La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

A. COME STO CON IL PC E CON INTERNET: Inizialmente, anni fa, mi sentivo stressata allidea di dovere convertire tutti i miei documenti, passando da carta.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "A. COME STO CON IL PC E CON INTERNET: Inizialmente, anni fa, mi sentivo stressata allidea di dovere convertire tutti i miei documenti, passando da carta."— Transcript della presentazione:

1 a. COME STO CON IL PC E CON INTERNET: Inizialmente, anni fa, mi sentivo stressata allidea di dovere convertire tutti i miei documenti, passando da carta e penna al formato digitale. Successivamente ho imparato ad apprezzare gli enormi vantaggi che questo comporta in termini di risparmio di tempo e di spazio. Attualmente posso definire il mio rapporto con il computer buono, perché sono consapevole della sua grande utilità in tutti i settori della vita quotidiana e professionale, anche se sono convinta che il suo utilizzo, specialmente per quanto riguarda i più piccoli, debba essere sempre etico, educativo e morale e quindi monitorato da una persona adulta. Infatti strumenti interessanti come le chat, possono essere molto pericolosi per i più giovani, se non se ne fa un buon uso. Ad ogni modo lutilità degli strumenti informatici supera di gran lunga i suoi possibili rischi.

2 Leggendo anche il libro Informatica della mente sono daccordo nel ritenere che la nostra società, essendo una società della conoscenza, tratta le informazioni per mezzo degli strumenti informatici. Pertanto non possiamo assolutamente prescindere dalla conoscenza di questi ultimi e la nostra abilità in quanto future insegnanti, sta proprio nellaggiornarci costantemente, per non farci superare dai nostri alunni che sono digital natives. In questo senso, mi sento un po stressata, proprio perché sento incalzante la necessità di migliorare, aggiornare e mantenere le mie conoscenze informatiche. Tuttavia proprio questo bisogno mi sprona a diventare una persona sempre migliore, capace di adattarsi alle situazioni e di avere sempre una mentalità flessibile, per non dare mai niente per scontato. Tale flessibilità, necessaria nella relazione con il Pc, è anche unabilità trasversale utile in altri settori, quali ad esempio il settore professionale, in particolare nel momento della valutazione degli alunni: se noi come maestre una volta dato un certo giudizio, restassimo inflessibili rispetto ai cambiamenti dei nostri allievi, non percepiremmo i loro miglioramenti e li valuteremmo in modo sbagliato, facendoli scoraggiare invece che progredire!

3 Per quanto riguarda lutilizzo di Internet, amo molto fare ricerche e ritengo che sia davvero vantaggioso avvalersi di browser capaci di farci navigare in tutti i siti del mondo, condividendo con persone lontane da noi per cultura o per distanza, migliaia di informazioni. Per questo ritengo personalmente che lutilizzo di Internet sia estremamente connesso con una buona conoscenza della lingua inglese, poiché questo permette di aprire le nostre menti a nuovi orizzonti conoscitivi e di acquisire dati provenienti da qualsiasi nazione. La condivisione della conoscenza è estremamente importante e utile, specialmente nel mondo della globalizzazione, in cui ogni paese in qualche modo è legato anche economicamente agli altri, pur mantenendo e rispettando la diversità. Io utilizzo sempre Internet per le mie ricerche. Le informazioni che ottengo mi servono per risolvere le incertezze attuali e future, per collegarle a materiali già in mio possesso e costruendo progressivamente la mia conoscenza e per memorizzare queste informazioni sia a breve termine che a lungo termine, consentendomi di trasmetterle anche ad altri.

4 I mezzi informatici ci fanno capire come linformazione possa essere trasmessa in diversi modi, a seconda della cultura, delle aspettative e delle esigenze del ricevente. Questo bisogno di condividere le scienze e la tecnologia, investe anche i Paesi Emergenti, chiamati a contribuire con il loro lavoro e le loro potenzialità alla condivisione di strumenti creati anche a basso costo. Dietro il computer, infatti, cè sempre qualcuno che lo ha costruito e programmato per qualche scopo. Pertanto, in questo senso, chi lo crea o chi ne fa uso, esprime la sua personalità e la sua cultura. Ad esempio i siti in Cina sono scritti ovviamente in cinese, i siti in Italia in italiano ecc…. Inoltre ciascun paese inserisce ovviamente informazioni soprattutto nei settori che ritiene più importanti. Ad esempio, se devo fare una ricerca sulla conquista dello spazio, da parte delluomo, ovviamente troverò molte più informazioni in American English piuttosto che in Italiano !

5 b. COME SOCIALIZZO CON IL COMPUTER Socializzo in particolare tramite le chat, ma soprattutto comunico via mai. Ovviamente la comunicazione in tempo reale ha uno scopo e unutilità diversa dalla comunicazione differita tramite mail. Infatti, in tempo reale, si può parlare di più, magari in un contesto meno formale, chiacchierando del più e del meno, in completa rilassatezza. Possiamo parlare comodamente di tutto senza spendere cifre esose in chiamate telefoniche, magari internazionali (!) e domandare e rispondere velocemente. La comunicazione via mail utilizza un registro a mio avviso più formale. Alla fine, scriviamo sempre distinti saluti oppure yours faithfully oppure salutations distinguée ecc…. Magari se contattiamo un amico, terminiamo con un salutone o cordialmente, ma in ogni caso, manteniamo un certo rigore stilistico. Così non diventa più una chiacchierata, bensì una lettera.

6 Mi piace anche scaricare foto che faccio con la macchina fotografica digitale, in particolare quando sono a scuola. Una volta, si usava fare lalbum fotografico per immortalare i momenti più belli della nostra vita quotidiana o professionale. Oggi, essendo cambiata la società, anche le foto sono cambiate! La maggior parte dei fotografi sono falliti perché ciascuno può scaricarsi le proprie immagini dal computer di casa e magari modificarle tramite programmi come Photoshop. Si possono ritoccare anche paesaggi ed incorniciarli, acquistando la carta fotografica e la macchina per stampare le foto foto che viene collegata al PC. Personalmente ho lhobby della pittura (tempera, olio e acrilico) e dipingo specialmente paesaggi di montagna e i luoghi dove abito (Varese). Il computer mi è molto utile anche per il mio lavoro di artista, perché mi serve per trovare dei bei paesaggi e delle inquadrature particolari da ritrarre da diverse prospettive.

7 Questi sono due quadri in acrilico che ho realizzato prendendo due foto da Internet che rappresentavano le mie zone, rispettivamente il Lago di Varese con il Monte Rosa alle spalle e due alberi in autunno della zona di Lavena Ponte Tresa, al confine con la Svizzera, dove io abito.

8 Spesso mi avvalgo anche del cellulare per scattare le foto e per rilassarmi, a fine giornata, ascolto musica con l iPod. Non faccio uso invece di Facebook perché il mio fidanzato è in Polizia e preferiamo non comparire in Internet per questioni di sicurezza. Ad ogni modo ritengo molto utile lidea di potere contattare gli amici e i parenti che lavorano allestero in tempo reale tramite il PC. Una volta si utilizzava solo la carta e la penna e, con i tempi delle poste, gli Auguri che si mandavano per Natale arrivavano come minimo a Pasqua!! Oggi la comunicazione grazie al PC e a Internet è stata resa più veloce ed immediata e persone che abitano distanti mille miglia possono contattarsi restando ciascuno comodamente seduto a casa sua. Da questo punto di vista la tecnologia ha fatto enormi passi avanti e ha accorciato le distanze rendendo relativo anche il concetto di lontananza.

9 3. IL MIO RAPPORTO CON IL CELLULARE, CON LA FOTOGRAFIA DIGITALE, LO SMARTPHONE E L Iphone. Per quanto riguarda questi strumenti digitali, essendo donna, quello sicuramente che uso di più è il cellulare! Inizialmente quando sono apparsi i primi cellulari, ricordo di aver pesato che avere un cellulare fosse più uno status symbol che un vantaggio. Oggi invece mi sono ricreduta: il cellulare è utilissimo, specialmente se siamo in una situazione di difficoltà (ad esempio quando la macchina resta in panne) o se tardiamo. In questo modo possiamo rintracciare i nostri familiari e informarli, possiamo aiutare e prestare aiuto in caso di bisogno. Per questo motivo ritengo che anche i bambini debbano possederne uno. Oggi in una famiglia si stima che ci sia almeno un cellulare e, guardando le statistiche riguardanti i paesi occidentali, quasi nessuno ne è sprovvisto. E diventato talmente indispensabile da costare anche abbastanza poco affinchè tutti possano permetterselo.

10 Per quanto riguarda la fotografia digitale, come ho accennato prima, mi piace molto fotografare paesaggi con la mia macchina fotografica digitale per poi poterli ritrarre in un quadro. Quindi il computer è utile anche quando produciamo opere artistiche! Mi piace anche ritoccare i paesaggi, magari accentuandone certi colori o facendola in bianco e nero, come se fosse una foto antica. Photoshop poi è molto utile perché consente unelaborazione digitale delle immagini con effetti pittorici realistici e ritocchi intelligenti. Le foto quindi acquistano personalità, perché si possono ottenere dei contrasti o alterare i colori rendendo un tramonto destate ad esempio più caldo ed esotico o un paesaggio invernale più magico e surreale.

11 IL MONTE ROSA CON Photoshop

12 Una importante funzione del programma è la possibilità di lavorare con più livelli, permettendo di gestire separatamente le differenti immagini che compongono limmagine principale. Lo Smartphone invece è un dispositivo portatile che abbina la funzionalità di telefono cellulare a quella di gestione di dati personali. Si possono inoltre installare ulteriori programmi applicativi che aggiugono nuove funzionalità. Il primo Smartphone è stato progettato nel 1992 dall IBM e commercializzato nel Incorporava ancora funzionalità semplici come il calendario, lorologio, il Blocco note, la , la rubrica e i giochi e si avvaleva di una penna stilo. Oggi le funzionalità sono molte di più e sempre più elevate. Personalmente mi piace molto perché mi permette di eseguire molte operazioni (chiamare gli amici, fare delle piccole ricerche via Internet quando non ho il PC portatile sotto mano, scattare foto quando viaggio, scaricare musica…). Inoltre è molto pratico da portare e maneggevole, ha una grande memoria e permette di effettuare anche video…insomma lunica cosa che non fa è il caffè, per il resto è uno strumento completo!

13 Ritengo l iPhone molto utile: parlare ad esempio al telefono guardandosi negli occhi permette di condividere un sorriso da una parte allaltra del globo! E una modalità divertente di vedere le persone care che ridono ai nostri racconti e un modo per mantenersi sempre in contatto. Inoltre oggi ci sono dei modelli veramente eccezionali con una risoluzione dimmagine e una tale nitidezza che sembra proprio di essere dallaltra parte dello schermo! Tale nitidezza è ottenuta grazie alla densità dei pixel, così elevata che locchio umano non è in grado di distinguerli singolarmente. Si possono fare dei bellissimi video e scattare foto dettagliate anche in ambienti poco illuminati. Questo è importante quando voglio ad esempio scattare una foto di sera e sono sprovvista della macchina fotografica digitale.

14 Linterfaccia del multitasking permette di passare rapidamente da unapplicazione allaltra. Possiamo anche utilizzare il GPS aggiornando costantemente la nostra posizione. Pertanto lo ritengo anche importante per la nostra sicurezza. Se sono ad esempio in un luogo che non conosco, con l iPhone posso individuare la mia posizione su una mappa e capire come raggiungere la mia destinazione.

15 Lo utilizzo anche per fare ricerche (ad esempio cercare un numero di telefono o una canzone) e per trasmettere i contenuti musicali e le foto. Correlando anche un set di altoparlanti compatibili, posso anche ascoltare musica e rilassarmi dopo una giornata di lavoro! Dopo le feste solitamente, mi piace ritrovare gli amici ed i parenti e rivedere le foto scattate insieme sul televisore widescreen al plasma. Le foto vengono talmente bene che sembra proprio di essere al cinema! Inoltre l iPhone ha anche l iPod che permette di ascoltare musica sfiorando soltanto per scorrere i brani. Si può anche creare una Playlist direttamente sull iPhone. Se ad esempio sto ascoltando una canzone e mi va di sentirne altre simili, posso creare una Playlist e cercarne altre.

16 Mi vorrei soffermare a questo proposito sulla parola Mp3 per sviluppare meglio il concetto di iPod. La parola Mp3 indica un algoritmo di compressione audio in grado di ridurre la quantità di dati richiesti per memorizzare un suono, rimanendo comunque fedele al file originale non compresso. L iPod è un dispositivo Mp3 presentato dalla Apple il 21 ottobre del La qualità della riproduzione audio è elevata ed i file vengono registrati sull iPod grazie ad un programma del computer chiamato iTunes. Unaltra cosa che credo che mi farò regalare a Natale è la Wii Balance Board. La Wii Fit è una creazione di Nintendo che consente di allenarsi a casa propria.

17 Essa permette lallenamento ginnico grazie ad una console casalinga e permette di risparmiare molto tempo e denaro, poiché non si ha più bisogno di andare in palestra per mantenersi in forma. Infatti Wii Fit elabora un programma di allenamento personalizzato e permette di calcolare il proprio baricentro, lindice di massa corporea (BMI) e labilità atletica affinchè possiamo autovalutare i nostri miglioramenti.

18 Per concludere, luomo moderno, grazie alla tecnologia, è diventato capace di comunicare usando diversi simboli e diversi strumenti. E un essere che rappresenta e si rappresenta in una realtà anche virtuale. La società in questo senso è diventata come una scena teatrale al cui interno gli attori (cioè i suoi stessi membri), svolgono azioni con le quali imparano a conoscere meglio soprattutto sé stessi e, rispecchiandosi in tali rappresentazioni, confrontano la loro esperienza con quella degli altri. Pertanto oggi più che mai il concetto di insegnare è sempre più legato al concetto di apprendere e al concetto di comunicare. Oggi migliaia di informazioni possono essere tenute in tasca grazie ad una chiavetta USB. Possiamo svolgere più attività contemporaneamente e interagire a distanza.

19

20 Oggi tutte queste innovazioni tecniche, hanno cambiato la nostra società. La fase che stiamo attraversando è di rottura con il passato, un passato in cui erano presenti i libri cartacei, il quaderno e la penna, per andare verso il futuro complesso, in cui i concetti sono interconnessi e sono sempre più possibili nuovi collegamenti, grazie anche ad una condivisione collaborativa delle conoscenze (ad esempio lenciclopedia virtuale Wikipedia). Per questo, da futura maestra, mi auguro di riuscire a tenermi sempre più aggiornata e di non dimenticare mai gli insegnamenti ricevuti.


Scaricare ppt "A. COME STO CON IL PC E CON INTERNET: Inizialmente, anni fa, mi sentivo stressata allidea di dovere convertire tutti i miei documenti, passando da carta."

Presentazioni simili


Annunci Google