La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Dott.ssa Elisabetta Muccioli SHOCK IN ETA PEDIATRICA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Dott.ssa Elisabetta Muccioli SHOCK IN ETA PEDIATRICA."— Transcript della presentazione:

1 Dott.ssa Elisabetta Muccioli SHOCK IN ETA PEDIATRICA

2 Dott.ssa Elisabetta MuccioliEZIOLOGIAIPOVOLEMICOEmorragiaDiarrea/vomitoUstionePeritonite DISTRIBUTIVOSepsiAnafilassi Lesione midollo spinale Intossicazione CARDIOGENO Cardiopatie congenite AritmieCardiomiopatie OSTRUTTIVO Pneumotorace iperteso Emopneumotorace Tamponamento cardiaco Embolia polmonare DISSOCIATIVO Grave anemia Intossicazione da CO Metaemoglobinemia I più frequenti : ipovolemico, distributivo, cardiogeno

3 Dott.ssa Elisabetta MuccioliCLINICA SHOCK COMPENSATO SHOCK SCOMPENSATO SHOCK IRREVERSIBILE Irritabilità, confusione, estremità fredde, cute pallida, tachicardia, aumento del tempo di refill Exitus del paziente Sopore, convulsioni, coma, riduzione PA, tachicardia, cute marezzata, estremità fredde, diuresi < 1 ml/Kg/h, aumento del tempo di refill

4 Dott.ssa Elisabetta Muccioli VALUTAZIONE FUNZIONE CIRCOLATORIA Stato dellapparato cardiovascolare FC (frequenza cardiaca) FC (frequenza cardiaca) Polsi centrali e periferifci Polsi centrali e periferifci Tempo di ricapillarizzazione Tempo di ricapillarizzazione PA (pressione arteriosa) PA (pressione arteriosa) Effetti dellinsufficienza circolatoria su altri organi Stato neurologico Stato neurologico FR (frequenza respiratoria) e tipo di respiro FR (frequenza respiratoria) e tipo di respiro Cute e temperatura Cute e temperatura Diuresi Diuresi

5 Dott.ssa Elisabetta Muccioli VALUTAZIONE PRIMARIA APPARATO CARDIOVASCOLARE FC FC POLSI : centrali e periferici POLSI : centrali e periferici PA PA Età < 1 aa > 180 o 180 o < 80 Età > 1 aa > 160 o 160 o < 60 ETAPAS 0-1 mese 60 1 mese – 1 aa 70 > 1 aa 70 + (età in aa X 2) PAD = 2/3 PAS

6 Dott.ssa Elisabetta Muccioli PERFUSIONE CUTANEA : Tempo di refill Pressione di 5 secondi (sterno o avambraccio) Pressione di 5 secondi (sterno o avambraccio) Limpronta bianca del dito deve sparire entro 2 secondi Limpronta bianca del dito deve sparire entro 2 secondi Indica leventuale squilibrio tra il contenitore ed il contenuto Indica leventuale squilibrio tra il contenitore ed il contenuto VALUTAZIONE PRIMARIA APPARATO CARDIOVASCOLARE

7 Dott.ssa Elisabetta Muccioli VALUTAZIONE PRIMARIA INSUFF. CIRCOLATORIA SU ALTRI ORGANI STATO DI COSCIENZA STATO DI COSCIENZA AAwake V Response to verbal stimuli P Response to pain stimuli UUnresponsive Grado P o U = GCS < 8

8 Dott.ssa Elisabetta Muccioli RESPIRO : Tachipnea RESPIRO : Tachipnea DIURESI : < 1 ml/Kg/h DIURESI : < 1 ml/Kg/h VALUTAZIONE PRIMARIA INSUFF. CIRCOLATORIA SU ALTRI ORGANI FR > 60 atti/min Scarsa perfusione Monitorare diuresi

9 Dott.ssa Elisabetta Muccioli TRATTAMENTO AVANZATO OSSIGENAZIONE: OSSIGENAZIONE: ACCESSO VASCOLARE rapido (90-120sec) ACCESSO VASCOLARE rapido (90-120sec) SOMMINISTRARE LIQUIDI SOMMINISTRARE LIQUIDI Flusso di O 2Flusso di O 2 Pallone con mascheraPallone con maschera IntubazioneIntubazione

10 Dott.ssa Elisabetta Muccioli TRATTAMENTO ACCESSO VENOSO RAPIDO Via venosa periferica Via venosa periferica 2 tentativi Via intraossea Via intraossea Via venosa centrale Via venosa centrale

11 Dott.ssa Elisabetta Muccioli ESPANSIONE VOLEMICA NELLO SHOCK Soluzione fisiologica o Ringer lattato 20 ml/Kg in 20circa Rivalutazione Se persistono segni di shock 2°bolo cristalloidi: 20 ml/Kg in 20 Rivalutazione(Eziologia?) Cristalloidi 20 ml/Kg in 20 Considerare colloidi o GRC (10 ml/Kg)

12 Dott.ssa Elisabetta Muccioli NOTA BENE AD OGNI AZIONE DEVE SEGUIRE UNA VALUTAZIONE AD OGNI VALUTAZIONE DEVE SEGUIRE UNAZIONE I PRIMI 2 BOLI DI ACQUA VANNO IN UN TOTALE DI 40 MINUTI. Hai tempo per pensare!!! Cosa fare ed approfondire lanamnesi NB 20 ml/Kg in 20 minuti Es peso del pz = 10 Kg Deve fare 200 ml in 20 minuti : infonde 200 cc alla velocità di 600 cc/h cioè 200 ml x 3 (perché 20 minuti è un terzo di unora)

13 Dott.ssa Elisabetta Muccioli SHOCK SETTICO Espansione volemica aggressiva Espansione volemica aggressiva Cristalloidi o colloidi ml/Kg nella prima ora fino a ml/Kg Cristalloidi o colloidi ml/Kg nella prima ora fino a ml/Kg Se persiste ipotensione : somministrare inotropi positivi in infusione continua Se persiste ipotensione : somministrare inotropi positivi in infusione continua Dopamina 2-20 gamma/Kg/min Dopamina 2-20 gamma/Kg/min Dobutamina 2-10 gamma/Kg/min (cold shock) Dobutamina 2-10 gamma/Kg/min (cold shock) Se persiste shock refrattario a riempimento volemico e dopamina : somministrare Se persiste shock refrattario a riempimento volemico e dopamina : somministrare Adrenalina 0,1-1 gamma/Kg/min Adrenalina 0,1-1 gamma/Kg/min Noradrenalina 0,1-1 gamma/Kg/min (warm shock) Noradrenalina 0,1-1 gamma/Kg/min (warm shock)

14 Dott.ssa Elisabetta Muccioli SHOCK IPOVOLEMICO Espansione volemica Espansione volemica Cristalloidi o colloidi (es emagel) : ml/Kg nella prima ora Cristalloidi o colloidi (es emagel) : ml/Kg nella prima ora GRC gruppo O negativo GRC gruppo O negativo Diagnostica e trattamento chirurgico Diagnostica e trattamento chirurgico Infusione di amine Infusione di amine

15 Dott.ssa Elisabetta Muccioli SHOCK CARDIOGENO DIAGNOSI DUBBIA !!! : il pz non migliora dopo il primo bolo di liquidi DIAGNOSI DUBBIA !!! : il pz non migliora dopo il primo bolo di liquidi Inizio a studiare la funzionalità cardiaca Inizio a studiare la funzionalità cardiaca DIAGNOSI CERTA : fai subito infondere inotropi positivi DIAGNOSI CERTA : fai subito infondere inotropi positivi Dobutamina 2-10 gamma/Kg/min Dobutamina 2-10 gamma/Kg/min Adrenalina 0,1-1 gamma/Kg/min se il paziente è ipoteso Adrenalina 0,1-1 gamma/Kg/min se il paziente è ipoteso NON fare liquidi in fretta NON fare liquidi in fretta

16 Dott.ssa Elisabetta Muccioli SHOCK OSTRUTTIVO RIMUOVERE IMMEDIATAMENTE LE CAUSE RIMUOVERE IMMEDIATAMENTE LE CAUSE PNX PNX TAMPONAMENTO CARDIACO TAMPONAMENTO CARDIACO …

17 Dott.ssa Elisabetta Muccioli SHOCK ANAFILATTICO Ossigeno Ossigeno Espansione volemica Espansione volemica Adrenalina Adrenalina 0,01 mg/Kg per via intramuscolare fino a 3 volte ogni minuti 0,01 mg/Kg per via intramuscolare fino a 3 volte ogni minuti Infusione continua 0,1-1 gamma/Kg/min Infusione continua 0,1-1 gamma/Kg/min Aerosol Aerosol Salbutamolo per broncospasmo Salbutamolo per broncospasmo Adrenalina per stridore Adrenalina per stridore Steroidi Steroidi Idrocortisone 4-8 mg/Kg/dose per 4 : NB agiscono dopo 4 ore!! Idrocortisone 4-8 mg/Kg/dose per 4 : NB agiscono dopo 4 ore!! Antistaminici Antistaminici Anti-H1 : hanno ruolo controverso Anti-H1 : hanno ruolo controverso

18 Dott.ssa Elisabetta Muccioli VALUTAZIONE SECONDARIA Stabilizzato il pz dal punto di vista delle funzioni vitali Esame capo-piedi Esame capo-piedi Anamnesi Anamnesi Monitoraggio Monitoraggio Esami laboratorio Esami laboratorio Indagini strumentali Indagini strumentali Consulenza specialistica Consulenza specialistica TRATTAMENTO DEFINITIVO


Scaricare ppt "Dott.ssa Elisabetta Muccioli SHOCK IN ETA PEDIATRICA."

Presentazioni simili


Annunci Google