharìa è una fonte del diritto, ma è subordinata alla legge statale), e influenze occidentali, prevalentemente francesi.

100 Ruolo del diritto musulmano nei codici moderni Codice libanese, art. 1106: abroga formalmente la Magialla Codice libanese, art. 1106: abroga formalmente la Magialla Tunisia: nessun riferimento a sharìa… Tunisia: nessun riferimento a sharìa…

101 Tunisia Art. 535 del codice delle obbligazioni e contratti: in assenza di una norma di legge, il giudice dovrà far ricorso allanalogia, e qualora il dubbio dovesse permanere si dovrà ricorrere come criterio sussidiario ai principi generali del diritto Art. 535 del codice delle obbligazioni e contratti: in assenza di una norma di legge, il giudice dovrà far ricorso allanalogia, e qualora il dubbio dovesse permanere si dovrà ricorrere come criterio sussidiario ai principi generali del diritto Ma ci sono anche principi che derivano dalla Magialla Ma ci sono anche principi che derivano dalla Magialla

102 Codice egiziano Sanhuri Sanhuri Commentario al Codice civile egiziano – fonte del diritto?? Commentario al Codice civile egiziano – fonte del diritto?? Approccio comparatistico Approccio comparatistico

103 Codice egiziano, art. 1: sharìa, fonte del diritto dopo Legge e consuetudine Codice egiziano, art. 1: sharìa, fonte del diritto dopo Legge e consuetudine Codice iracheno, art. 1: inversione gerarchia delle fonti Codice iracheno, art. 1: inversione gerarchia delle fonti


Scaricare ppt "Diritto islamico e dei paesi islamici. Diritto islamico Sistema Sistema Religioso Religioso Politico Politico Giuridico Giuridico."

Presentazioni simili


Annunci Google