La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SOCIETÀ DELLA SALUTE DEL MUGELLO Gli Stati Generali delle Società della Salute eccellenze e criticità a confronto Martedì 6 marzo 2007.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SOCIETÀ DELLA SALUTE DEL MUGELLO Gli Stati Generali delle Società della Salute eccellenze e criticità a confronto Martedì 6 marzo 2007."— Transcript della presentazione:

1 SOCIETÀ DELLA SALUTE DEL MUGELLO Gli Stati Generali delle Società della Salute eccellenze e criticità a confronto Martedì 6 marzo 2007

2 INQUADRAMENTO TERRITORIALE

3 1.290 Kmq 50 individui Estensione territoriale di Kmq costituita per metà da superficie montana con una densità abitativa media di 50 individui per kmq Comune di FIRENZUOLA: comune montano, il più esteso tra gli 11 comuni (272,06 Kmq) con una bassa densità (18 individui per kmq) FRAZIONI Bruscoli Pietramala Piancaldoli DISTANZA dal CENTRO DEL PAESE ad alcune FRAZIONI: Bruscoli 18 km Pietramala 11 km Piancaldoli 22 km

4 PROGETTO MONTAGNA SCHEMA POLARE OLD MAN SICUREZZA DOMESTICA SORVEGLIANZA ATTIVA TELESOCCORSO ASSISTENZA DOMICILIARE PROTEZIONE CIVILE TUTELA ANZIANO FRAGILE Società della Salute del Mugello BOTTEGHE SOLIDALI

5 1) Individuare criteri che definiscano la fragilità nellanziano, condividendoli con gli attori comunitari che intervengono nelluniverso anziani. Nella prima fase della sperimentazione si opererà allinterno dei casi già seguiti sia pure in modo parziale dai servizi sociali e sanitari e dai MMG; Società della Salute del Mugello AZIONI DEL PROGETTO 2) Successivo ampliamento della casistica con aperture a segnalazioni degli altri partner del progetto ( Volontariato, SPI, Parrocchie, ecc.) 3) Costituzione di una rete tra i diversi attori coinvolti.

6 SOGGETTI COINVOLTI Associazioni di volontariato della zona (AVO, Asso, Auser, Misericordie, Pubblica Assistenza Boutorlin, Pubblica Assistenza CRS) Associazioni di categoria (CNA, Confesercenti) Gestione Associata Protezione Civile Azienda Servizi alla persona di Montedomini Medici di Medicina Generale Servizio di Igiene Pubblica

7 AZIONI SPECIFICHE 1)WELFARE LEGGERO 2) TELESOCCORSO 3) TELEFONIA SOCIALE ED INFORMANZIANI 4) BOTTEGHE SOLIDALI 5) OLD-MAN 6) EMERGENZA CLIMATICA INVERNALE Attività di compagnia e supporto amicale Pronta risposta a richieste di intervento sanitario ed attività di monitoraggio e vigilanza sulle condizioni degli utenti Interventi di collegamento telefonico attivo e passivo e punto informativo telefonico e portale interattivo Garantire spesa a domicilio Fornitura di servizi di supporto di comprovata esperienza (muratura, idraulica, pulizia, ecc.) Interventi di tutela a domicilio e sorveglianza attiva telefonica per anziani seguiti dai servizi CONVENZIONE con: Avo, Asso, Auser, Misericordie di Vicchio, Marradi, Barberino,CRS Vicchio,Caritas di Barberino CONVENZIONE con: Azienda Servizi alla persona di Montedomini, Misericordie di BSL, Firenzuola SPS, Londa, Dicomano, Castagno DAndrea, PA Boutorlin Barberino CONVENZIONE con: CRS Borgo San Lorenzo CONVENZIONE con: Uff. Associato Protezione Civile CM MUgello PROTOCOLLO DINTESA con: Confesercenti e CNA

8 WELFARE LEGGERO E TELEFONIA SOCIALE SOGGETTI PROPONENTI IL SERVIZIO SOGGETTI PROPONENTI IL SERVIZIO Servizi sociali, su segnalazione delle Associazioni, dei MMG, di altri servizi, o di altri soggetti interessati. Stesura del progetto individuale concordato e formalizzato su modulistiche comuni. Incontri nellambito del Tavolo sul volontariato per la condivisione della strategia complessiva del progetto, sui primi esiti. SOGGETTI COINVOLTI SOGGETTI COINVOLTI Associazioni di volontariato aderenti alla convenzione. Evidenziate necessità formative e di sviluppo per nuove risorse di volontariato TARGET DI RIFERIMENTO TARGET DI RIFERIMENTO Soggetti indicati dalla RT nellambito della Sorveglianza attiva anziano fragile. FRAGILITA declinata con le caratteristiche del territorio, con priorità verso situazioni di SOLITUDINE, di ISOLAMENTO GEOGRAFICO, di convivenza con CONIUGI ANZIANI o con BADANTI N. 104 PERSONE SEGUITE ( Gennaio 2007) RIPARTIZIONE FINANZIAMENTI RIPARTIZIONE FINANZIAMENTI Gestione unitaria del fondo zonale. Ripartizione tra i Comuni per progettazioni mirate, controllo della spesa, rilevazione eventuali bisogni non accolti. Criteri utilizzati per la suddivisione: n. popolazione/incidenza pop ultra75enne, con pesatura al 50%.

9 Welfare leggero – Telefonia sociale

10 EMERGENZA CLIMATICA INVERNALE SOGGETTI PROPONENTI IL SERVIZIO SOGGETTI PROPONENTI IL SERVIZIO Servizi sociali e/o MMG TARGET DI RIFERIMENTO TARGET DI RIFERIMENTO Soggetti indicati dalla RT nellambito della Sorveglianza attiva anziano fragile. FRAGILITA declinata con le caratteristiche del territorio, con priorità verso situazioni di SOLITUDINE, di ISOLAMENTO GEOGRAFICO, di convivenza con CONIUGI ANZIANI o con BADANTI N. 34 PERSONE GEOREFERENZIATE SOGGETTO GESTORE SERVIZIO Ufficio Associato Protezione Civile CM Mugello Ad oggi non necessari interventi di emergenza climatica previsti in convenzione.

11 Sistema di georeferenziazione - Applicazione WEBGIS Un esempio: il Comune di Borgo San Lorenzo

12 TELESOCCORSO SOGGETTI PROPONENTI IL SERVIZIO SOGGETTI PROPONENTI IL SERVIZIO N. 25 Medici di Medicina Generale che individuano i soggetti con le suddette caratteristiche SOGGETTO GESTORE SERVIZIO SOGGETTO GESTORE SERVIZIO Azienda Pubblica Montedomini SOGGETTI COINVOLTI SOGGETTI COINVOLTI Associazioni di volontariato firmatarie del protocollo dintesa,118 sulla base delle linee guida condivise TARGET DI RIFERIMENTO TARGET DI RIFERIMENTO soggetti anziani ultra 75enni con criticità sanitarie che vivono sole o con il congiunto anziano oppure con handicap privi di sostegno familiare e solidale residenti negli 11 Comuni della Zona Sociosanitaria Mugello N.50 utenti identificati (1°fase)

13 QuestiQuesti sono gli uomini che sono andati a prendere il sole e lo hanno fatto splendere ancora. Un passo in alto! Un altro passo… Un passo in alto! Un altro passo…il sole splende! HAKA MAORI


Scaricare ppt "SOCIETÀ DELLA SALUTE DEL MUGELLO Gli Stati Generali delle Società della Salute eccellenze e criticità a confronto Martedì 6 marzo 2007."

Presentazioni simili


Annunci Google