La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I RIFIUTI. Definizione di rifiuti sostanze che risultano di scarto alle più svariate attività umane; possono essere tossiche e quindi nocive.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I RIFIUTI. Definizione di rifiuti sostanze che risultano di scarto alle più svariate attività umane; possono essere tossiche e quindi nocive."— Transcript della presentazione:

1 I RIFIUTI

2 Definizione di rifiuti sostanze che risultano di scarto alle più svariate attività umane; possono essere tossiche e quindi nocive.

3 Per riciclaggio dei rifiuti si intende tutto l'insieme di strategie volte a recuperare materiali dai rifiuti per riutilizzarli invece di smaltirli.

4 I materiali riciclabili I materiali riciclabili sono tutti i rifiuti che possono venire riutilizzati per produrre nuovi oggetti uguali allo scarto (vetro, carta) oppure utilizzati per produrre nuovi materiali (legno, tessuti). Le materie prime che possono essere riciclate sono: legno vetro Carta e cartone tessuti pneumatici alluminio acciaio alcune materie plastiche frazione organica (avanzi di cibi ecc.) il Tetra Pak è riciclabile in buona parte

5 Energia dei rifiuti! Come viene ricavata energia dai rifiuti!

6 BIOGAS biogas Il biogas è una miscela di gas, prodotto dalla fermentazione,in assenza di ossigeno, dei residui provenienti dai rifiuti. Il biogas è costituito principalmente anidride carbonica metano da anidride carbonica e metano! Questo viene usato come fonte rinnovabile!

7 RIFIUTI (DISCARICA) BIOGASMETANO DIGESTIONE ANAEROBICA

8 Digestione anaerobica assenza di ossigeno La digestione anaerobica è un processo biologico che, in assenza di ossigeno, trasforma la sostanza organica in biogas.

9 Due tipi di discariche! Sogliano sul RubiconePeccioli

10 Discariche di rifiuti Una discarica deve essere progettata in modo adeguato e secondo tutte le relative norme di legge. Che cosa fa una discarica? Struttura di una discarica.

11 Struttura di una discarica Le discariche moderne devono essere costruite secondo una struttura che gli permetta di svolgere il loro compito e di non inquinare l’ambiente circostante. La loro struttura in genere è a "deposito sotterraneo", ed è costituita in questo modo:  un fondo di argilla e isolamento plastico (geomembrana);  uno strato di sabbia per l'assorbimento, recupero e trattamento del percolato;  lo strato di rifiuti;  un successivo strato superiore di terra per la copertura e la crescita di piante;  dei camini di emissione e recupero per il gas (discariche RSU).

12 Cosa fa una discarica? in una discarica moderna si riesce a recuperare solo il 40% circa del metano, mentre il resto viene disperso! La discarica attraverso la digestione anaerobica tratta i rifiuti trasformandoli, alla fine del processo, in bio- combustibile che dopo essere stato lavorato diverrà biogas.

13 Impedire la diffusione nella troposfera del metano emesso naturalmente durante la decomposizione di carcasse e vegetali. PAREGGIO DEL BILANCIO DI CO2: la CO2 emessa dalla combustione del biogas è la stessa CO2 fissata dalle piante.


Scaricare ppt "I RIFIUTI. Definizione di rifiuti sostanze che risultano di scarto alle più svariate attività umane; possono essere tossiche e quindi nocive."

Presentazioni simili


Annunci Google