La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Comparsa della vita e sua evoluzione Non si conosce in maniera definitiva la modalità secondo la quale la vita è comparsa sulla terra (sintesi abiologica…???)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Comparsa della vita e sua evoluzione Non si conosce in maniera definitiva la modalità secondo la quale la vita è comparsa sulla terra (sintesi abiologica…???)"— Transcript della presentazione:

1 Comparsa della vita e sua evoluzione Non si conosce in maniera definitiva la modalità secondo la quale la vita è comparsa sulla terra (sintesi abiologica…???) Prime tracce evidenti di microrganismi (simili a batteri, alghe azzurre) procarioti, eterotrofi :in Australia, datate a 3.5 miliardi di anni Primi microrganismi anaerobici, unicellulari, viventi nell’acqua per trovare protezione dalle radiazioni ultraviolette, chemiosintetici La comparsa di specie capaci di fotosintesi (circa 3 miliardi anni fa: cianobatteri) permette la liberazione di ossigeno nell’atmosfera ( e formazione di ozonosfera protettiva) e il passaggio da anaerobici a aerobici, con possibilità di reazioni metaboliche ossidative con maggior rendimento (2 miliardi anni fa, O2 atmosferico circa 1% concentrazione attuale) Primi pluricellulari (vermi. Meduse.molluschi) Ediacara (Australia) 700 milioni anni fa

2 Ere geologiche+periodi Archeozoica 4.6 mil.di – 570 milioni anni fa Paleozoica 570 milioni – 235 milioni anni fa cambriano-ordoviciano-siluriano devoniano-carbonifero-permiano Mesozoica 235 milioni – 65 milioni anni fa triassico-giurassico-cretaceo Cenozoica 65 milioni – 2 milioni anni fa eocene-oligocene-miocene-pliocene Neozoica 2 milioni anni fa – oggi pleistocene-olocene

3 Con il nome di fauna di Ediacara si intende un complesso di forme di vita pluricellulare risalenti al Proterozoico superiore (tra 620 e 550 milioni di anni fa), i cui resti sono stati rinvenuti in varie parti del mondo. Il nome deriva dall’Ediacara Member dell’Australia sudoccidentale, la zona in cui sono stati rinvenuti i migliori fossili di questo tipo.ProterozoicoAustraliafossili Formazione della terra Evoluzione chimica Evoluzione organica procarioti, eterotrofi, chemiosintetci,anaerobici batteri, alghe azzurre Procarioti, fotosintetici, autotrofi, aerobici batteri, alghe azzurre Eucarioti : oceani 4.6 miliardi anni fa 4 miliardi anni fa 3 miliardi anni fa 2 miliardi anni fa 0.6 miliardi anni fa 0.4 miliardi anni fa Eucarioti : terra emersa ozonosfera

4 angiosperme dicotiledonimonocotiledoni cicadine ginnosperme gnetaliginkoali felci briofitelicopodi Alghe verdi Batteri fotosintetici Alghe azzurre, rosse, brune dinoflagellati, diatomee, funghi

5 Successione temporale Cambriano : alghe Ordoviciano:alghe siluriano :briofite, felci, licopodi Devoniamo :pteridofite(felci) Carbonifero, permiano,triassico-giurassico gimnosperme Cretaceo-cenozoico angiosperme

6 Cambriano : invertebrati Ordoviciano cordati(graptoliti) Siluriano vertebrati :ostracodermi Devoniano pesci :placodermi, crossopterigi Carbonifero anfibi Permiano rettili Giurassico uccelli Cretaceo mammiferi Neozoica uomo (glaciazioni)

7 Poriferi (spugne) Celenterati (coralli, meduse) Molluschi (gasteropodi, bivalvi, cefalopodi, scafopodi protozoi Esempi tipi animali viventi : invertebrati

8 Artropodi (insetti, crostacei, ragni, scorpioni) Echinodermi (ricci, stelle di mare, oloturia) Platelminti-anellidi

9 Esempi di tipi attualmente viventi: vertebrati ciclostomi dipnoi crossopterigiactinopterigi elasmobranchi

10 Esempi di tipi attualmente viventi: vertebratianfibi rettili uccelli mammiferi

11 protozoi Poriferi (spugne) Celenterati (coralli, meduse) Molluschi (gasteropodi, bivalvi, cefalopodi Artropodi (insetti, crostacei, ragni, scorpioni) Echinodermi(ricci, stelle di mare, oloturia) ciclostomi pesci Anfibi (rane, rospi, tritone, salamandra) Rettili(lucertole, serpenti, cocodrilli, tartarughe, camaleonte) uccelli mammiferi Esempi di tipi attualmente viventi invertebrati vertebrati

12 Esempio ipotetico di albero filogenetico naturale protozoi poriferi celenterati platelminti echinodermi anellidi molluschi ciclostomi crostacei aracnidi pre artropodi pre cordati pre vertebrati crossopterigi dipnoi anfibi elasmobranchi actinopterigi rettili uccelli mammiferi chilopodi miriapodi insetti radiati bilaterii

13

14 Considerazione: è una meraviglia ! Tutto quello che esiste nell’universo ed è conosciuto grazie alla ricerca e osservazione scientifica, pure nella infinita varietà di forme che presenta, risulta costituito sempre solo da tre particelle materiali fondamentali: quark up, quark down, elettrone in presenza di 4 forze : forte, elettromagnetica, debole, gravitazionale Fotone hfelettrone up down


Scaricare ppt "Comparsa della vita e sua evoluzione Non si conosce in maniera definitiva la modalità secondo la quale la vita è comparsa sulla terra (sintesi abiologica…???)"

Presentazioni simili


Annunci Google