La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

EMESI Sciroppo di ipecacuana (7%): stimolazione diretta dello stomaco e azione centrale sui chemorecettori bambini 6-12mesi: 5-10 ml bambini 1-12 anni:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "EMESI Sciroppo di ipecacuana (7%): stimolazione diretta dello stomaco e azione centrale sui chemorecettori bambini 6-12mesi: 5-10 ml bambini 1-12 anni:"— Transcript della presentazione:

1 EMESI Sciroppo di ipecacuana (7%): stimolazione diretta dello stomaco e azione centrale sui chemorecettori bambini 6-12mesi: 5-10 ml bambini 1-12 anni: 15 ml adolescenti ed adulti: 30 ml preceduti o seguiti da 240 ml di acqua agisce in 20 min (entro 30 min. il 90% dei pz. vomita, con 3-4 episodi nelle ore successive) Alternativa : acqua e sapone !!

2 Sciroppo di ipecacuana Complicanze - Emesi protratta per più di 1 h - Sonnolenza / ipereccitabilità - Possibile ritardo nella somministrazione di carbone attivato - S. di Mallory-Weiss (da vomito ripetuto) - Polmonite ab ingestis Controindicazioni -Età inferiore a 6 mesi e anziani -Pazienti debilitati -Riflesso di protezione delle vie aeree non valido ( coma, convulsioni presenti o prevedibili entro un'ora, per ingestione di sostanze attive sul sistema nervoso centrale) -Ingestione di caustici, idrocarburi o sostanze schiumogene

3 EMESI Apomorfina: 0.1 mg/Kg sottocute agisce entro 4-6 min efficacia identica allipecacuana Effetti collaterali: sedazione, depressione respiratoria, ipotensione Trattare con: Naloxone im 0.02 mg/Kg subito dopo il vomito

4 EVACUAZIONE GASTRICA: epicrisi Nella maggior parte degli studi non è risultata superiore al solo carbone attivato nel ridurre lassorbimento del tossico, la gravità del quadro e la durata di degenza La lavanda gastrica è inferiore al vomito per quanto riguarda la quantità di sostanza evacuata e provoca un maggior passaggio attraverso il piloro La lavanda gastrica è indicata nel pz in coma con intubazione endotracheale

5 CATARSI SALINA Razionale: Accelerazione lespulsione dal tratto gastrointestinale del complesso carbone-sostanza tossica può ridurre lassorbimento di questultima Modalità di somministrazione e dosaggio: purgante salino (solfato, citrato, idrossido di magnesio) per os o per sondino naso-gastrico, alla dose di 20 – 30 g nell'adulto, 250 mg/ kg nel bambino oltre i 6 anni; ogni 4 ore fino alla prima evacuazione

6 LAVAGGIO INTESTINALE Razionale: La somministrazione per via enterale di una soluzione elettrolitica osmoticamente attiva determina la propulsione e leliminazione per via rettale delle sostanze presenti nel tratto gastrointestinale, riducendone lassorbimento. Modalità di somministrazione e dosaggio: Polietilenglicole (SELG): 2 litri fino a quando leffluvio rettale diviene chiaro Sorbitolo: ml di soluzione al 70%

7 CATARSI SALINA E LAVAGGIO INTESTINALE Controindicazioni : - Alterazioni anatomo-funzionali del tratto intestinale (ostruzione, perforazione, emorragia) - Ingestione di caustici - Disidratazione, ipotensione da deplezione di liquidi - Età agli estremi ( bambini, grande anziano) - Vie aeree non protette - Condizioni di instabilità cardiocircolatoria

8 ANTIDOTI

9

10 ALTRE MODALITA DI ELIMINAZIONE DELLE SOSTANZE ASSORBITE (1) Diuresi osmotica forzata (acida o alcalina) Emodialisi Emoperfusione su carbone attivo o resine speciali Plasmaferesi Exanguinotrasfusione

11 ALTRE MODALITA DI ELIMINAZIONE (2) Diuresi alcalina ( per salicilati, fenobarbital..) – 2-3 mEq/ Kg e.v. Dialisi (per metanolo, glicole etilenico, bromuri, salicilati, litio..)

12

13


Scaricare ppt "EMESI Sciroppo di ipecacuana (7%): stimolazione diretta dello stomaco e azione centrale sui chemorecettori bambini 6-12mesi: 5-10 ml bambini 1-12 anni:"

Presentazioni simili


Annunci Google