La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Marinella Natali Servizio Sanità pubblica Riduzione del rischio di caduta nellanziano fragile Il progetto della Regione Emilia-Romagna Le cadute nellanziano.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Marinella Natali Servizio Sanità pubblica Riduzione del rischio di caduta nellanziano fragile Il progetto della Regione Emilia-Romagna Le cadute nellanziano."— Transcript della presentazione:

1 Marinella Natali Servizio Sanità pubblica Riduzione del rischio di caduta nellanziano fragile Il progetto della Regione Emilia-Romagna Le cadute nellanziano tra prevenzione, cura, assistenza e …progettazione Reggio Emilia 8 giugno 2007

2 Marinella Natali Servizio Sanità pubblica Intesa Stato-Regioni e Province Autonome 23 marzo 2005 Il Piano regionale della prevenzione dellEmilia-Romagna Screening oncologici Vaccinazioni Prevenzione rischio cardiovascolare Prevenzione delle recidive cardiovascolari Prevenzione complicanze del diabete Prevenzione dellobesità Prevenzione delle patologie indotte dallambiente costruito Prevenzione incidenti sul lavoro, stradali e domestici

3 Marinella Natali Servizio Sanità pubblica Gli incidenti domestici Le dimensioni del problema in Emilia-Romagna % popolazione anno ( aa) è vittima di un incidente domestico 3-3,5%popolazione anno (tutte le età) è vittima di un incidente domestico che dà luogo ad accesso al PS ( Multiscopo ISTAT 2002, SINIACA Forlì 2003 e 2004, PASSI 2005, indagine AzUsl Modena su dati correnti) Le esperienze Piani per la salute Indagini conoscitive Informazione e formazione Formazione per progettisti Interventi nelle abitazioni

4 Il Piano regionale 2006 – 2008 Per la prevenzione degli incidenti domestici 2 temi: sorveglianza e prevenzione 2 obiettivi generali: un sistema informativo regionale una riduzione del fenomeno sia per incidenza sia per gravità nei bambini e negli anziani

5 Marinella Natali Servizio Sanità pubblica Sorveglianza Costruzione di un sistema informativo regionale Obtv specifico A: definizione di uno strumento operativo di raccolta dei dati correnti sullincidenza del fenomeno e sulle condizioni di salute delle vittime di incidenti domestici applicabile allintero territorio regionale. Obtv specifico B: attivazione in Regione di almeno un secondo punto di rilevazione SINIACA

6 Marinella Natali Servizio Sanità pubblica Prevenzione Obiettivi specifici di riduzione del rischio nella popolazione target A) di caduta nellanziano fragile B) da aspetti impiantistici, strutturali e comportamentali mediante visite domiciliari associate a fornitura di dispositivi a basso costo e ad interventi informativi (bambini ed anziani) C) tramite interventi informativi ed educativi specifici (bambini ed anziani)

7 Marinella Natali Servizio Sanità pubblica Prevenzione Obtv specifico A Riduzione del rischio di caduta nellanziano fragile al domicilio Intervento di promozione dellattività fisica nella popolazione target basato su mobilizzazione e ginnastica dedicata

8 Marinella Natali Servizio Sanità pubblica Gruppo di progetto multidisciplinare con il compito di: definire il target mettere a punto un modello operativo seguirne la sperimentazione in alcune realtà campione valutarne costi e criticità organizzative per eventuale estensione allintera Regione

9 Marinella Natali Servizio Sanità pubblica

10 Popolazione target ultraottantenni residenti a domicilio con episodio di caduta nei 12 mesi precedenti, esclusi i titolari di assegno di accompagnamento

11 Marinella Natali Servizio Sanità pubblica Modello operativo 1.Reclutamento (MMG, SAA, intervista telefonica) 2.3 accessi domiciliari e 10 telefonate del fisioterapista (durata complessiva 1 anno) per valutare il grado di adesione al programma T0, 3 a settimana, 8 a settimana 2 a, 4 a, 6 a settimana poi mensile fino ad 1 anno

12 Marinella Natali Servizio Sanità pubblica Intervista telefonica 1)E caduto nellultimo anno? (se no verificare) 2)E caduto perché è svenuto? (se sì escludere dal progetto) 3) E in grado di compiere per 3 volte il giro del tavolo della cucina autonomamente o utilizzando il bastone ? 4)Riesce a distinguere le dita della sua mano sinistra mettendo il braccio disteso in avanti ? 5)E disponibile ad eseguire alcuni semplici esercizi che servirebbero per prevenire le cadute? Reclutamento (MMG, SAA, intervista telefonica)

13 Marinella Natali Servizio Sanità pubblica Accessi domiciliari PRIMA VISITA Presenta il programma e fornisce le motivazioni Raccoglie la storia del paziente ed eventuali fattori condizionanti il programma Esegue una valutazione di forza ed equilibrio mediante i test prescelti Prescrive un set personalizzato di esercizi ( indicando per ciascuno di essi il grado di difficoltà adeguato) e, se possibile, un piano di deambulazione in sicurezza. Confeziona e consegna lopuscolo degli esercizi scelti in modo personalizzato Addestra lanziano allesecuzione degli esercizi e lo invita a ripeterli secondo lo schema Ricorda di interrompere il programma e avvisare in caso di malattia o caduta Prende appuntamento per la visita successiva SECONDA VISITA Valutazione e progressione TERZA VISITA Valutazione

14 Marinella Natali Servizio Sanità pubblica 1° TEST : Alzarsi dalla sedia Chair stand test 2°TEST : Prove dellequilibrio su scala (da 1 a 4) Four test balance scale VALUTAZIONE

15 Marinella Natali Servizio Sanità pubblica ADDESTRAMENTO Il fisioterapista individua un set di esercizi personalizzati, consegna lopuscolo ed insegna allanziano lesecuzione Effettua i successivi accessi e contatti telefonici

16 Marinella Natali Servizio Sanità pubblica Cosa resta da fare Confrontarsi con DPC, SAA e Comuni e individuare i territori per la sperimentazione Formare il personale Identificare il modello di valutazione dei costi e di impatto organizzativo Attuare il programma Effettuare la valutazione

17 Marinella Natali Servizio Sanità pubblica Grazie per lattenzione e buon lavoro


Scaricare ppt "Marinella Natali Servizio Sanità pubblica Riduzione del rischio di caduta nellanziano fragile Il progetto della Regione Emilia-Romagna Le cadute nellanziano."

Presentazioni simili


Annunci Google