La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I FARMACI E LANZIANO. LA FARMACOTERAPIA NELLANZIANO OLTRE AL PRIMUM NON NOCERE DEVE CONSIDERARE 3 ASPETTI : 1) LETA MODIFICA LAZIONE DEI FARMACI CHE AGISCONO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I FARMACI E LANZIANO. LA FARMACOTERAPIA NELLANZIANO OLTRE AL PRIMUM NON NOCERE DEVE CONSIDERARE 3 ASPETTI : 1) LETA MODIFICA LAZIONE DEI FARMACI CHE AGISCONO."— Transcript della presentazione:

1 I FARMACI E LANZIANO

2 LA FARMACOTERAPIA NELLANZIANO OLTRE AL PRIMUM NON NOCERE DEVE CONSIDERARE 3 ASPETTI : 1) LETA MODIFICA LAZIONE DEI FARMACI CHE AGISCONO IN MODO ASSAI DIVERSO NEGLI ANZIANI RISPETTO AI GIOVANI ED AGLI ADULTI. 2) I FARMACI SI USANO PER CONTRASTARE I PROCESSI DINVECCHIAMENTO 3) I FARMACI IN ETA SENILE SI USANO PER LOTTARE I MALI DELLA VECCHIAIA.

3 E OPINIONE COMUNE CHE : LA PRINCIPALE DIFFERENZA FRA ANZIANI ED ADULTI NEI CONFRONTI DEI FARMACI E LA MAGGIORE SENSIBILITA CHE PORTA AD UNA PIU FREQUENTE COMPARSA DI EFFETTI COLLATERALI SPESSO TOSSICI.

4

5 I DIVERSI EFFETTI FARMACOLOGICI SONO DOVUTI A : - DIVERSA RISPOSTA RECETTORIALE - DIVERSO GRADO DASSORBIMENTO DEL FARMACO - DIVERSA DISTRIBUZIONE NELLORGANISMO - DIVERSA TRASFORMAZIONE METABOLICA - DIVERSE VIE E PROCESSI DI ELIMINAZIONE

6 IN ULTIMA ANALISI SI INSTAURA NELLANZIANO UNA DIVERSA FARMACOCINETICA ED UNA DIVERSA FARMACODINAMICA

7 MODIFICAZIONI DELLA FARMACOCINETICA NELLANZIANO: LA METABOLIZZAZIONE AL LIVELLO EPATICO E RALLENTATA PER LA DIMINUITA EFFICIENZA COMPLESSIVA DELLORGANO.

8 MODIFICAZIONI DELLA FARMACOCINETICA NELLANZIANO : LA DIMINUZIONE DELLA RISERVA CARDIACA PORTA AD UNA RIDOTTA PORTATA SISTEMICA CON RIDOTTO ASSORBIMENTO SPLANCNICO E RIDOTTA FUNZIONE ESCRETORIA RENALE.

9 MODIFICAZIONI DELLA FARMACOCINETICA NELLANZIANO : AL LIVELLO DEL S.N.C. AUMENTA LA SENSIBILITA DEI RECETTORI

10 MODIFICAZIONI DELLA FARMACOCINETICA NELLANZIANO : AUMENTANDO LACIDITA GASTRICA SI ALTERA LA SOLUBILITA E LA IONIZZAZIONE DEI FARMACI E QUINDI IL LORO ASSORBIMENTO.

11 MODIFICAZIONI DELLA FARMACOCINETICA NELLANZIANO : LA DISTRIBUZIONE DEI FARMACI CAMBIA PERCHE SI RIDUCE IL POOL IDRICO, LA MASSA MAGRA, IL FLUSSO SISTEMICO E PORTALE. IL LEGAME PROTEICO E LE ALBUMINE SI RIDUCONO MENTRE LE ALFAGLICOPROTEINE AUMENTANO. IL RISULTATO FINALE E CHE IL VOLUME DI DISTRIBUZIONE DEI FARMACI LIPOSOLUBILI AUMENTA, MENTRE QUELLO DEI FARMACI IDROSOLUBILI DIMINUISCE.

12 FARMACI PRESI PER OS : LA RIDUZIONE DELLASSORBIMENTO SIA DELLE PROTEINE, DEI GLUCIDI E DEI LIPIDI FA PENSARE CHE I FARMACI ASSUNTI PER VIA ORALE SI ASSORBANO PIU LENTAMENTE E MENO COMPLETAMENTE. LALTERATA SECREZIONE GASTRICA E PANCREATICA RIDUCE LASSORBIMENTO DEI FARMACI SOTTO FORMA DI CAPSULE GELATINOSE, MA APPENA DISCIOLTE LASSORBIMENTO SEGUE LE SOLITE MODALITA : 1) DIFFUSIONE LIBERA 2) DIFFUSIONE FACILITATA 3) TRASPORTO ATTIVO NEL VECCHIO RALLENTANO 2 E 3.

13 FARMACI PER VIA SOTTOCUTANEA OD INTRAMUSCOLO: LASSORBIMENTO DEI FARMACI PER TALI VIE CAMBIA POCO NELLANZIANO, TRANNE NEI CASI DI GRAVI DANNI CIRCOLATORI O EDEMI, MA DIPENDE MOLTO DALLA : - LIPOSOLUBILITA DEL FARMACO - DAL FLUSSO EMATICO REGIONALE - DALLA PRESENZA O MENO DI ADEGUATA SOSTANZA CONNETTIVALE FONDAMENTALE

14 I FARMACI SOMMINISTRATI ENDOVENA : SEGUONO REGOLARMENTE IL LORO DESTINO DIFFONDENDO NEI VARI COMPARTIMENTI - PLASMA - LIQUIDI INTERSTIZIALI O EXTRACELLULARI - LIQUIDI INTRACELLULARI MA TUTTI HANNO UN MAGGIORE ACCUMULO SIA EPATICO CHE RENALE E GROSSE DIFFICOLTA A VALICARE LA BARRIERA EMATOENCEFALICA.

15 VIA RETTALE : - NEL VECCHIO LASSORBIMENTO PER TALE VIA NON SEMBRA SUBIRE MODIFICAZIONI DEGNE DI NOTA, DATO CHE ESSO AVVIENE PER DIFFUSIONE LIBERA. ALTERAZIONI SI HANNO QUANDO LA MUCCOSA RETTALE NON E NORMALE PER PRESENZA DI CIRCOLAZIONE ANOMALA PER SINDROME EMORROIDARIA..

16 I PIU COMUNI DISTURBI DOVUTI ALLUSO DEI FARMACI NELLANZIANO: STATI CONFUSIONALI : - IPNOTICI - TRANQUILLANTI - ANTIPSICOTICI - ANTICOLINERGICI CENTRALI - FANS - LEVODOPA - BROMOCRIPTINA - IPOGLICEMIZZANTI - CORTICOSTEROIDEI - GLICOSIDI DIGITALICI - FENITOINA - CIMETIDINA

17 I PIU COMUNI DISTURBI DOVUTI ALLUSO DEI FARMACI NELLANZIANO: COSTIPAZIONE : - CODEINA - DESTROPROPOSSIFENE - ANALGESICI STUPEFACENTI - DIURETICI - ANTICOLINERGICI - DISOPIRAMIDE - VERAPAMILE - NIFEDIPINA - ANTIPSICOTICI - ANTIDEPRESSIVI

18 I PIU COMUNI DISTURBI DOVUTI ALLUSO DEI FARMACI NELLANZIANO: DEPRESSIONE : METIL DOPA RESERPINA BETABLOCCANTI TRANQUILLANTI LEVODOPA

19 I PIU COMUNI DISTURBI DOVUTI ALLUSO DEI FARMACI NELLANZIANO: CADUTE IPNOTICI TRANQUILLANTI ANTIDEPRESSIVI ANTIPSICOTICI ANTISTAMINICI CARBAMAZEPINA FENITOINA FENOBARBITALE TRINITROGLICERINA TUTTI I FARMACI IN GRADO DI PROVOCARE IPOTENSIONE ORTOSTATICA.

20 I PIU COMUNI DISTURBI DOVUTI ALLUSO DEI FARMACI NELLANZIANO: - ANTIPERTENSIVI - DIURETICI - ANTIANGINOSI - BETABLOCCANTI - IPNOTICI - TRANQUILLANTI - ANTIDEPRESSIVI - ANTIPSICOTICI - ANTISTAMINICI - LEVODOPA - BROMOCRIPTINA

21 I PIU COMUNI DISTURBI DOVUTI ALLUSO DEI FARMACI NELLANZIANO: INCONTINENZA URINARIA : - DIURETICI - IPNOTICI - TRANQUILLANTI - ANTIPSICOTICI - PRAZOSIN - LABETALOLO - BETABLOCCANTI - LITIO

22 I PIU COMUNI DISTURBI DOVUTI ALLUSO DEI FARMACI NELLANZIANO: PARKINSONISMO. - ANTIPSICOTICI - ANTIVERTIGINOSI - METILDOPA E RESERPINA - METOCLOPRAMIDE

23 MONITO GERIATRICO E CONCLUSIONI : - FARE LA DIAGNOSI CLINICA CON CALMA E CON ACCURATEZZA. - INSTAURARE UNA TERAPIA SOLO SE NECESSARIA. - INIZIARE LA TERAPIA A DOSAGGI RIDOTTI PER POI AUMENTARE SE LA RISPOSTA E INSUFFICIENTE. - USARE CHIAREZZA NELLE PRESCRIZIONI ED INFORMARE SIA IL PAZIENTE CHE I FAMILIARI SUI POSSIBILI EFFETTI COLLATERALI - CONTROLLARE LA COMPLIANCE DEL PAZIENTE ANZIANO. - CONSIDERARE PAZIENTI A RISCHIO QUELLI CHE NON SI PRESENTANO CON REGOLARITA AI CONTROLLI AMBULATORIALI. - SPECIFICARE I FARMACI CHE POSSONO ESSERE PRESI SENZA DOVER CONSULTARE IL MEDICO. - INDICARE BENE LA DURATA DELLA TERAPIA. - ASSICURARE UNA BUONA COLLABORAZIONE CON I COLLEGHI CHE CURANO LO STESSO MALATO ( SPECIALISTI ).


Scaricare ppt "I FARMACI E LANZIANO. LA FARMACOTERAPIA NELLANZIANO OLTRE AL PRIMUM NON NOCERE DEVE CONSIDERARE 3 ASPETTI : 1) LETA MODIFICA LAZIONE DEI FARMACI CHE AGISCONO."

Presentazioni simili


Annunci Google