La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

MANGANESE, alias MANGANUM Il manganese è stato sperimentato da Hahneman sotto forma di acetato e di carbonato. Le due patogenesi si sovrappongono per la.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "MANGANESE, alias MANGANUM Il manganese è stato sperimentato da Hahneman sotto forma di acetato e di carbonato. Le due patogenesi si sovrappongono per la."— Transcript della presentazione:

1 MANGANESE, alias MANGANUM Il manganese è stato sperimentato da Hahneman sotto forma di acetato e di carbonato. Le due patogenesi si sovrappongono per la forte dominanza dellione manganico, e parlando di MANGANUM, ci riferiamo all acetato di manganese, quindi a MANGANUM ACETICUM

2 MANGANESE Il Manganese è un metallo che si avvicina molto al ferro per le sue caratteristiche e proprietà fisico-chimiche; il peso atomico è di 54,93 (Fe 55,84), la densità 7,3 (Fe 7,9). Si combina facilmente con lossigeno (da 4 a 7 valenze) e pertanto, rilasciando e trattenendo ossigeno, si avvicina moltissimo al ruolo fisiologico del ferro. Il Manganese è un metallo che si avvicina molto al ferro per le sue caratteristiche e proprietà fisico-chimiche; il peso atomico è di 54,93 (Fe 55,84), la densità 7,3 (Fe 7,9). Si combina facilmente con lossigeno (da 4 a 7 valenze) e pertanto, rilasciando e trattenendo ossigeno, si avvicina moltissimo al ruolo fisiologico del ferro. E un oligoelemento molto diffuso nella crosta terrestre e si trova quasi esclusivamente sotto forma di ossido, denominato PIROLUSITE. E un oligoelemento molto diffuso nella crosta terrestre e si trova quasi esclusivamente sotto forma di ossido, denominato PIROLUSITE.

3 MANGANESE Il manganese è un elemento essenziale per i vegetali, nei quali previene la clorosi fogliare (alias anemia), così come è stata confermata la sua importanza quale catalizzatore della sintesi dellemoglobina nei globuli rossi. E importante ricordare come, per vicinanza molecolare, il Fe ed il M. si antagonizzano nellassorbimento intestinale e metabolismo molecolare. Il manganese è un elemento essenziale per i vegetali, nei quali previene la clorosi fogliare (alias anemia), così come è stata confermata la sua importanza quale catalizzatore della sintesi dellemoglobina nei globuli rossi. E importante ricordare come, per vicinanza molecolare, il Fe ed il M. si antagonizzano nellassorbimento intestinale e metabolismo molecolare.

4 MANGANESE Il M. in eccesso altera infatti il metabolismo del Fe. che, a sua volta, inibisce lassorbimento intestinale del M. ( idem calcio e fosforo). Il M. in eccesso altera infatti il metabolismo del Fe. che, a sua volta, inibisce lassorbimento intestinale del M. ( idem calcio e fosforo). Di fatto verifichiamo come esista un fine feedbach tra gli elementi, atto ad ottimizzare la funzione emopoietica. Di fatto verifichiamo come esista un fine feedbach tra gli elementi, atto ad ottimizzare la funzione emopoietica. Il M. è presente nei tessuti in minime quantità con una concentrazione dello 0,3% nelle ossa lunghe, 0,17% nelle coste, 0,205% nel fegato e 0,115% nel pancreas. Il siero né contiene lo 0,015%, di cui più dello 0,01% nelle emazie. Il M. è presente nei tessuti in minime quantità con una concentrazione dello 0,3% nelle ossa lunghe, 0,17% nelle coste, 0,205% nel fegato e 0,115% nel pancreas. Il siero né contiene lo 0,015%, di cui più dello 0,01% nelle emazie.

5 MANGANESE Al Manganese vengono attribuite quattro funzioni principali: Al Manganese vengono attribuite quattro funzioni principali: A) attivazione delle delle glicosiltrasferasi avvero del sistema enzimatico che presiede alla sintesi delle cartilagini e delle ossa. A) attivazione delle delle glicosiltrasferasi avvero del sistema enzimatico che presiede alla sintesi delle cartilagini e delle ossa. B) azione di blocco dei fenomeni ossidativi propri dei perossidi organici, come costituente delle superossido dismutasi. B) azione di blocco dei fenomeni ossidativi propri dei perossidi organici, come costituente delle superossido dismutasi.

6 MANGANESE C) Intervento nel ciclo di Krebs-Henseleit, altrimenti detto dellurea, che con lattivazione dell arginasi permette ai reni di rimuovere lammoniaca, formatasi nel fegato, dal metabolismo degli amminoacidi. C) Intervento nel ciclo di Krebs-Henseleit, altrimenti detto dellurea, che con lattivazione dell arginasi permette ai reni di rimuovere lammoniaca, formatasi nel fegato, dal metabolismo degli amminoacidi. D) intervento nel metabolismo dei carboidrati, ed effetto ipoglicemizzante, per attivazione enzimatica della piruvato-carbossilasi. D) intervento nel metabolismo dei carboidrati, ed effetto ipoglicemizzante, per attivazione enzimatica della piruvato-carbossilasi. E inoltre un attivatore enzimatico necessario per lutilizzazione della biotina, tiamina, colina ed ac. ascorbico. E inoltre un attivatore enzimatico necessario per lutilizzazione della biotina, tiamina, colina ed ac. ascorbico.

7 MANGANESE Il M. partecipa alla produzione delle proteine, dei carboidrati e dei grassi (catalizzatore degli ac. grassi e colesterolo), contribuisce alla sintesi degli ormoni sessuali ed aiuta a nutrire sia nervi che cervello, come dimostrano la comparsa di atassia quale sintomo patologico associato all inadeguata assunzione del minerale, sia la debolezza e difficoltà psicologiche e/o motorie, manifestazioni cliniche queste dovute ad un alto livello di M. nei tessuti. (intossicazioni accidentali). Il M. partecipa alla produzione delle proteine, dei carboidrati e dei grassi (catalizzatore degli ac. grassi e colesterolo), contribuisce alla sintesi degli ormoni sessuali ed aiuta a nutrire sia nervi che cervello, come dimostrano la comparsa di atassia quale sintomo patologico associato all inadeguata assunzione del minerale, sia la debolezza e difficoltà psicologiche e/o motorie, manifestazioni cliniche queste dovute ad un alto livello di M. nei tessuti. (intossicazioni accidentali).

8 MANGANESE I cereali integrali, ed ancor più gli estratti dei germogli dei cereali, il torlo duovo, i semi di zucca ed i vegetali verdi, sono tra le maggiori fonti del minerale, traccia ma comburente indispensabile nelle reazioni enzimatiche vitali. I cereali integrali, ed ancor più gli estratti dei germogli dei cereali, il torlo duovo, i semi di zucca ed i vegetali verdi, sono tra le maggiori fonti del minerale, traccia ma comburente indispensabile nelle reazioni enzimatiche vitali. Negli ultimi anni alcuni Ricercatori hanno dimostrato che i cereali, durante il processo di germinazione, si arricchiscono di peculiari funzionalità atte a contrastare tutti gli stress a cui la pianta andrà in contro in questa fase vegetativa.( Natural 1, Aprile 2006). Negli ultimi anni alcuni Ricercatori hanno dimostrato che i cereali, durante il processo di germinazione, si arricchiscono di peculiari funzionalità atte a contrastare tutti gli stress a cui la pianta andrà in contro in questa fase vegetativa.( Natural 1, Aprile 2006).

9 MANGANESE La RDA di manganese per ladulto tipo è di 5mg. che si consiglia di incrementare a 11 mg. die nelle patologie osse, quali losteoporosi, che trova nellassunzione dei vegetali, semi, legumi ecc. la fonte migliore di questo minerale attivo e plastico per le ossa, a discapito di tutto il calcio e i prodotti vari, gabellati quali rimedi utili nel metabolismo osseo. La RDA di manganese per ladulto tipo è di 5mg. che si consiglia di incrementare a 11 mg. die nelle patologie osse, quali losteoporosi, che trova nellassunzione dei vegetali, semi, legumi ecc. la fonte migliore di questo minerale attivo e plastico per le ossa, a discapito di tutto il calcio e i prodotti vari, gabellati quali rimedi utili nel metabolismo osseo.

10 MANGANESE Oltre allatassia già menzionata la carenza di M. può provocare paralisi, convulsioni, cecità e sordità nei neonati, così come vertigini, paracusie, tinnito e ronzii nelle orecchie, fino alla sordità, negli adulti. Oltre allatassia già menzionata la carenza di M. può provocare paralisi, convulsioni, cecità e sordità nei neonati, così come vertigini, paracusie, tinnito e ronzii nelle orecchie, fino alla sordità, negli adulti. La carenza di M. può compromettere la tolleranza al glucosio mentre luso terapeutico del minerale si è dimostrato benefico nella terapia del diabete mellito, così come nella miastenia, stimolando la trasmissione degli impulsi nervosi tra i nervi ed i muscoli …. tanto da pensare alluso dello stesso sia nella miastenia grave che nella sclerosi a placche. La carenza di M. può compromettere la tolleranza al glucosio mentre luso terapeutico del minerale si è dimostrato benefico nella terapia del diabete mellito, così come nella miastenia, stimolando la trasmissione degli impulsi nervosi tra i nervi ed i muscoli …. tanto da pensare alluso dello stesso sia nella miastenia grave che nella sclerosi a placche.

11 MANGANUM ACETICUM Dice Hodiamont: I sintomi di Manganum sono particolarmente numerosi per quello che riguarda lorgano uditivo, le ossa, i denti, la laringe, le vie respiratorie, e la cute … M. è anche un Rimedio profondo che ricopre un ruolo fondamentale nella nutrizione generale come dimostrano i sintomi costipazione, reumatismo, insufficienza biliare, eczemi, psoriasi, debolezza muscolare, paresi e paralisi. Dice Hodiamont: I sintomi di Manganum sono particolarmente numerosi per quello che riguarda lorgano uditivo, le ossa, i denti, la laringe, le vie respiratorie, e la cute … M. è anche un Rimedio profondo che ricopre un ruolo fondamentale nella nutrizione generale come dimostrano i sintomi costipazione, reumatismo, insufficienza biliare, eczemi, psoriasi, debolezza muscolare, paresi e paralisi.

12 MANGANUM ACETICUM Dopo la presentazione fisio-patologica e metabolica dellelemento e la prefazione di Hodiamont, entriamo nel vivo della patogenesi Hahnemaniana del Rimedio MANGANUM ACETICUM. Dopo la presentazione fisio-patologica e metabolica dellelemento e la prefazione di Hodiamont, entriamo nel vivo della patogenesi Hahnemaniana del Rimedio MANGANUM ACETICUM. Il malato Manganum è generalmente pallido, anemico, stanco, debole e freddoloso! Kent scrive: nessun R. ha il viso più pallido. Quando dei soggetti sono stati dissanguati e quindi sono divenuti pallidi e cerei si penserà a CHINA, ma quando non vi è stata alcuna emorragia e si produce uno stato analogo, bisogna pensare a Manganum. Il malato Manganum è generalmente pallido, anemico, stanco, debole e freddoloso! Kent scrive: nessun R. ha il viso più pallido. Quando dei soggetti sono stati dissanguati e quindi sono divenuti pallidi e cerei si penserà a CHINA, ma quando non vi è stata alcuna emorragia e si produce uno stato analogo, bisogna pensare a Manganum.

13 MANGANUM ACETICUM Manganum è adatto a quello stato di anemia, caratterizzato da pallore, debolezza e cefalee congstive ( da pseudo pletora, come ritroviamo anche in Ferrum metallicum). Il dolore cefalico si associa a particolare sensibilità del cranio, sia al tatto che alla pressione e si esacerba nel movimento, scosse e colpi. Il cervello sembra pesante e dolente. Manganum è adatto a quello stato di anemia, caratterizzato da pallore, debolezza e cefalee congstive ( da pseudo pletora, come ritroviamo anche in Ferrum metallicum). Il dolore cefalico si associa a particolare sensibilità del cranio, sia al tatto che alla pressione e si esacerba nel movimento, scosse e colpi. Il cervello sembra pesante e dolente.

14 MANGANUM ACETICUM MANGANUM sembra avere una speciale affinità per lorecchio medio ed interno. Dalla patogenesi emergono sintomi di tipo infiammatorio, con abbondante secrezione mucosa reattiva, che caratterizza e complica le otiti, facilmente recidivanti, spesso secondarie ad un semplice, se non banale, raffreddamento. MANGANUM sembra avere una speciale affinità per lorecchio medio ed interno. Dalla patogenesi emergono sintomi di tipo infiammatorio, con abbondante secrezione mucosa reattiva, che caratterizza e complica le otiti, facilmente recidivanti, spesso secondarie ad un semplice, se non banale, raffreddamento. Uno dei grandi sintomi è la sordità da umidità e le metastasi alle orecchie in una qualsiasi affezione, così come il dolore irradiato alle orecchie in ogni sindrome dolorosa. Uno dei grandi sintomi è la sordità da umidità e le metastasi alle orecchie in una qualsiasi affezione, così come il dolore irradiato alle orecchie in ogni sindrome dolorosa.

15 MANGANUM ACETICUM In Manganum le ossa sono sensibili e dolorose al tatto, particolarmente a livello del cranio e tibie, per periostite, spesso < la notte, talora associate a macchie rosse erisipelatose, che possono ulcerarsi. In Manganum le ossa sono sensibili e dolorose al tatto, particolarmente a livello del cranio e tibie, per periostite, spesso < la notte, talora associate a macchie rosse erisipelatose, che possono ulcerarsi. Marcato dolore si riscontra a livello dei talloni con impossibilità a tenere la posizione eretta, oppure estrema sensibilità dei talloni dove non riesce a sopportare nulla. Marcato dolore si riscontra a livello dei talloni con impossibilità a tenere la posizione eretta, oppure estrema sensibilità dei talloni dove non riesce a sopportare nulla. Le odontalgie si irradiano verso larcata zigomatica, lorecchio e talora la nuca. Le odontalgie si irradiano verso larcata zigomatica, lorecchio e talora la nuca.

16 MANGANUM ACETICUM Il R. corrisponde e cura, i casi di reumatismo cronico, ad evoluzione lenta e torpida (Hodiamont). La sintomatologia è caratterizzata da dolorosità delle articolazioni < dal freddo ed umidità, colpi, scosse e grande sensibilità al tatto. Il R. corrisponde e cura, i casi di reumatismo cronico, ad evoluzione lenta e torpida (Hodiamont). La sintomatologia è caratterizzata da dolorosità delle articolazioni < dal freddo ed umidità, colpi, scosse e grande sensibilità al tatto. I dolori ossei, rodenti, spesso si associano a deformazioni artritiche e risentimento periosteo inf., con eritema focale. I dolori ossei, rodenti, spesso si associano a deformazioni artritiche e risentimento periosteo inf., con eritema focale.

17 MANGANUM ACETICUM La cute è colpita da eczemi e psoriasi. La cute è colpita da eczemi e psoriasi. In entrambi i casi le manifestazioni sono fortemente pruriginose con > dal grattamento e dal grattamento e < dalla sudorazione. Leczema interessa prevalentemente le pieghe articolari e le giunture delle dita, dove alle lesioni polimorfe tipiche delleczema si associano frequentemente delle lesioni ulcerative da screpolature. Leczema interessa prevalentemente le pieghe articolari e le giunture delle dita, dove alle lesioni polimorfe tipiche delleczema si associano frequentemente delle lesioni ulcerative da screpolature.

18 MANGANUM ACETICUM MODALITA MODALITA Aggravamento: cambiamenti del tempo, prima del temporale, freddo ed umido, di notte, col tatto, parlando, movimento … Aggravamento: cambiamenti del tempo, prima del temporale, freddo ed umido, di notte, col tatto, parlando, movimento … Miglioramento: coricato, aria aperta ed espettorando Miglioramento: coricato, aria aperta ed espettorando

19 MANGANUM ACETICUM GENIO DEL RIMEDIO GENIO DEL RIMEDIO > stando coricato sia a livello fisico che mentale (ecc. dolori profondi ossei-artic.); > stando coricato sia a livello fisico che mentale (ecc. dolori profondi ossei-artic.); Tristezza/malinconia > dalla musica sad; Tristezza/malinconia > dalla musica sad; Addolorato (soreness); Addolorato (soreness); < tempo umido ….; < tempo umido ….; Tutto affetta e metastatizza alle orecchia Tutto affetta e metastatizza alle orecchia


Scaricare ppt "MANGANESE, alias MANGANUM Il manganese è stato sperimentato da Hahneman sotto forma di acetato e di carbonato. Le due patogenesi si sovrappongono per la."

Presentazioni simili


Annunci Google