La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lesione nervosa periferica Classificazione di Seddon: Neuroaprassia: perdita temporanea della capacità di conduzione Assonotmesi: interruzione anatomica.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lesione nervosa periferica Classificazione di Seddon: Neuroaprassia: perdita temporanea della capacità di conduzione Assonotmesi: interruzione anatomica."— Transcript della presentazione:

1 Lesione nervosa periferica Classificazione di Seddon: Neuroaprassia: perdita temporanea della capacità di conduzione Assonotmesi: interruzione anatomica della continuità degli assoni in assenza di alterazioni delle guaine endonevriali rigenerazione Neurotmesi: distruzione assoni + guaine rigenerazione assente

2 NEUROTMESI sutura termino-terminale innesto nervoso autologo Lesione nervosa periferica NEUROAPRASSIE E ASSONOTMESI Trattamento sempre incruento

3

4 Deltoide (circonflesso) Bicipite ( muscolo – cutaneo) Brachiale anteriore ( ) Coraco – brachiale ( ) Lungo supinatore (radiale) Gran pettorale raro (n. sup. e inf. del gr.pett.) ERB- DUCHENNE

5 PARALISI OSTETRICHE Deficit neurologico dell arto superiore per lesione del plesso brachiale verificatosi durante la fase espulsiva del parto, per eccessivo stiramento delle sue radici.

6

7 Erb – Duchenne (C5 – C6)

8 Erb - Duchenne

9

10

11 Osteotomia derotativa

12 C7 – T1 Aran -Duchenne

13 C7 – T1

14 1) Ptosi palpebrale 2) Miosi 3) Enoftalmo Sindrome di Claude Bernard Horner

15 C5 – T1

16 Paralisi Ostetriche Diagnosi: EMG per valutare livello ed estensione della lesione Rx per escludere lesioni osteoarticolari Terapia Riabilitazione: va iniziata subito per prevenire deformità Microchirurgia Correzione delle deformità instaurate. Prognosi Spesso restitutio ad integrum nelle p. osteriche di tipo superiore (C5/C6) Gravi esiti nelle p. ostetrichre di tipo inf. (C7-T1) e in quelle totali

17 Pancoast

18 Nervo radiale

19

20

21 Nervo muscolo-cutaneo

22 Nervo mediano

23

24

25 Sdr. del TUNNEL CARPALE Determinata dalla compressione del n. mediano al suo passaggio nel canale del carpo

26 Canale del carpo Canale osteofibroso il cui pavimento è dato dalle ossa carpali (pisiforme, scafoide, uncinato e trapezio) e dal retinacolo dei flessori mentre la volta è data dal leg. traverso del carpo

27 Sindrome Tunnel carpale

28 Clinica: - Parestesie - Dolore - Tinel, Phalen, Tanzer +++ EMG Segno di TinelTest di TanzerTest di Phalen Diagnosi Sindrome del tunnel carpale

29

30 Segno di Tanzer Sindrome del tunnel carpale

31

32 Neurolisi del n.mediano (anche artroscopica) Terapia chirugica Sindrome del tunnel carpale

33 Nervo ulnare

34

35

36

37

38

39

40 Compenso con m. opponente e m. flessore lungo del pollice N.Ulnare

41 ( Deficit completo fra 4° e 5° dito )

42 Nervo sciatico

43

44 Nervo sciatico-popliteo esterno

45

46 Molla di Codivilla

47 Nervo femorale

48 Nervo femoro-cutaneo

49

50 Sdr. del TUNNEL TARSALE Compressione del n.tibiale post. nel canale tarsale

51 Sdr. del TUNNEL TARSALE Il canale è una struttura osteofibrosa. Lateralmente il retinacolo dei flessori crea il tunnel.

52 DOLORE Diffuso sul versante (dorsale) e plantare del piede Aggravato dal lavoro Scompare a riposo PARESTESIE (Stessa sede) Sintomatologia Sindrome del tunnel tarsale

53 Clinica: segno di Tinel +++ EMG Diagnosi Sindrome del tunnel tarsale

54 Chirurgica: neurolisi del n.tibiale posteriore Terapia Sindrome del tunnel tarsale


Scaricare ppt "Lesione nervosa periferica Classificazione di Seddon: Neuroaprassia: perdita temporanea della capacità di conduzione Assonotmesi: interruzione anatomica."

Presentazioni simili


Annunci Google