La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La lombosciatalgia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La lombosciatalgia."— Transcript della presentazione:

1 La lombosciatalgia

2 Sindrome dolorosa che dalla regione lombosacrale
si irradia con distribuzione radicolare all’arto inferiore nel territorio del nervo sciatico costituito dalle radici L5 , S1 , S2 , S3 , S4 che decorre nella regione posteriore della coscia per dividersi poi in spe e tibiale posteriore .

3 Eziopatogenesi Protusioni discali
Ernie discali (con diverse estrinsecazioni topografiche) Artrosi intersomatica Artrosi interapofisaria Anomalie congenite (spondilolisi-spondilolistesi) Processi infiammatori specifici (Tbc) Processi infiammatori apecifici (epiduriti, spondilodisciti) Processi neoplastici

4 Sintomatologia Dolore in sede lombare, spontaneo, trafittivo
Rigidità del rachide lombare Contrattura muscolare Irradiazione del dolore lungo il dermatomero della radice interessata: L5 faccia postero-esterna della coscia, laterale della gamba, dorsale del piede fino all’alluce S1 faccia posteriore della coscia, posteriore della gamba e plantare del piede fino alle ultime due dita del piede

5 Semeiotica Segno di Delitala Segno di Lasegue Segno di Valleix
Parestesie, anestesia o ipoestesia Alterazione dei ROT Ipotonie o ipotrofie muscolari Deficit motori - Segno di Dandy L5 ipovalidità del tricipite surale S1

6 Forme cliniche S. irritativa S. compressiva S. da interruzione

7 Trattamento Farmacologico (acido α-Lipoico + acido γ- Linolenico)
Chirurgico Fisioterapico Riabilitativo

8 Protocollo riabilitativo per il trattamento
del paziente con patologia rachialgica

9 Scopo ed obiettivi Aiutare i pazienti a raggiungere il miglior livello di autonomia permesso dalla lesione Far apprendere tutte quelle tecniche e strategie che permettono di difendere la colonna lombare nella vita di tutti i giorni, mediante lezioni teoriche e pratiche Far prendere coscienza degli atteggiamenti posturali scorretti, prevenire le recidive mediante educazione posturale Migliorare la sintomatologia dolorosa

10 Ripristinare la corretta biomeccanica del rachide
Migliorare la coordinazione e l’estensibilità dei gruppi muscolari Mantenere nel tempo i risultati raggiunti Ritornare alle normali attività quotidiane e lavorative

11 Campi di applicazione Dolori lombari da: Lombalgia posturale
Distrazione muscolare Discopatie Ernia discale non operata Patologie degenerative della colonna vertebrale (artrosi, spondilosi,…….) Osteocondrosi

12 Trattamento in fase acuta:
In fase acuta il trattamento prevede una riduzione della sintomatologia dolorosa mediante terapie farmacologiche e/o fisiche rilassamento mediante posture adattate al singolo paziente respirazione “controllata” graduale stretching Tens o correnti diadinamiche

13 Trattamento in fase post-acuta o cronica
Massoterapia Tecarterapia Esercizi di rilassamento Stretching appropiato Tecniche di rieducazione posturale globale Metodo Mezieres (sedute di un’ora alla settimana) o Souchard o Mc kenzie Educazione posturale (Back School) Idrochinesiterapia


Scaricare ppt "La lombosciatalgia."